Gestire i profili utente di SharePoint Online dall'interfaccia di amministrazione di SharePoint

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Un profilo utente è l'insieme delle proprietà dell'utente che descrivono un singolo utente. Ogni proprietà include criteri e le impostazioni associate all'utente. I profili utente sono importanti perché aiutano le persone trovare contenuto che si connette con altri utenti, ulteriori informazioni su come tra loro e collaborare con caratteristiche di social networking.

Predefinito profilo utente proprietà siano inserite in SharePoint Online dal servizio directory di Office 365. Ma un amministratore di SharePoint Online può aumentare le funzionalità di SharePoint aggiungendo le proprietà dei profili utente, la definizione di criteri utente e la creazione di gruppi di destinatari.

Nota : Office 365 per l'istruzione non vengono sincronizzati automaticamente i profili utente in SharePoint Online. Per visualizzare e modificare un profilo utente in SharePoint Online, l'utente prima di tutto necessario visitare un sito di SharePoint. Dopo che un utente visita un sito, il profilo verrà sincronizzato con SharePoint Online durante la sincronizzazione successiva del servizio directory Office 365 pianificata.

Per ulteriori informazioni sui profili e i ruoli di amministratore di SharePoint, vedere:

Caratteristiche quali Newsfeed, siti e ricerca di persone si basano su profili utente per assicurare un'esperienza accattivanti e dall'aspetto personalizzata per le persone dell'organizzazione.

Per ulteriori informazioni sui siti personali e di ricerca, vedere:

Nota : Tutte le modifiche apportate ai profili utente di SharePoint Online verranno applicate solo nel contesto di SharePoint e non verranno sincronizzate con gli altri servizi di Office 365.

Una gestione appropriata dei profili utente può migliorare le comunicazioni e il flusso di lavoro nell'organizzazione. Analogamente, l'uso di criteri accuratamente pianificati per gestire tali profili garantirà che le informazioni appropriate siano visibili ai membri designati dell'organizzazione.

SharePoint Online riceve le informazioni sul profilo dal servizio directory di Office 365 durante la sincronizzazione unidirezionale programmata periodicamente, che dovrebbe essere eseguita almeno ogni 24 ore.

Quando l'organizzazione si iscrive a Office 365 e lo distribuisce, gli account utente verranno:

  • Creati manualmente e aggiunti al servizio directory di Office 365 oppure

  • Sincronizzati con Active Directory locale.

Se l'organizzazione ha creato manualmente gli account utente nel servizio directory di Office 365, gli utenti riceveranno le credenziali di Microsoft Azure Active Directory per accedere a Office 365. Queste credenziali sono distinte dalle altre credenziali desktop o aziendali. Per apportare modifiche a questi account utente, usare l'Interfaccia di amministrazione di Office 365.

L'organizzazione può scegliere di utilizzare lo strumento di sincronizzazione della Directory per Office 365 (DirSync) popolare informazioni utente da Active Directory locale. DirSync supporta federato il single sign-on. Per ulteriori informazioni sul servizio directory di Office 365, leggere Mappa del contenuto di Office 365 DirSync.

diagramma che mostra come active directory locale usi dirsync per trasmettere le informazioni sul profilo al servizio directory di office 365, che a propria volta le trasmette al profilo di sharepoint online

Lo Strumento di sincronizzazione della directory (DirSync) consente di sincronizzare i profili utente di Active Directory locale con il servizio directory di Office 365, che viene quindi sincronizzato con i profili utente di SharePoint Online. Le informazioni di Active Directory vanno in una sola direzione, ovvero dal server locale di Active Directory a SharePoint Online. In tal modo si garantisce che le informazioni utente in SharePoint Online rispecchiano lo stato più aggiornato e accurato dei dati utente in Active Directory.

Nota : La sincronizzazione dei profili automatica con il servizio directory di Office 365 si verifica a intervalli regolari predeterminati. Modifiche potrebbe richiedere fino a 24 ore prima che vengano visualizzati nel profilo dell'utente. Si noti che con Office 365 per l'istruzione, i profili utente non sono creati o sincronizzati fino a un utente visita un sito di SharePoint.

Informazioni sui criteri e le proprietà del profilo di SharePoint

Per impostazione predefinita, SharePoint Online dei profili utente vengano popolati dal servizio directory di Office 365. Proprietà di base del profilo, ad esempio nome e cognome, il numero di telefono e la posizione dell'utente vengono inoltre sincronizzate. Se sono presenti altre proprietà che si desidera aggiungere ai profili utente per ottimizzare la funzionalità di ricerca e la collaborazione all'interno di SharePoint, l'amministratore di SharePoint Online possa creare tali proprietà dei profili utente. Per ulteriori informazioni, vedere aggiunta e modifica le proprietà del profilo utente .

Nota : La creazione di una nuova proprietà del profilo utente tramite l'interfaccia di amministrazione di SharePoint Online non implica la creazione di tale proprietà nella directory di Office 365. Questi dati del profilo utente saranno creati unicamente per SharePoint Online.

Come illustrato nella figura seguente, la pagina Dettagli personali di un utente può essere composta da proprietà importate dal servizio directory di Office 365 e dalle proprietà del profilo di SharePoint Online personalizzate. Ad esempio, il servizio directory fornirà le informazioni predefinite del profilo utente, quali nomi degli account utente, numeri di telefono dell'ufficio, posizioni e indirizzi di posta elettronica dell'ufficio. Agli utenti non è consentito modificare queste informazioni.

diagramma che mostra come le informazioni sul profilo del servizio directory di office 365 e di sharepoint online vengano inserite nella pagina dettagli personali di un utente

I gruppi di destinatari sono una caratteristica del profilo di un utente e consentono alle organizzazioni di assegnare il contenuto agli utenti in base al loro ruolo professionale o alle attività di cui sono responsabili. I gruppi di destinatari possono essere definiti da uno degli elementi seguenti o da una combinazione di essi:

  • Appartenenza a una lista di distribuzione

  • Appartenenza a un gruppo di sicurezza di Windows

  • Posizione nella struttura gerarchica dell'organizzazione

  • Proprietà dei profili utente pubblici

Il contenuto può essere assegnato anche usando i gruppi di SharePoint. Sarà necessario scegliere l'opzione migliore in base alle esigenze dell'organizzazione.

Dopo aver definito i gruppi di destinatari, è possibile usarli in vari modi per l'assegnazione del contenuto. È possibile, ad esempio, definire i siti di SharePoint consigliati visualizzati per gli utenti quando salvano un file dalle applicazioni desktop di Microsoft Office 2013 e impostare i gruppi di destinatari per cui è visibile ogni collegamento. È anche possibile impostare i gruppi di destinatari per i collegamenti di navigazione del sito personale visualizzati nella barra dei collegamenti superiore. In alternativa, in un ambiente in cui sono configurati gruppi di destinatari, gli amministratori dei siti possono usare web part per l'assegnazione del contenuto in base al gruppo di destinatario.

È inoltre possibile assegnare collegamenti alle applicazioni desktop di Office, collegamenti ai siti di personalizzazione (collegamenti per gli spostamenti nei siti personali), posizioni attendibili dell'host di siti personali e web part.

Per ulteriori informazioni, vedere gestire SharePoint Online i gruppi di destinatari.

Le impostazioni del sito personale sono accessibili anche dalla pagina Profilo utente dell'interfaccia di amministrazione di SharePoint.

I siti Web personali offrono agli utenti dell'organizzazione una vasta gamma di caratteristiche per il social networking e la gestione di documenti, ad esempio un sito Newsfeed in cui gli utenti del sito possono interagire, un sito OneDrive for Business per l'archiviazione e la condivisione di documenti aziendali, foto e altri file multimediali, una pagina Siti in cui memorizzare utili siti Web e una pagina di profilo in cui gli utenti possono presentarsi agli altri utenti dell'organizzazione e cercare documenti condivisi che li collegano gli uni agli altri.

Dopo aver configurato le proprietà e i criteri dei profili utente in modo da supportare le caratteristiche di social networking di SharePoint, è possibile personalizzare l'interazione degli utenti con i siti personali. Per altre informazioni sulla configurazione di queste impostazioni, vedere Gestire le impostazioni dei siti personali per SharePoint Online.

  1. Accedere a Office 365 con l'account di amministratore di SharePoint Online.

  2. Accedere all'interfaccia di amministrazione di SharePoint.

  3. Scegliere Profili utente.

  4. In persone, fare clic su Gestisci profili utente.

  5. Immettere il nome dell'utente nella casella Trova profili e quindi scegliere Trova.

  6. Verranno visualizzati i profili corrispondenti a tale nome.

Avviso : Se l'organizzazione utilizza DirSync per sincronizzare gli account utente con Active Directory locale, quindi è sempre consigliabile modificare account utente relativi all'interno di Active Directory se l'organizzazione gestisce manualmente gli account utente, utilizza sempre l'interfaccia di amministrazione di Office 365 per modificare ed eliminare gli account utente.

Le modifiche verranno sincronizzate con SharePoint Online durante la successiva sincronizzazione automatica, che viene eseguita a intervalli regolari prestabiliti. La visualizzazione delle modifiche del profilo nel servizio può richiedere fino a 24 ore.

Per altre informazioni sulla modifica o l'eliminazione di profili utente, vedere Aggiungere e modificare le proprietà del profilo utente.

Inizio pagina

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Queste informazioni sono risultate utili?

Ottimo! Altri commenti?

Cosa possiamo migliorare?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

×