Gestire gli utenti di Yammer per l'intero ciclo di vita da Office 365

Nota:  Riteniamo importante fornire il contenuto della Guida più recente non appena possibile, nella lingua dell'utente. Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili. Questo è l' articolo in lingua inglese per riferimento.

Come amministratore globale Office 365, controllare il ciclo di vita per gli utenti Yammer da Office 365. Quando si creano utenti in Office 365, possono accedere a Yammer con le proprie credenziali di Office 365. Quando un utente viene eliminato dalla Office 365, lui viene automaticamente disattivato o sospesa in Yammer. Quando un utente viene ripristinato in Office 365, lui viene riattivato in Yammer. Inoltre, le proprietà del profilo dell'utente (ad esempio nome e reparto) da Azure Active Directory vengono inserite automaticamente nel profilo dell'utente Yammer ed eventuali modifiche alle proprietà del profilo in Azure Active Directory in Yammer.

Creare un utente

Man mano che utilizzano Yammer, non vengono create con gli aggiornamenti in blocco o sincronizzare da Active Directory, vengono creati utenti Yammer. Ecco un diagramma che mostra la modalità di creazione di un utente Yammer.

Diagramma che mostra che quando un amministratore di Office 365 crea un utente, l'utente può accedere a Office 365 e quindi passare a Yammer dall'icona di avvio delle app e a quel punto viene creato l'utente in Yammer.

Il processo prevede questi passaggi:

  1. L'amministratore di Office 365 crea un utente in Office 365.

  2. L'utente accede a Office 365 usando il provider di identità configurato per il tenant.

  3. L'utente fa clic sul riquadro Yammer nell'icona di avvio delle app per passare a Yammer.

    Icona di avvio delle app Office 365 con l'app Yammer evidenziato

  4. Per l'utente di Office 365 viene creato un nuovo utente di Yammer.

  5. Le proprietà del profilo utente di Azure Active Directory vengono popolate automaticamente nel profilo di Yammer dell'utente.

Bloccare un utente

Un amministratore può impedire a un utente in Office 365 e all'utente verrà registrato fuori Yammer, nonché tutti gli altri servizi di Office 365. Ecco un diagramma che mostra il funzionamento.

L'amministratore di Office 365 blocca un utente in Office 365, che viene disconnesso da Yammer.

Il processo prevede questi passaggi:

  1. L'amministratore di Office 365 imposta lo stato di accesso dell'utente su Bloccato.

    Per eseguire questa operazione:

    1. Nel portale di amministrazione di Office 365, selezionare un utente e scegliere Modifica utente. Lo stato di accesso viene visualizzata nei dettagli dell'utente, come in questa schermata.

      Screenshot dello stato di accesso dell'utente in Office 365
    2. Fare clic su Modifica accanto allo stato di accesso per passare tra consentiti e bloccati, come in questa schermata.

      Screenshot della finestra di dialogo Stato accesso in Office 365
  2. Questa azione viene registrata in Yammer e l'utente corrispondente viene disconnesso da Yammer in tutti i dispositivi. Quando l'utente prova di nuovo ad accedere a Yammer da un qualsiasi dispositivo, viene richiesto di effettuare l'accesso con le credenziali di Office 365. Tuttavia, l'utente non può eseguire l'accesso perché lo stato di accesso è impostato su bloccato. Gli amministratori verificati di Yammer possono passare all'area Amministratore di rete e osservare la sezione delle attività account per verificare che l'utente di Yammer sia stato disconnesso, come mostrato nella screenshot seguente, in cui l'utente non ha sessioni Yammer attive.

    Screenshot dell'attività account per un utente senza sessioni Yammer attive (disconnesse)

Eliminare un utente

Se un dipendente lascia la società, è possibile eliminare l'utente da Office 365. Quando l'utente viene eliminato da Office 365, l'utente corrispondente viene disattivato (o sospeso) in Yammer. Il diagramma seguente illustra come funziona:

Diagramma che mostra che quando un amministratore di Office 365 elimina un utente, l'utente viene disattivato in Yammer. Dopo 30 giorni i dati dell'utente vengono eliminati da Office 365 e dopo 90 giorni l'utente viene rimosso definitivamente da Yammer, ma i suoi messaggi di Yammer vengono conservati.

Il processo prevede questi passaggi:

  1. Un amministratore elimina un utente da Office 365, come illustrato nella screenshot seguente:

    Screenshot che mostra il comando per eliminare un utente nell'interfaccia di amministrazione di Office 365.
  2. L'eliminazione dell'utente da Office 365 passa a Yammer e l'utente di Yammer corrispondente viene disattivato in Yammer. In particolare, l'operazione equivale ad accedere all'amministrazione di Yammer, scegliere Rimuovi utenti e quindi selezionare Disattiva questo utente, come illustrato nello screenshot seguente:

    Screenshot che mostra come disattivare un utente in Yammer.

    Gli utenti disattivati (o sospesi) in questo modo verranno visualizzati nelle pagine di amministrazione di Yammer come disattivati dall'System Administrator, come illustrato nello screenshot seguente:

    Screenshot che mostra un utente rimosso dal ruolo di amministratore di sistema.
  3. Quando si elimina un utente in Office 365, l'utente diventa inattivo. Dopo 30 giorni circa, dati utente viene eliminati definitivamente. Per ulteriori informazioni, vedere eliminazione di un utente dell'organizzazione .

  4. Analogamente, gli utenti disattivati in Yammer diventano inattivi in Yammer. Dopo circa 90 giorni, gli utenti disattivati vengono rimossi definitivamente, ma i loro messaggi di Yammer vengono mantenuti. Per altre informazioni, vedere Rimuovere utenti

Ripristinare un utente

Un amministratore può anche ripristinare un utente in Office 365, che verrà riattivato in Yammer. Il diagramma seguente illustra come funziona:

Diagramma che mostra che quando un amministratore di Office 365 ripristina un utente, questo viene attivato di nuovo in Yammer.

Il processo prevede questi passaggi:

  1. L'amministratore di Office 365 può ripristinare un utente eliminato in Office 365, come illustrato nello screenshot seguente:

    Screenshot che mostra il comando per ripristinare un utente nell'interfaccia di amministrazione di Office 365.
  2. Questa operazione passa anche in Yammer e l'utente precedentemente disattivato in Yammer viene riattivato.

Aggiornamento del profilo utente di Yammer da Azure Active Directory

Office 365 usa il servizio basato sul cloud Azure Active Directory (Azure AD) per gestire gli utenti. È possibile gestire gli utenti direttamente nel cloud oppure usare Azure AD Connect per creare e sincronizzare gli utenti o i gruppi dell'ambiente locale. Quando gli utenti di Office 365 che non hanno familiarità con Yammer accedono a Yammer per la prima volta con le proprie credenziali di Azure AD, viene creato un utente di Yammer e il profilo utente di Yammer viene popolato con le proprietà utente di Azure AD. Inoltre, quando le proprietà del profilo utente vengono modificate in Azure AD, vengono aggiornate nel profilo utente di Yammer esistente. Ad esempio, se il reparto dell'utente è stato cambiato in Azure AD, questa modifica viene riportata anche in Yammer.

Gli utenti hanno un profilo sia in Office 365 che in Yammer.

  • Per visualizzare il suo profilo Office 365, gli utenti possono fare clic sull'immagine del profilo e scegliere il mio account.

In questo modo consente di visualizzare e modificare le informazioni personali per Office 365.

  • Per visualizzare il suo profilo Yammer, gli utenti possono scegliere Modifica impostazioni e quindi su profilo.

Da qui possono visualizzare e modificare il proprio profilo utente per Yammer.

Esistono alcuni aspetti fondamentali per comprendere vengono aggiornati i profili utente di Yammer da Azure Active Directory.

  • Gli aggiornamenti dei profili utente sono unidirezionali:    Gli aggiornamenti sono unidirezionali, da Azure AD a Yammer. Le modifiche apportate al profilo utente in Yammer non vengono aggiornate in Azure AD.

  • Azure AD sovrascrive le modifiche al profilo utente di Yammer:    Anche se i profili utente Yammer vengono popolati da Azure AD, gli utenti possono modificare il profilo utente di Yammer, ad esempio cambiando la Posizione. Queste modifiche non vengono sovrascritte automaticamente. Alla successiva modifica di una di queste proprietà aggiornabili in Azure AD, queste modifiche sovrascrivono eventuali modifiche apportate in Yammer. Non esistono configurazioni in Yammer per impedire agli utenti di aggiornare i proprio profilo di Yammer.

  • È possibile controllare gli aggiornamenti utilizzando Azure AD Connect:    se si desidera controllare quali proprietà eseguire l'aggiornamento dalla directory locale a Azure AD, utilizzare lo strumento Azure AD Connect.

  • Gli aggiornamenti dell'indirizzo di posta elettronica in Azure AD vengono riportati in Yammer:     Le eventuali modifiche alla posta elettronica dell'utente in Azure AD vengono aggiornate in Yammer. Il dominio di posta elettronica aggiornato deve corrispondere a uno dei domini nella rete Yammer.

  • Cosa succede se un utente di Yammer non ha un indirizzo di posta elettronica:    Se nessun indirizzo di posta elettronica dell'utente corrisponde ai domini nella rete Yammer o se l'utente non ha un indirizzo di posta elettronica in Azure AD, il profilo utente di Yammer viene aggiornato per indicare che l'utente non ha un indirizzo di posta elettronica, in modo che i colleghi ne siano consapevoli. Se un utente passa il mouse su una persona in Yammer, nella scheda visualizzata al passaggio del mouse viene indicato che la persona non ha un indirizzo di posta elettronica.

L'amministratore di Office 365 può modificare le proprietà utente dall'Interfaccia di amministrazione di Office 365.

Per modificare le proprietà utente in Office 365

  1. Nell'Interfaccia di amministrazione di Office 365 passare alla sezione Utenti e selezionare o cercare un utente, come illustrato nella screenshot seguente.

  2. Fare clic sull'utente e fare clic su Modifica per modificare le proprietà, ad esempio le informazioni di nome utente o un contatto.

Azure AD aggiorna le proprietà di Yammer seguenti:

Proprietà in Azure AD

Proprietà in Yammer

  1. Indirizzo e-mail

  2. Nome visualizzato

  3. Posizione

  4. Reparto

  5. Office

  6. Telefono ufficio

  7. cellulare

  8. Descrizione

  1. Posta elettronica

  2. Nome visualizzato

  3. Posizione

  4. Reparto

  5. Posizione

  6. Ufficio

  7. cellulare

  8. Informazioni personali

In Office 365 è possibile visualizzare le proprietà utente aggiornate per Yammer nelle finestre di dialogo seguenti:

  • Finestra di dialogo Modifica indirizzi di posta elettronica

  • Finestra di dialogo Modifica informazioni di contatto

In Yammer è possibile visualizzare le proprietà utente aggiornate per Yammer nella pagina Profilo. Queste proprietà si trovano nelle sezioni seguenti:

  • Sezioni Dati principali e Info

  • Sezione Contatto

Domande frequenti

D: sono presenti le immagini del profilo utente aggiornate da Office 365 per Yammer?

R: Sì. Se profilo Yammer dell'utente non include un'immagine, il profilo verrà aggiornato con immagine del profilo di Office 365 dell'utente. Questo aggiornamento viene avviato quando l'utente fa clic sul riquadro di Yammer da Office 365 o registri a Yammer per la prima volta e verrà eseguite anche il profilo Yammer all'interno di alcune ore. Se l'utente aggiorna in un secondo momento la propria immagine del profilo di Office 365, l'immagine del profilo Yammer aggiornerà anche dopo che l'utente utilizzato successivo Yammer.

Q: quando un indirizzo di posta elettronica viene modificato in Office 365, è attivato un cambio di indirizzo di posta elettronica in Yammer?

R: Sì.

Q: azienda ha una configurazione in cui non tutti gli utenti di Yammer sono ancora in Office 365. Gestione del ciclo di vita funzionamento in questo caso?

R: Gli utenti che accedono a Yammer con le credenziali di Office 365 possono essere gestiti in Office 365. È possibile continuare a gestire gli utenti che non usano le loro credenziali di Office 365 come di consueto. Alla fine, quando tutti gli utenti verranno spostati in Office 365, si avrà un unico posto in cui gestirli tutti, inclusi quelli che usano Yammer.

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×