Gestione del mapping di accesso alternativo

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Ogni applicazione Web può essere associata a un insieme di mapping tra gli URL interni e pubblici. Entrambi questi tipi di URL includono il protocollo e la parte di dominio dell'intero URL, ad esempio https://www.fabrikam.com. Gli utenti digitano un URL pubblico per visitare il sito di SharePoint e tale URL è quello visualizzato nei collegamenti delle pagine. Gli URL interni sono inclusi nelle richieste di URL inviate al sito SharePoint. È possibile associare più URL interni a un singolo URL pubblico nelle farm multiserver, ad esempio se un servizio di bilanciamento del carico invia richieste a indirizzi IP specifici in vari server del cluster di bilanciamento del carico.

Ogni applicazione Web supporta cinque insiemi di mapping per URL, che corrispondono a cinque zone: area predefinita, Intranet, Extranet, Internet e area personalizzata. Quando l'applicazione Web riceve la richiesta di un URL interno in un'area particolare, i collegamenti nelle pagine restituite all'utente includono l'URL pubblico di tale area.

Per gestire i mapping di accesso alternativo:

  1. Nella barra di spostamento superiore fare clic su Operazioni.

  2. Nella sezione Configurazione globale della pagina Operazioni fare clic su Mapping di accesso alternativo.

Per saperne di più

Aggiungere un URL interno

Modificare o eliminare un URL interno

Modifica URL pubblici

Eseguire il mapping a una risorsa esterna

Aggiungere un URL interno

  1. Nella pagina Mapping di accesso alternativo fare clic su Aggiungi URL interni.

  2. Se l'insieme di mapping che si desidera modificare non è selezionato, nella sezione Insieme di mapping di accesso alternativo della pagina Aggiungi URL interni scegliere Cambia Insieme di mapping di accesso alternativo dal menu Insieme di mapping di accesso alternativo.

  3. Fare clic su un insieme di mapping nella pagina Selezionare un insieme di mapping di accesso alternativo.

  4. Nella casella Protocollo, host e porta URL della sezione Aggiunta URL interno digitare il nuovo URL interno, ad esempio https://www.fabrikam.com.

  5. Nell'elenco Area fare clic sull'area dell'URL interno.

  6. Fare clic su Salva.

Torna all'inizio

Modificare o eliminare un URL interno

Nota : Non è possibile eliminare l'ultimo URL interno per l'area predefinita.

  1. Fare clic sull'URL interno da modificare o eliminare nella pagina Mapping di accesso alternativo.

  2. Nella sezione Modifica URL interno modificare l'URL nella casella Protocollo, host e porta URL.

  3. Nell'elenco Area fare clic sull'area dell'URL interno.

  4. Eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Fare clic su Salva per salvare le modifiche.

    • Fare clic su Annulla per scartare le modifiche e visualizzare di nuovo la pagina Mapping di accesso alternativo.

    • Fare clic su Elimina per eliminare l'URL interno.

Torna all'inizio

Modificare URL pubblici

Nota : Per l'area predefinita deve esistere sempre un URL pubblico.

  1. Nella pagina Mapping di accesso alternativo fare clic su Modifica URL pubblici.

  2. Se l'insieme di mapping che si desidera modificare non è selezionato, nella sezione Insieme di mapping di accesso alternativo della pagina Modifica URL pubblici di area scegliere Cambia Insieme di mapping di accesso alternativo dal menu Insieme di mapping di accesso alternativo.

  3. Fare clic su un insieme di mapping nella pagina Selezionare un insieme di mapping di accesso alternativo.

  4. Nella sezione URL pubblici è possibile aggiungere nuovi URL o modificare quelli esistenti in una delle caselle di testo seguenti:

    • Predefinita

    • Intranet

    • Extranet

    • Internet

    • Personalizzata

  5. Fare clic su Salva.

Torna all'inizio

Eseguire il mapping con una risorsa esterna

È inoltre possibile definire i mapping per risorse al di fuori delle applicazioni Web interne. A tale scopo è necessario fornire un nome univoco, un URL iniziale e un'area per tale URL (l'URL deve essere univoco nella farm).

  1. Nella pagina Mapping di accesso alternativo fare clic su Esegui mapping con risorsa esterna.

  2. Nella casella Nome risorsa della pagina Crea mapping risorsa esterna digitare un nome univoco.

  3. Nella casella Protocollo, host e porta URL digitare l'URL iniziale.

  4. Fare clic su Salva.

Torna all'inizio

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×