Gestione degli utenti di Yammer nella rete interna (Guida per gli amministratori di Yammer)

Gli amministratori possono gestire le impostazioni predefinite degli utenti della rete, eseguirne il provisioning e il de-provisioning e stabilire quali campi possono essere completati. Ogni utente può ulteriormente personalizzare le proprie preferenze per le notifiche tramite posta elettronica facendo clic sui tre puntini nella barra di spostamento superiore e quindi selezionando Modifica profilo > Notifiche. Possono inoltre selezionare Modifica profilo > Preferenze per modificare le impostazioni relative a messaggi e fuso orario.

In Amministratore di rete > Utenti è possibile accedere a una serie di impostazioni che faciliteranno la gestione degli utenti.

Questo articolo fa parte della Guida per gli amministratori di Yammer

Configurazione della rete Yammer

Gestione degli utenti di Yammer    

Monitoraggio dei dati di Yammer

Caratteristiche aggiuntive di Yammer

Domande frequenti sulla sicurezza di Yammer

Elenco di controllo per la preparazione tecnica per Yammer

Invita utenti

Usare questa sezione per invitare i dipendenti che non fanno ancora parte della rete Yammer. Da questa schermata possono essere invitati solo gli utenti con un indirizzo di posta elettronica aziendale. Gli amministratori verificati possono aggiungere utenti in blocco facendo clic su Importa una rubrica e quindi passando a un'applicazione di posta elettronica come Outlook o Apple Mail.

Se l'organizzazione usa più di un dominio Internet per gli indirizzi di posta elettronica e vogliono aggiungere questi domini alla rete, è consigliabile eseguire un'unione di reti. Altre informazioni sono disponibili nella sezione Reti interne ed esterne di questa guida.

Invita guest

È possibile invitare contatti esterni con indirizzi di posta elettronica al di fuori del dominio, ad esempio consulenti, collaboratori a contratto e partner. I domini di posta elettronica guest non vengono aggiunti all'elenco di domini autorizzati per la rete. In questa pagina sono elencati gli utenti guest, sia attivi che in sospeso (ossia che non hanno ancora risposto all'invito). Come nel caso degli altri utenti, i nomi e i profili degli utenti guest rimangono vuoti fino a quando non accettano l'invito e non completano la registrazione. Gli account degli utenti guest possono essere eliminati in qualsiasi momento, ma il loro contributo alla rete non verrà modificato.

Rimuovi utenti

Questa opzione consente di disattivare o rimuovere definitivamente utenti. Quando si inizia a digitare il nome di un utente, Yammer lo completa automaticamente e mostra un elenco a discesa di nomi utente simili. Una volta selezionato un utente, sono disponibili tre opzioni:

  • Disattiva questo utente   : con la disattivazione si impedisce l'accesso dell'utente fino a quando il suo indirizzo di posta elettronica non verrà nuovamente verificato. Senza accesso al proprio account di posta elettronica verificato, l'utente non può collegarsi a Yammer. Le informazioni del profilo dell'utente, i messaggi e/o i file caricati rimangono invariati. Questa opzione può essere utile per i dipendenti a contratto che, una volta terminato il proprio progetto, potrebbero successivamente essere ricontattati per un rinnovo. Gli utenti disattivati possono riattivare l'account entro 90 giorni abilitando il proprio account di posta elettronica e accedendo a Yammer, dove riceveranno un messaggio con i collegamenti per la riattivazione. Dopo 90 giorni l'account viene eliminato definitivamente.

  • Rimuovi l'utente in modo permanente e conserva i messaggi   : consente di rimuovere l'utente e conservare i messaggi e i contenuti pubblicati.

  • Rimuovi l'utente e i messaggi in modo permanente   : consente di rimuovere l'utente e tutti i messaggi pubblicati. Questa operazione non può essere annullata.

Attività account

Yammer consente di partecipare alla gestione delle sessioni degli utenti e dei loro dispositivi. Eseguire una ricerca per utente per vedere da quali dispositivi ha effettuato l'accesso, quando lo ha effettuato l'ultima volta in ogni dispositivo e quale indirizzo IP è stato usato. Gli amministratori hanno anche la possibilità di disconnettere un utente specifico da ogni dispositivo.

Blocca utenti

Se necessario, è possibile bloccare gli utenti dalla rete immettendo i loro indirizzi di posta elettronica. Gli utenti con indirizzi di posta elettronica bloccati non potranno partecipare alla rete Yammer, a meno che un amministratore non decida di sbloccarli. Separare più indirizzi di posta elettronica con virgole o interruzioni di riga.

Suggerimento : Yammer è più efficace se ogni post proviene da un singolo utente. È quindi consigliabile bloccare gli indirizzi di posta elettronica di gruppo.

Posta elettronica restituita al mittente

Yammer invia occasionalmente aggiornamenti agli utenti tramite posta elettronica. Se l'indirizzo di posta elettronica di un dipendente viene disabilitato, i messaggi inviati tornano al mittente. È possibile visualizzare un elenco degli utenti i cui messaggi sono stati respinti e, se non sono più dipendenti, disattivarli.

Integrazione directory

È possibile sincronizzare Yammer con la directory aziendale. Per altre informazioni, fare riferimento alla sezione di questa guida sulle integrazioni Enterprise, accessibili da Caratteristiche aggiuntive > Integrazioni Enterprise.

Esporta utenti

È possibile esportare un elenco di utenti in un file in formato CSV da monitorare e aggiornare secondo necessità. I campi includono l'ID utente, l'indirizzo di posta elettronica, il nome, la posizione, la sede e la data in cui si sono aggiunti alla rete.

Campi profilo

È possibile personalizzare i campi che gli utenti potranno mostrare nei profili selezionando o deselezionando le diverse opzioni. Usando questi campi nelle ricerche gli utenti diventano rintracciabili e questa caratteristica è utile quando si cercano informazioni, competenze o contesti specifici.

Aggiornare gli utenti in blocco

* Solo amministratori verificati    È possibile gestire l'appartenenza tramite un file CSV. Come indicato nella pagina Aggiorna utenti in blocco, è possibile aggiungere, aggiornare, sospendere o eliminare utenti. È necessario impostare il formato del file CSV come tabella e includere un'intestazione o una prima riga che definisce i campi della tabella stessa. I nomi delle colonne di intestazione devono essere disposti nell'ordine da sinistra a destra per includere azione, indirizzo di posta elettronica, nome e cognome, posizione, password e nuovo indirizzo di posta elettronica. Il valore nella colonna azione indica cosa farà Yammer:

  • Nuovo   : se nella colonna azione si indica "nuovo" e si lascia vuoto il campo della password, l'utente creato sarà "in sospeso". Se si indica "nuovo" e si specifica una password, l'utente creato sarà attivo e verrà immediatamente visualizzato nella directory dei membri.

  • Aggiornamento   : se nella colonna azione si indica "aggiornamento" l'account Yammer esistente resta inalterato, mentre gli altri campi (nome, posizione, password e indirizzo di posta elettronica) cambiano in base a quelli contenuti nel file CSV. Gli aggiornamenti agli indirizzi di posta elettronica possono essere applicati solo ai domini che fanno parte della rete Yammer. Inoltre, se nell'aggiornamento si specifica un indirizzo di posta elettronica che esiste già in Yammer, l'utente associato a tale indirizzo viene sospeso.

  • Sospensione   : se si indica "sospensione" nella colonna azione, l'account viene sospeso finché l'utente non verifica il proprio stato mediante una richiesta tramite posta elettronica.

  • Eliminazione    : se si indica "eliminazione", l'account utente viene eliminato, ma i suoi messaggi e allegati restano nella rete.

Per aggiornare in blocco utenti i cui nomi contengono caratteri non italiani, è necessario un file CSV con codifica UTF-8

Excel non codifica correttamente i caratteri non italiani nei file CSV. Se i nomi utente contengono caratteri di questo tipo, si può creare un file CSV con codifica UTF-8 nel Blocco note da usare per gli aggiornamenti in blocco.

Usare il Blocco note per creare un file CSV con codifica UTF-8 da un foglio di calcolo di Excel
  1. Aprire il file in Excel e scegliere File > Salva con nome. Nella casella Tipo file scegliere Testo Unicode (.txt).

  2. Aprire il file nel Blocco note.

  3. È necessario assicurarsi che i campi nel file siano delimitati da virgole, quindi occorre cercare e sostituire tutte le schede con una virgola ",". Copiare il carattere di tabulazione dal testo e quindi scegliere Modifica > Sostituisci. Nella casella Trova incollare il carattere di tabulazione e nella casella Sostituisci con immettere una virgola, quindi scegliere Sostituisci tutto.

  4. Scegliere File > Salva con nome, nella casella Codifica scegliere UTF-8 e nella casella Nome file cambiare l'estensione del file da txt a csv.

Articolo successivo: Monitoraggio dei dati di Yammer (Guida per gli amministratori di Yammer).

Argomenti correlati

Guida per gli amministratori di Yammer
Interfaccia di amministrazione di Yammer

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×