Funzioni VAL

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

In questo articolo vengono illustrate le otto funzioni utilizzate per verificare il tipo di un valore o di un riferimento di colonna. Ciascuna di queste funzioni, definite collettivamente funzioni VAL, verifica il tipo di valore e restituisce VERO o FALSO a seconda del risultato. Ad esempio, la funzione VAL.VUOTO restituirà il valore logico VERO se il valore è un riferimento di colonna vuoto e il valore logico FALSO in caso contrario.

Sintassi

VAL.VUOTO(valore)

VAL.ERR(valore)

VAL.ERRORE(valore)

VAL.LOGICO(valore)

VAL.NON.DISP(valore)

VAL.NON.TESTO(valore)

VAL.NUMERO(valore)

VAL.TESTO(valore)

Val     è il valore che si desidera verificare. Tale valore può corrispondere a un valore vuoto, di errore, logico, di testo oppure a un numero o a un riferimento di colonna.

Funzione

Restituisce VERO se

VAL.VUOTO

Val si riferisce a un riferimento di colonna vuoto

VAL.ERR

Val si riferisce a un qualsiasi valore di errore eccetto #N/D

VAL.ERRORE

Val si riferisce a un qualsiasi valore di errore (#N/D, #VALORE!, #RIF!, #DIV/0!, #NUM!, #NOME? o #NULLO!)

VAL.LOGICO

Val si riferisce a un valore logico

VAL.NON.DISP

Val si riferisce al valore di errore #N/D (valore non disponibile)

VAL.NON.TESTO

Val si riferisce a un qualsiasi elemento diverso da testo. Si noti che questa funzione restituirà VERO se val si riferisce a un riferimento di colonna vuoto.

VAL.NUMERO

Val si riferisce a un numero

VAL.TESTO

Val si riferisce a testo.

Osservazioni

  • Gli argomenti val delle funzioni VAL non vengono convertiti. Ad esempio, nella maggior parte delle altre funzioni che implicano l'utilizzo di un numero, il valore di testo "19" viene convertito nel numero 19. Nella formula VAL.NUMERO("19"), tuttavia, "19" rimane un valore di testo e la funzione VAL.NUMERO restituisce il valore FALSO.

  • Le funzioni VAL risultano particolarmente utili nelle formule per verificare il risultato di un calcolo. Se vengono utilizzate insieme alla funzione SE, forniscono un metodo per l'individuazione di errori nelle formule. Vedere gli esempi che seguono.

Esempio 1

Formula

Descrizione (risultato)

=VAL.LOGICO(VERO)

Verifica se VERO è un valore logico (Sì)

=VAL.LOGICO("VERO")

Verifica se "VERO" è un valore logico (FALSO)

=VAL.NUMERO(4)

Verifica se 4 è un numero (Sì)

Esempio 2

Col1

Formula

Descrizione (risultato)

Oro

=VAL.VUOTO([Col1])

Verifica se il valore in Col1 è un valore vuoto (No)

#RIF!

=VAL.ERRORE([Col1])

Verifica se il valore # in Col1 è un valore di errore (Sì)

#RIF!

=VAL.NON.DISP([Col1])

Verifica se il valore in Col1 è il valore di errore #N/D (No)

#N/D

=VAL.NON.DISP([Col1])

Verifica se il valore in Col1 è il valore di errore #N/D (Sì)

#N/D

=VAL.ERR([Col1])

Verifica se il valore in Col1 è un valore di errore (No)

330,92

=VAL.NUMERO([Col1])

Verifica se il valore in Col1 è un numero (Sì)

Regione1

=VAL.TESTO([Col1])

Verifica se il valore in Col1 è un valore di testo (Sì)

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×