Formattare una data nel modo desiderato

Formattare una data nel modo desiderato

Quando si immette del testo in una cella, ad esempio "2/2", Excel presuppone che si tratta di una data e la formatta in base all'impostazione di data predefinita nel pannello di controllo. Excel può essere formattato come "2-feb". Se si modifica l'impostazione della data nel pannello di controllo, il formato di data predefinito in Excel cambierà di conseguenza. Se non si è soddisfatti del formato di data predefinito, è possibile scegliere un altro formato di data in Excel, ad esempio "2 febbraio 2012" o "2/2/12". È anche possibile creare un formato personalizzato in Excel desktop.

Seguire questa procedura:

  1. Selezionare le celle da formattare.

  2. Premere CTRL+1.

  3. Nella finestra Formato celle fare clic sulla scheda Numero.

  4. Nell'elenco categoria fare clic su Data.

    Selezionare Data nell'elenco Categoria

  5. In Tipo selezionare un formato data. Il formato verrà visualizzato in anteprima nella casella Esempio con la prima data presente nei dati.

    Nota: I formati data che iniziano con un asterisco (*) cambiano quando cambiano le impostazioni data e ora internazionali nel Pannello di controllo. I formati senza asterisco rimangono invece invariati.

  6. Se si vuole usare un formato di data in base al modo in cui un'altra lingua Visualizza le date, scegliere la lingua in locale (posizione).

Suggerimento: I numeri vengono visualizzati nelle celle come # # # # #? È probabile che la cella non sia sufficientemente ampia da mostrare l'intero numero. Provare a fare doppio clic sul bordo destro della colonna che contiene le celle con #####. La colonna verrà ridimensionata in base al numero. È anche possibile trascinare il bordo destro della colonna per modificarne la dimensione.

Per usare un formato non compreso nella casella Tipo, è possibile crearne uno personalizzato. Il modo più semplice per eseguire questa operazione consiste nell'iniziare da un formato simile a quello desiderato.

  1. Selezionare le celle da formattare.

  2. Premere CTRL+1.

  3. Nella finestra Formato celle fare clic sulla scheda Numero.

  4. Nell'elenco categoria fare clic su Datae quindi scegliere un formato di data desiderato in tipo. È possibile modificare questo formato nell'ultimo passaggio seguente.

    Selezionare Data nell'elenco Categoria

  5. Tornare all'elenco delle categorie e scegliere personalizzato. In tipoviene visualizzato il codice del formato per il formato di data scelto nel passaggio precedente. Il formato di data predefinito non può essere modificato, quindi non preoccuparti per la confusione. Le modifiche apportate verranno applicate solo al formato personalizzato che si sta creando.

  6. Nella casella Tipo apportare le modifiche desiderate usando il codice riportato nella tabella seguente.

Per visualizzare

Usare questo codice

Mesi come 1-12

m

Mesi come 01-12

mm

Mesi come gen-dic

mmm

Mesi come gennaio-dicembre

mmmm

Mesi come l'iniziale del mese

mmmmm

Giorni come 1-31

d

Giorni come 01-31

dd

Giorni come lun-dom

ddd

Giorni come lunedì-domenica

dddd

Anni come 00-99

yy

Anni come 1900-9999

yyyy

Se si sta modificando un formato che include valori di tempo e si usa "m" subito dopo il codice "h" o "HH" o immediatamente prima del codice "SS", Excel Visualizza i minuti anziché il mese.

  • Per usare rapidamente il formato data predefinito, fare clic sulla cella con la data, quindi premere CTRL+MAIUSC+#.

  • Se in una cella viene visualizzato ##### dopo aver applicato la formattazione data, è probabile che la larghezza della cella sia insufficiente per la visualizzazione dell'intero numero. Provare a fare doppio clic sul bordo destro della colonna che contiene le celle con #####. La colonna verrà ridimensionata in base al numero. È anche possibile trascinare il bordo destro della colonna per modificarne la dimensione.

  • Per immettere rapidamente la data corrente nel foglio di lavoro, selezionare una qualsiasi cella vuota, premere CTRL+; (punto e virgola) e quindi INVIO, se necessario.

  • Per immettere una data aggiornata in base alla data corrente ogni volta che si riapre un foglio di lavoro o si ricalcola una formula, digitare =OGGI() in una cella vuota e quindi premere INVIO.

Quando si immette del testo in una cella, ad esempio "2/2", Excel presuppone che si tratta di una data e la formatta in base all'impostazione di data predefinita nel pannello di controllo. Excel può essere formattato come "2-feb". Se si modifica l'impostazione della data nel pannello di controllo, il formato di data predefinito in Excel cambierà di conseguenza. Se non si è soddisfatti del formato di data predefinito, è possibile scegliere un altro formato di data in Excel, ad esempio "2 febbraio 2012" o "2/2/12". È anche possibile creare un formato personalizzato in Excel desktop.

Seguire questa procedura:

  1. Selezionare le celle da formattare.

  2. Premere CTRL + 1 o comando + 1.

  3. Nella finestra Formato celle fare clic sulla scheda Numero.

  4. Nell'elenco categoria fare clic su Data.

    Selezionare Data nell'elenco Categoria

  5. In Tipo selezionare un formato data. Il formato verrà visualizzato in anteprima nella casella Esempio con la prima data presente nei dati.

    Nota: I formati data che iniziano con un asterisco (*) cambiano quando cambiano le impostazioni data e ora internazionali nel Pannello di controllo. I formati senza asterisco rimangono invece invariati.

  6. Se si vuole usare un formato di data in base al modo in cui un'altra lingua Visualizza le date, scegliere la lingua in locale (posizione).

Suggerimento: I numeri vengono visualizzati nelle celle come # # # # #? È probabile che la cella non sia sufficientemente ampia da mostrare l'intero numero. Provare a fare doppio clic sul bordo destro della colonna che contiene le celle con #####. La colonna verrà ridimensionata in base al numero. È anche possibile trascinare il bordo destro della colonna per modificarne la dimensione.

Per usare un formato non compreso nella casella Tipo, è possibile crearne uno personalizzato. Il modo più semplice per eseguire questa operazione consiste nell'iniziare da un formato simile a quello desiderato.

  1. Selezionare le celle da formattare.

  2. Premere CTRL + 1 o comando + 1.

  3. Nella finestra Formato celle fare clic sulla scheda Numero.

  4. Nell'elenco categoria fare clic su Datae quindi scegliere un formato di data desiderato in tipo. È possibile modificare questo formato nell'ultimo passaggio seguente.

    Selezionare Data nell'elenco Categoria

  5. Tornare all'elenco delle categorie e scegliere personalizzato. In tipoviene visualizzato il codice del formato per il formato di data scelto nel passaggio precedente. Il formato di data predefinito non può essere modificato, quindi non preoccuparti per la confusione. Le modifiche apportate verranno applicate solo al formato personalizzato che si sta creando.

  6. Nella casella Tipo apportare le modifiche desiderate usando il codice riportato nella tabella seguente.

Per visualizzare

Usare questo codice

Mesi come 1-12

m

Mesi come 01-12

mm

Mesi come gen-dic

mmm

Mesi come gennaio-dicembre

mmmm

Mesi come l'iniziale del mese

mmmmm

Giorni come 1-31

d

Giorni come 01-31

dd

Giorni come lun-dom

ddd

Giorni come lunedì-domenica

dddd

Anni come 00-99

yy

Anni come 1900-9999

yyyy

Se si sta modificando un formato che include valori di tempo e si usa "m" subito dopo il codice "h" o "HH" o immediatamente prima del codice "SS", Excel Visualizza i minuti anziché il mese.

  • Per usare rapidamente il formato data predefinito, fare clic sulla cella con la data, quindi premere CTRL+MAIUSC+#.

  • Se in una cella viene visualizzato ##### dopo aver applicato la formattazione data, è probabile che la larghezza della cella sia insufficiente per la visualizzazione dell'intero numero. Provare a fare doppio clic sul bordo destro della colonna che contiene le celle con #####. La colonna verrà ridimensionata in base al numero. È anche possibile trascinare il bordo destro della colonna per modificarne la dimensione.

  • Per immettere rapidamente la data corrente nel foglio di lavoro, selezionare una qualsiasi cella vuota, premere CTRL+; (punto e virgola) e quindi INVIO, se necessario.

  • Per immettere una data aggiornata in base alla data corrente ogni volta che si riapre un foglio di lavoro o si ricalcola una formula, digitare =OGGI() in una cella vuota e quindi premere INVIO.

Quando si digita qualcosa di simile a 2/2 in una cella, Excel per il Web ritiene che si stia digitando una data e la visualizzi come 2 febbraio. È tuttavia possibile modificarla e scegliere un formato più breve o più lungo.

Per visualizzare una data in cifre, ad esempio 2/2/2013, selezionare la cella, quindi fare clic su Home > Formato numero > Data in cifre. Per visualizzare una data più lunga, ad esempio sabato 2 febbraio 2013, scegliere invece Data estesa.

  • Se in una cella viene visualizzato ##### dopo aver applicato la formattazione data, è probabile che la larghezza della cella sia insufficiente per la visualizzazione dell'intero numero. Provare a trascinare la colonna contenente le celle che visualizzano i caratteri #####. La colonna verrà ridimensionata in base al numero.

  • Per immettere una data aggiornata in base alla data corrente ogni volta che si riapre un foglio di lavoro o si ricalcola una formula, digitare =OGGI() in una cella vuota e quindi premere INVIO.

Servono altre informazioni?

È sempre possibile rivolgersi a un esperto nella Tech Community di Excel, ottenere supporto nella community Microsoft o suggerire una nuova caratteristica o un miglioramento in Excel UserVoice.

Nota:  Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Queste informazioni sono risultate utili' Questo è l'articolo in inglese per riferimento.

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×