Formattare i numeri come percentuali

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Informazioni sulle modalità di visualizzazione dei numeri come percentuali in Excel ed esempi delle varie tecniche di base per il calcolo delle percentuali nel foglio di lavoro.

Contenuto dell'articolo

Come gestire le percentuali in Excel

Visualizzare i numeri come percentuali

Suggerimenti per la visualizzazione delle percentuali

Esempi di calcolo delle percentuali

Esempio 1: Aumentare o diminuire un numero in base a una percentuale

Esempio 2: Calcolare un importo in base a una percentuale

Esempio 3: Calcolare la percentuale in base a due importi

Esempio 4: Calcolare che un importo in base a un altro importo e a una percentuale

Esempio 5: Calcolare la differenza tra due numeri e visualizzarla come percentuale

Gestire le percentuali in Excel

La formattazione di numeri come percentuali è un'operazione semplice, tuttavia i risultati restituiti dopo l'applicazione del formato possono variare, a seconda che i numeri siano già presenti o meno nella cartella di lavoro.

  • Formattazione delle celle che già contengono numeri    Se si applica il formato percentuale a numeri esistenti in una cartella di lavoro, Excel Moltiplica i numeri per 100 per convertirli in percentuali. Ad esempio, se una cella contiene il numero 10, Excel Moltiplica il numero per 100, il che significa che si vedrà 1000,00% dopo avere applicato il formato percentuale. Questo potrebbe non essere quello previsto. Per visualizzare le percentuali, in modo accurato prima di formattare i numeri come percentuali, assicurarsi che sono stati calcolati come percentuali e vengono visualizzate in formato decimale. Le percentuali vengono calcolate mediante l'equazione Importo / totale = percentuale. Se, ad esempio, una cella contiene la formula = 10/100, il risultato del calcolo è 0,1. Se successivamente si formatta 0,1 come percentuale, il numero viene visualizzato correttamente come 10%. Per ulteriori informazioni su come calcolare le percentuali, vedere esempi di calcolo delle percentuali.

  • Formattazione di celle vuote    Se si applica il formato percentuale alle celle e quindi digitare i numeri nelle celle, il comportamento è diverso. I numeri uguali a e maggiori di 1 vengono convertiti in percentuali per impostazione predefinita. e i numeri minori di 1 sono moltiplicati per 100 per convertirli in percentuali. Ad esempio, digitare 10 o 0,1 che entrambe come risultato 10.00%. (Se non si desidera visualizzare due zeri dopo la virgola decimale, è facile a rimuoverle, come descritto nella procedura seguente.)

Torna all'inizio

Visualizzare i numeri come percentuali

Per applicare rapidamente percentuale formattazione alle celle selezionate, fare clic su Stile percentuale icona del pulsante nel gruppo numero della scheda Home oppure premere Ctrl + Maiusc + %. Se si desidera un maggiore controllo sul formato o per modificare altri aspetti della formattazione per la selezione, è possibile eseguire la procedura seguente.

  1. Selezionare le celle da formattare.

    Come selezionare celle, intervalli, righe o colonne

    Per selezionare

    Operazione da eseguire

    Una singola cella

    Fare clic sulla cella o premere i tasti di direzione per spostarsi sulla cella.

    Un intervallo di celle

    Fare clic sulla prima cella dell'intervallo e quindi trascinare il puntatore del mouse fino all'ultima cella. In alternativa, tenere premuto MAIUSC e premere i tasti di direzione per estendere la selezione.

    È inoltre possibile selezionare la prima cella dell'intervallo e quindi premere F8 per estendere la selezione utilizzando i tasti di direzione. Per interrompere l'estensione della selezione, premere di nuovo F8.

    Un intervallo ampio di celle

    Fare clic sulla prima cella dell'intervallo e quindi tenere premuto MAIUSC mentre si fa clic sull'ultima cella dell'intervallo. È possibile scorrere le celle per rendere visibile l'ultima.

    Tutte le celle di un foglio di lavoro

    Fare clic sul pulsante Seleziona tutto.

    pulsante seleziona tutto

    Per selezionare l'intero foglio di lavoro, è inoltre possibile premere CTRL+A.

    Nota : Se il foglio di lavoro contiene dati, la combinazione di tasti CTRL+A consentirà di selezionare l'area corrente. Premere CTRL+A una seconda volta per selezionare l'intero foglio di lavoro.

    Celle o intervalli di celle non adiacenti

    Selezionare la prima cella o il primo intervallo di celle e quindi tenere premuto CTRL mentre si selezionano le altre celle o gli altri intervalli.

    È inoltre possibile selezionare la prima cella o intervallo di celle e quindi premere SHIF+F8 per aggiungere un'altra cella o un altro intervallo di celle non adiacente alla selezione. Per interrompere l'aggiunta di celle o intervalli alla selezione, premere di nuovo SHIF+F8.

    Nota : Non è possibile annullare la selezione di una cella o di un intervallo di celle in una selezione non adiacente senza annullare l'intera selezione.

    Un'intera riga o colonna

    Fare clic sull'intestazione di riga o di colonna.

    Foglio di lavoro in cui è visualizzata l'intestazione di riga e di colonna

    1. Intestazione di riga

    2. Intestazione di colonna

    Per selezionare le celle di una riga o di una colonna, è anche possibile selezionare la prima cella e quindi premere CTRL+MAIUSC+TASTO DI DIREZIONE (freccia DESTRA o freccia SINISTRA per le righe, freccia SU o freccia GIÙ per le colonne).

    Nota : Se la riga o la colonna contiene dati, la combinazione di tasti CTRL+MAIUSC+TASTO DI DIREZIONE consentirà di selezionare la riga o la colonna fino all'ultima cella usata. Premere CTRL+MAIUSC+TASTO DI DIREZIONE una seconda volta per selezionare l'intera riga o colonna.

    Righe o colonne adiacenti

    Trascinare il puntatore del mouse sulle intestazioni di riga o di colonna. In alternativa, selezionare la prima riga o colonna e quindi tenere premuto MAIUSC mentre si seleziona l'ultima riga o colonna.

    Righe o colonne non adiacenti

    Fare clic sull'intestazione di riga o di colonna della prima riga o colonna della selezione quindi tenere premuto CTRL mentre si fa clic sulle intestazioni di riga o di colonna di altre colonne da aggiungere alla selezione.

    La prima o l'ultima cella di una riga o una colonna

    Selezionare una cella nella riga o nella colonna, quindi premere CTRL+TASTO DI DIREZIONE (freccia DESTRA o freccia SINISTRA per le righe, freccia SU o freccia GIÙ per le colonne).

    La prima o l'ultima cella di un foglio di lavoro o di una tabella di Microsoft Office Excel

    Premere CTRL+HOME per selezionare la prima cella del foglio di lavoro o di un elenco di Excel.

    Premere CTRL+END per selezionare l'ultima cella del foglio di lavoro o di un elenco di Excel che contiene dati o formattazione.

    Tutte le celle fino all'ultima cella usata nel foglio di lavoro (angolo inferiore destro)

    Selezionare la prima cella, quindi premere CTRL+MAIUSC+FINE per estendere la selezione di celle fino all'ultima cella usata sul foglio di lavoro (angolo inferiore destro).

    Tutte le celle fino all'inizio del foglio di lavoro

    Selezionare la prima cella e quindi premere CTRL+MAIUSC+HOME per estendere la selezione di celle fino all'inizio del foglio di lavoro.

    Numero di celle maggiore o minore della selezione attiva

    Tenere premuto MAIUSC e fare clic sull'ultima cella che si desidera includere nella nuova selezione. La nuova selezione è costituita dall'intervallo rettangolare tra la cella attiva e quella su cui si fa clic.

    Per annullare una selezione di celle, fare clic su una cella qualsiasi del foglio di lavoro.

  2. Nel gruppo Numeri della scheda Home fare clic sull'icona accanto a Numero per visualizzare la finestra di dialogo Formato celle.

    Pulsante di visualizzazione della finestra di dialogo nel gruppo Numeri

  3. Nella finestra di dialogo Formato celle fare clic su Percentuale nell'elenco Categoria.

    categoria percentuale nella finestra di dialogo formato celle

  4. Nella casella posizioni decimali immettere il numero di posizioni decimali che si desidera visualizzare. Ad esempio, se si desidera visualizzare 10% invece 10.00%, immettere 0 nella casella posizioni decimali.

Torna all'inizio

Suggerimenti per la visualizzazione delle percentuali

  • Per ripristinare il formato numerico delle celle selezionate, fare clic su Generale nell'elenco Categoria. Le celle formattate con il formato Generale non hanno un formato numerico specifico.

  • Se si desidera che le percentuali negative in risalto, ad esempio, si desidera vengano visualizzati in rosso, è possibile creare un formato di numero personalizzato (finestra di dialogoFormato celle, scheda numero, categoria personalizzata ). Il formato dovrebbe essere analogo al seguente: 0,00%; [ Red]-0.00%. Se vengono applicati alle celle, questo formato consente di visualizzare le percentuali positive colore del testo predefinito e le percentuali negative in rosso. La parte che segue il punto e virgola rappresenta il formato applicato a un valore negativo.

    Formato numerico personalizzato

    Analogamente, è possibile visualizzare le percentuali negative tra parentesi mediante la creazione di un formato personalizzato simile a questo tipo: 0.00%_);(0.00%). Per ulteriori informazioni su come creare formati personalizzati, vedere creare o eliminare un formato numero personalizzato.

  • È anche possibile utilizzare la formattazione condizionale (Home scheda gruppo di stili, La formattazione condizionale ) per personalizzare il modo in cui appaiono le percentuali negative nella cartella di lavoro. La regola di formattazione condizionale che è creare dovrebbe essere simile a quello illustrato nell'esempio seguente. Questa regola particolare indica a Excel per applicare un formato (rosso) a una cella se il valore della cella è minore di zero. Per ulteriori informazioni sulla formattazione condizionale, vedere aggiungere, modificare, trovare o cancellare i formati condizionali.

    Regola di formattazione condizionale che visualizza in rosso i numeri minori di 0

Torna all'inizio

Esempi di calcolo delle percentuali

In questa sezione vengono illustrate alcune semplici tecniche per il calcolo delle percentuali.

Esempio 1: Aumentare o diminuire un numero in base a una percentuale

Scenario    Se si spende una media di 25 € alla settimana per l'alimentazione si desidera ridurre questa cifra del 25%, quanto si potrà spendere? Se invece si desidera aumentare del 25% le spese settimanali per l'alimentazione, che ammontano a 25 €, quanto si potrà spendere?

Se B2 è il fattore che regola dedicato su alimentari e C2 è la percentuale desiderata per ridurre la quantità da, è possibile immettere =B2*(1-C2) in D2 per trovare il risultato:

esempio di formula per il calcolo di una percentuale

In questa formula, 1 viene utilizzato per rappresentare 100%. Analogamente, se si desidera aumentare la quantità di una determinata percentuale, è necessario immettere =B2*(1+C2) in D2:

esempio di formula per il calcolo di una percentuale

Torna all'inizio

Esempio 2: Calcolare un importo in base a una percentuale

Scenario    Se si acquista un computer che costa 800 € più il 20% di IVA, a quanto ammonterà l'IVA? In questo esempio si desidera calcolare il 20% di 800.

Se B2 è il prezzo e C2 è l'IVA, è possibile digitare la formula = B2 * C2 in D2, come illustrato di seguito:

esempio di formula per il calcolo di una percentuale

In questa formula 800 viene moltiplicato per 0,20 (la percentuale sottostante in formato decimale) per trovare l'importo dell'IVA da pagare.

Torna all'inizio

Esempio 3: Calcolare la percentuale in base a due importi

Scenario    Se in un test uno studente totalizza un punteggio di 42 su 50, quale sarà la percentuale delle risposte corrette?

In questo scenario, se il numero di B2 è punti ha risposto correttamente e il numero nella cella C2 è il totale dei punti possibili, è possibile digitare la formula = B2/C2 in D2 per trovare i voti.

esempio di formula per il calcolo di una percentuale

Questa formula divide 42 per 50 per trovare la percentuale delle risposte corrette. Nell'esempio illustrato il voto è formattato come percentuale senza posizioni decimali visibili.

Torna all'inizio

Esempio 4: Calcolare un importo in base a un altro importo e a una percentuale

Scenario    Il prezzo di una camicia in saldo è di 15 €, corrispondenti al 25% in meno del prezzo originale. Qual è il prezzo originale? In questo esempio si desidera trovare il numero il cui 75% corrisponde a 15.

Se B2 è il prezzo di vendita e C2 è 0,75, è 100% meno lo sconto 25% (in formato decimale), è possibile immettere la formula = B2/C2 in D2 per trovare il prezzo originale:

esempio di formula per il calcolo di una percentuale

Questa formula divide il prezzo di vendita per la percentuale pagata per trovare il prezzo originale.

Torna all'inizio

Esempio 5: Calcolare la differenza tra due numeri e visualizzarla come percentuale

Scenario    Se gli utili del proprio reparto per il mese di novembre ammontano a 2.342 € e quelli del mese di dicembre ammontano a 2.500 €, qual è la variazione in percentuale degli utili tra questi due mesi? Per calcolare questo dato, utilizzare nella stessa formula gli operatori di sottrazione (-) e divisione (/).

Se B2 rappresenta gli utili di novembre e C2 quelli di dicembre, è possibile utilizzare la formula =(C2-B2)/(B2) in D2 per trovare la differenza:

esempio di formula per il calcolo di una percentuale

Questa formula divide la differenza tra il secondo numero e il primo per il valore del primo numero per ottenere la variazione in percentuale. In questo esempio la differenza viene formattata come percentuale con due posizioni decimali.

Torna all'inizio

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×