Find and release quarantined messages as a user in Office 365

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Come utente Office 365, è possibile gestire i messaggi inviati in quarantena anziché inviato all'utente in uno dei due modi: facendo rispondere alla posta indesiderata notifiche inviate all'utente direttamente (se l'amministratore ha configurato questa) o usando la sicurezza e Allinea al centro conformità.

Nota : Se si è un amministratore, è possibile gestire i messaggi in quarantena per altri utenti dell'organizzazione.

Visualizzare i messaggi inviati in quarantena invece che all'utente

  1. Accedere a Office 365 e passare a Centro connessioni di sicurezza e conformità con l'account aziendale o dell'istituto di istruzione.

  2. Sul lato sinistro, in Gestione dei rischi, scegliere quarantena.

Per impostazione predefinita, i messaggi vengono ordinati dal più recente al meno recente in base alla Data stato ricevuto il messaggio. Valori mittente, oggetto e motivo quarantena sono elencati anche per ogni messaggio. È possibile ordinare un campo facendo clic su un'intestazione. Fare clic su un'intestazione di colonna per invertire l'ordinamento.

È possibile visualizzare un elenco di tutti i messaggi in quarantena o da un filtro è possibile cercare messaggi specifici. È possibile eseguire solo in blocco operazioni sulle voci di un massimo di 100, in modo che il filtro può anche aiutare a ridurre il set di risultati se si dispone di più rispetto a quelle. È possibile filtrare rapidamente i messaggi per un motivo quarantena singola selezionando un'opzione dall'elenco a discesa. Le opzioni includono:

  • Posta elettronica identificata come posta indesiderata

  • Posta elettronica identificata come posta inviata in blocco

  • Posta elettronica identificata come posta elettronica di phishing

Inoltre, l'amministratore, è possibile filtrare tutti i messaggi per l'organizzazione o solo i messaggi inviati all'utente.

È inoltre possibile utilizzare Cerca per ulteriori opzioni di filtro (vedere la sezione successiva in questo articolo).

Dopo aver trovato uno specifico messaggio in quarantena, fare doppio clic per visualizzare i relativi dettagli ed eseguire azioni come il rilascio nella posta in arrivo di qualcuno.

Nota : È necessario disporre delle autorizzazioni di amministratore in Office 365 per gestire i messaggi in quarantena che sono stati inviati ad altri utenti.

Utilizzare la ricerca per filtrare e trovare i messaggi in quarantena

Se si dispone di molti elementi in quarantena, è possibile ridurre il numero di un insieme gestibile la funzionalità di filtro con ricerca.

  1. Nella pagina quarantena scegliere ricerca.

  2. Scegliere qualsiasi combinazione di condizioni selezionando le caselle di controllo accanto alle (al momento non è possibile utilizzare caratteri jolly). Esistono diverse condizioni che è possibile scegliere, incluse le operazioni seguenti:

    • ID messaggio Usare questa condizione per selezionare un messaggio specifico di cui si conosce l'ID.

      For example, if a specific message is sent by, or intended for, a user in your organization, but it never reached its destination, you can search for the message by using a message trace (see Run a Message trace and View Results). If you discover that the message was sent to quarantine, perhaps because it matched a mail flow rule or was identified as spam, you can then easily find this message in quarantine by specifying its Message ID. Be sure to include the full Message ID string. This might include angle brackets (<>), for example:

      < 79239079-d95a-483a-aacf-e954f592a0f6@XYZPR00BM0200.contoso.com >

    • Indirizzo di posta elettronica del mittente Scegliere filtrare in base a un indirizzo di posta elettronica del mittente singola.

    • Indirizzo di posta elettronica destinatario Scegliere filtrare in base a un indirizzo di posta elettronica del destinatario singolo.

    • Oggetto Immettere l'oggetto di un indirizzo di posta elettronica da trovare.

    • Ricevuti È possibile selezionare i messaggi inviati in quarantena nelle ultime 24 ore (Oggi), nelle ultime 48 ore (Ultimi 2 giorni), nell'ultima settimana (Ultimi 7 giorni) oppure selezionare un intervallo di tempo personalizzato.

    • Scadenza È possibile selezionare i messaggi eliminati dalla quarantena entro le 24 ore successive (oggi ), entro il successive 48 ore (ultima 2 giorni ), comprese nella settimana successiva (ultimi 7 giorni ) o è possibile selezionare un intervallo di tempo personalizzato.

      Importante : Per impostazione predefinita, i messaggi di posta indesiderata, in blocco e phishing di permanenza in quarantena per 15 giorni. Quando Office 365 consente di eliminare un messaggio dalla quarantena, si non è possibile recuperarlo.

    • Tipo Scegliere questa condizione per cercare messaggi in quarantena che sono stati identificati come posta indesiderata, in blocco, o posta elettronica di phishing (per attività di phishing ).

  3. Scegliere ricerca per avviare la ricerca. Per visualizzare nuovamente tutti i messaggi in quarantena, scegliere Cancella ricerca.

Visualizzare i dettagli di un messaggio specifico

Dopo aver selezionato un messaggio o un gruppo di messaggi, si verrà visualizzato un riepilogo delle proprietà di messaggio in un riquadro sul lato destro della pagina.

  • ID messaggio L'identificatore univoco del messaggio.

  • Indirizzo mittente Il mittente del messaggio.

  • Ricevuti Il destinatario previsto del messaggio.

  • Oggetto Il testo della riga dell'oggetto del messaggio.

  • Tipo Indica se è stato individuato un messaggio come posta indesiderata, in blocco, o posta elettronica di phishing (per attività di phishing ).

  • Scadenza La data in cui il messaggio verrà eliminato dalla quarantena.

  • Rilasciato in Tutti gli eventuali messaggi di posta elettronica in cui il messaggio è stato rilasciato.

  • Non ancora rilasciato in Tutti gli eventuali messaggi di posta elettronica in cui il messaggio non è stato rilasciato. È possibile scegliere Rilasciato in se si vuole rilasciare il messaggio. Per altre informazioni sul rilascio dei messaggi, vedere la sezione successiva.

È anche possibile recuperare altri dettagli sul messaggio scegliendo una delle opzioni seguenti:

  • Anteprima messaggio Consente di vedere le versioni non elaborate o HTML del testo del corpo del messaggio. Nella visualizzazione HTML i collegamenti sono disabilitati.

  • Visualizza intestazione messaggio Scegliere questo collegamento per vedere il testo dell'intestazione del messaggio. Per analizzare l'intestazione in modo approfondito, copiare il testo negli Appunti e quindi scegliere Microsoft Message Header Analyzer per passare all'Analizzatore connettività remota. Fare clic con il pulsante destro del mouse e scegliere Apri in una nuova scheda se non si vuole uscire da Office 365 per completare questa attività. Incollare l'intestazione del messaggio nella pagina nella sezione Message Header Analyzer e scegliere Analizza intestazioni.

Gestire i messaggi in quarantena

Dopo aver selezionato un messaggio o un gruppo di messaggi sono disponibili diverse opzioni per la gestione dei messaggi in quarantena.

  • Non eseguire alcuna operazione. Se si sceglie di non eseguire alcuna operazione, il messaggio verrà eliminato da Office 365 automaticamente alla scadenza. Per impostazione predefinita, i messaggi di posta indesiderata, in blocco e phishing di permanenza in quarantena per 15 giorni. Un messaggio in quarantena che soddisfano una regola del flusso di posta elettronica verrà mantenuto in quarantena per 7 giorni (non è possibile personalizzare questo). Quando Office 365 consente di eliminare un messaggio dalla quarantena, si non è possibile recuperarlo.

  • Versione finale Rilasciare un messaggio in quarantena (o un insieme di messaggi) in modo che il messaggio viene inviato all'utente.

  • Rilascio e report Rilasciare un messaggio in quarantena (o un insieme di messaggi) e inviare la posta elettronica come un falso positivo a Microsoft.

Quando si rilasciano i messaggi, tenere presente quanto segue:

  • Dopo aver rilasciato un messaggio, scegliere Aggiorna per aggiornare i dati e quindi fare doppio clic sul messaggio. Verrà visualizzato il messaggio pubblicato.

  • Quando si sceglie di segnalare falsi positivi, se il messaggio o i messaggi di rilasciare quarantena come posta indesiderata, in blocco, o come un messaggio di phishing, il messaggio verrà segnalato anche al Team di analisi della posta indesiderata di Microsoft. Il team verrà valutare e analizzare il messaggio e, a seconda dei risultati dell'analisi, le regole di filtro del contenuto a livello di servizio di posta indesiderata possono essere regolate per consentire il messaggio attraverso.

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×