Far apparire la scheda Adobe Acrobat

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Si potrebbe notare che la scheda di Adobe Acrobat non viene visualizzata nelle applicazioni di Office 2016, come Word o Excel, nonostante si sia sicuri di aver installato l'applicazione.

Per far apparire la scheda Adobe Acrobat, assicurarsi prima di tutto di avere a disposizione l'ultima versione di Office 2016 e che la propria versione di Adobe Acrobat sia compatibile con essa. Se il problema persiste, esistono alcuni altri metodi che è possibile provare, ad esempio assicurarsi che il componente aggiuntivo Adobe Acrobat sia abilitato, passare al file con estensione dll o aggiornare il Registro di sistema. Tutti questi metodi sono descritti in dettaglio di seguito.

In questo argomento

Operazioni preliminari

Verificare che il componente aggiuntivo sia abilitato

Passare al file DLL

Aggiornare il Registro di sistema

Operazioni preliminari

  • Verificare di avere a disposizione l'ultima versione di Office 2016. Aprire qualsiasi applicazione di Office, ad esempio Word, e fare clic su File > Account > Opzioni di aggiornamento > Aggiorna adesso.

    Per l'ultima versione di Office 2016, fare clic su Opzioni di aggiornamento e quindi Aggiorna adesso.
  • Assicurarsi che la versione di Adobe PDF Maker sia compatibile con la versione di Office. Passare alla pagina di compatibilità di Adobe Acrobat.

Inizio pagina

Verificare che il componente aggiuntivo sia abilitato

  1. Aprire un'applicazione di Office, ad esempio Word. Scegliere File > Opzioni > Componenti aggiuntivi > Gestisci: Componenti aggiuntivi COM (in basso) > Vai.

    Nel menu Opzioni, scegliere Componenti aggiuntivi. Fare clic su Vai per aprire la finestra di dialogo dei componenti aggiuntivi.
  2. Eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Se la casella di controllo per Adobe PDF è deselezionata, selezionarla e fare clic su OK.

      Selezionare la casella di controllo per il componente aggiuntivo Acrobat PDFMaker Office COM e fare clic su OK.
    • Se la casella di controllo per Adobe PDF è già selezionata, deselezionarla, chiudere il programma e quindi riaprirlo. Seguire il percorso al passaggio uno e quindi selezionare la casella di controllo Adobe PDF. Fare clic su OK.

    Nota : Se l'abilitazione del componente aggiuntivo di PDF di Adobe non funziona, provare a disinstallare e reinstallare Adobe Acrobat e verificare che il componente aggiuntivo Adobe PDF sia abilitato nell'applicazione Office.

Inizio pagina

Passare al file DLL

Dopo essersi assicurati di avere a disposizione l'ultima versione di Office 2016 è possibile attivare il componente aggiuntivo Adobe Acrobat passando al relativo file DLL.

  1. Dal menu Start oppure dalla barra delle applicazioni fare clic con il pulsante destro del mouse su Word.

  2. Dal menu di scelta rapida fare clic con il pulsante destro del mouse sul programma Word e quindi scegliere Esegui come amministratore.

    Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'icona di Word e quindi fare di nuovo clic su Word per eseguire il programma come amministratore.
  3. Aprire un nuovo documento vuoto.

  4. Passare a File > Opzioni > Componenti aggiuntivi > Gestisci: Componenti aggiuntivi COM e fare clic su Vai.

    Nel menu Opzioni, scegliere Componenti aggiuntivi.
  5. Selezionare la casella di controllo per il componente aggiuntivo Acrobat PDFMaker Office COM e fare clic su Rimuovi.

    Selezionare la casella di controllo per il componente aggiuntivo Acrobat PDFMaker Office COM e fare clic su Rimuovi.
  6. Fare clic su Aggiungi e passare a C:\Program Files (x86)\Adobe\Acrobat DC\PDFMaker\Office\PDFMOfficeAddin.dll.

  7. Chiudere e riaprire Word. La scheda Adobe Acrobat dovrebbe ora apparire.

    La scheda Acrobat dovrebbe comparire all'estremità della riga di schede.

Inizio pagina

Aggiornare il Registro di sistema

Un altro modo per far apparire la scheda Adobe Acrobat consiste nell'aggiornare il Registro di sistema. Se il componente aggiuntivo Adobe Acrobat è stato correttamente aggiunto passando al relativo file DLL non è necessario eseguire questa procedura.

  1. Fare clic sul pulsante Start e digitare Esegui.

  2. Nella finestra Esegui digitare regedit.

  3. Passare alla chiave seguente: HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Office\Excel\Addins\PDFMaker.OfficeAddin.

  4. Cambiare il valore della chiave LoadBehavior in 3. La scheda Adobe Acrobat dovrebbe comparire la volta successiva che si apre Word o un altro programma di Office 2016.

    La scheda Acrobat dovrebbe comparire all'estremità della riga di schede.

Inizio pagina

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×