Esportazione o importazione di un pacchetto Web

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Si supponga che siano stati creati elenchi, raccolte e pagine Web personalizzati nel sito del team per tenere traccia dello stato dei documenti del team ed eseguirne l'archiviazione. Queste personalizzazioni del sito si sono rivelate talmente utili che si desidera condividerle con altri team. Sarebbe estremamente vantaggioso poter semplicemente creare e distribuire un pacchetto della soluzione in modo da evitare che ogni team debba ricreare gli stessi elenchi, raccolte e pagine Web personalizzati in ogni sito di team.

Con Microsoft Office SharePoint Designer 2007, è possibile utilizzare pacchetti Web per spostare un intero sito Web o parte di esso come contenuto vuoto. Scegliere innanzitutto gli elementi del sito da includere nel pacchetto e da esportare, quindi importare e distribuire il pacchetto Web in un altro sito.

In questo articolo

È consigliabile utilizzare un pacchetto Web o un'altra funzione di confezioni per i prodotti

Esportare un pacchetto Web

Importare un pacchetto Web

È possibile utilizzare un pacchetto Web per spostare o condividere contenuto in un sito di Office SharePoint Server 2007?

È possibile utilizzare un pacchetto Web per spostare il contenuto da un sito di Windows SharePoint Services 2.0 in un sito di Windows SharePoint Services 3.0?

Utilizzare un pacchetto Web o un'altra caratteristica per la creazione di pacchetti

Sono disponibili tre caratteristiche differenti per la creazione di pacchetti di siti Web: in Office SharePoint Designer 2007 è possibile eseguire il backup di un sito o creare un pacchetto Web e nel browser è possibile salvare un sito come modello di sito. La scelta della caratteristica dipende dai risultati desiderati.

Pacchetto Web (file con estensione fwp)    Utilizzare questa caratteristica quando si desidera condividere o riutilizzare pagine Web oppure la struttura di una raccolta, un elenco o un sito. Con i pacchetti Web, è possibile creare pacchetti di un intero sito oppure scegliere soltanto le pagine, le raccolte o gli elenchi specifici desiderati. I pacchetti Web costituiscono un modo efficiente per duplicare la struttura del sito, ma non possono includere dati di elenchi, siti secondari o impostazioni di protezione e delle autorizzazioni. Un pacchetto Web può inoltre includere barre dei collegamenti personalizzate. Dopo la creazione di un pacchetto, è possibile importare e distribuire il file in tutti i siti Web desiderati.

Eseguire il backup e ripristino (file con estensione cmp)    Utilizzare questa caratteristica quando si desidera creare una copia di backup di un intero sito o un sito secondario o quando si desidera spostare un intero sito o il sito secondario a un altro server o posizione. A differenza di pacchetti Web, i pacchetti di migrazione del contenuto includono dati di un elenco e non è possibile includere elementi solo specifici del sito. Si noti che potrebbero perdere alcune personalizzazioni o impostazioni del processo. Ad esempio, il file di backup non include i flussi di lavoro, avvisi e proprietà archiviate a livello di raccolta siti. Il file di backup non include anche lo stato di Cestino o gli oggetti all'interno di essa. Per utilizzare Backup e ripristino, è necessario disporre delle autorizzazioni di amministratore per tale sito. Per ulteriori informazioni, vedere eseguire il backup, ripristino, o spostamento di un sito di SharePoint.

Modello di sito (file con estensione stp)    Utilizzare questa caratteristica quando si desidera creare più siti Web a partire dallo stesso contenuto di base o dalla stessa struttura di sito. Può ad esempio essere opportuno assegnare una struttura di sito, un aspetto e un contenuto simili a tutti i siti secondari creati in un sito. A tale scopo, salvare un sito come modello di sito e aggiungerlo alla raccolta dei modelli di sito Web in modo da consentirne l'utilizzo come modello.A differenza dei pacchetti Web, i modelli di sito possono includere dati di elenchi. È necessario disporre di autorizzazioni di amministratore per il sito Web in cui si desidera creare il modello di sito e dell'accesso in scrittura alla raccolta dei modelli di sito Web. Nella sezione Vedere anche è disponibile un collegamento ad ulteriori informazioni sui modello di sito.

Torna all'inizio


Esportare un pacchetto Web

Quando si crea un pacchetto Web, i file che si sceglie di includere vengono inseriti e compressi in un unico file con estensione fwp. Un pacchetto Web può includere elenchi, raccolte, qualsiasi documento di tali elenchi e raccolte, pagine Web e pagine web part. In caso di spostamento di un sito Web come contenuto vuoto, tuttavia, i dati di elenchi che fanno parte del sito Web originale non vengono spostati con le pagine Web nel pacchetto. La raccolta può ad esempio includere una colonna creata per tenere traccia dello stato di pianificazione dei documenti. Quando si crea un pacchetto della raccolta, il pacchetto include i documenti, la colonna personalizzata e le impostazioni per tale colonna, ma non i dati che indicano lo stato dei documenti.

I pacchetti Web offrono due vantaggi principali. Quando si crea un pacchetto Web, è innanzitutto possibile scegliere i file da includere nel pacchetto con la massima flessibilità. È possibile includere l'intero sito oppure soltanto pagine Web, raccolte o elenchi specifici. In secondo luogo, quando si inseriscono i file nei pacchetti è possibile identificare facilmente le dipendenze, ovvero i file necessari per i file inclusi nel pacchetto, e aggiungere automaticamente tali file al pacchetto Web. Se ad esempio si include in un pacchetto una pagina Web contenente un elenco che utilizza moduli elenco personalizzati, i file associati possono essere automaticamente identificati e aggiunti al pacchetto Web.

  1. Scegliere Apri sito dal menu File.

  2. Nella finestra di dialogo Apri sito individuare il sito Web di cui si desidera creare un pacchetto, fare clic su di esso e quindi su Apri.

  3. Scegliere Esporta dal menu File e quindi Pacchetto Web personale.

  4. Per visualizzare le dipendenze dei file mentre questi ultimi vengono selezionati per l'inclusione nel pacchetto Web, fare clic su Mostra dipendenze nella parte inferiore della finestra di dialogo.

    Le dipendenze sono costituite dai file aggiuntivi associati necessari per il corretto funzionamento dei file selezionati.

  5. Nell'elenco Controllo dipendenze eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Per visualizzare tutti i file dipendenti, fare clic su Controlla tutte le dipendenze.

    • Per visualizzare tutti i file dipendenti ad eccezione di pagine collegate mediante i collegamenti ipertestuali, fare clic su Controlla tutte le dipendenze, tranne i collegamenti ipertestuali.

      Nota : Con questa opzione vengono inoltre esclusi i file di foglio di stile CSS. Per includere i fogli di stile CSS quando si esporta un pacchetto Web, fare clic su Controlla tutte le dipendenze.

    • Per non visualizzare le dipendenze e includere soltanto gli specifici file selezionati, fare clic su Non controllare le dipendenze. Questa opzione offre un controllo completo e preciso sui file aggiunti al pacchetto Web.

  6. Nell'elenco File nel sito Web fare clic sui file o sulle cartelle da aggiungere a un pacchetto Web e quindi fare clic su Aggiungi.

    Verranno inoltre aggiunti gli eventuali file dipendenti in base all'opzione selezionata nel passaggio precedente. Tale opzione determina i file aggiunti al pacchetto indipendentemente dal fatto che si visualizzi o si nasconda l'elenco dei file dipendenti facendo clic su Mostra dipendenze o su Nascondi dipendenze.

  7. Per rimuovere file dal pacchetto Web, fare clic su tali file nell'elenco File nel pacchetto e quindi su Rimuovi.

    Nota : La selezione di un'altra opzione nell'elenco Controllo dipendenze non determina la rimozione dei file già aggiunti al pacchetto Web.

  8. Per includere informazioni sul pacchetto che potranno essere visualizzate da altri utenti prima dell'importazione, fare clic su Proprietà, eseguire una o più delle operazioni seguenti e quindi fare clic su OK:

    • Nella casella Titolo digitare un nome per il pacchetto Web.

    • Nella casella Descrizione digitare una descrizione del pacchetto Web.

    • Nella casella Autore digitare il nome che si desidera venga visualizzato nelle proprietà del pacchetto Web.

    • Nella casella Società digitare il nome della società, se necessario.

      Nell'elenco Dipendenze esterne vengono visualizzati i file utilizzati dal pacchetto Web ma non inclusi in esso.

      Nota : Le informazioni relative alle proprietà devono essere aggiunte prima del salvataggio del pacchetto. Non possono essere aggiunte in un secondo momento.

  9. Dopo aver aggiunto tutti i file desiderati all'elenco File nel pacchetto, fare clic su OK.

  10. Nella casella Nome file immettere un nome per il pacchetto Web. Per impostazione predefinita, se è stato digitato un titolo per il pacchetto Web dopo aver fatto clic su Proprietà, tale titolo verrà visualizzato come nome file.

  11. Nella finestra di dialogo Salva file individuare il percorso in cui si desidera salvare il pacchetto Web e quindi fare clic su Salva.

    Note : 

    • Non includere nei pacchetti raccolte documenti o immagini di SharePoint contenenti file, a meno che non si desideri che tali file vengano aggiunti al sito Web di destinazione durante l'importazione del pacchetto Web da parte di altri utenti. Se la raccolta contiene modelli di documento utili, ad esempio, può essere opportuno includerli nel pacchetto Web. Verificare tuttavia di non includere nei pacchetti raccolte contenenti documenti con informazioni riservate.

    • Non aggiungere file UDC (Universal Data Connection) a un pacchetto Web. I file UDC sono file XML archiviati nella cartella _fpdatasources e contenenti informazioni di configurazione relative a un'origine dati. Possono includere password in testo normale.

Torna all'inizio


Importare un pacchetto Web

Per distribuire un pacchetto Web, è necessario aprire innanzitutto il sito Web di destinazione e quindi importare il pacchetto Web nel sito.

  1. Scegliere Apri sito dal menu File.

  2. Nella finestra di dialogo Apri sito individuare il sito Web in cui si desidera importare il pacchetto Web, fare clic su di esso e quindi su Apri.

  3. Scegliere Importa dal menu File e quindi Pacchetto Web personale.

  4. Individuare il pacchetto Web che si desidera importare, fare clic su di esso e quindi su Apri.

  5. Nella casella Destinazione eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Per distribuire il pacchetto Web in un sito Web, eliminare semplicemente il nome file del pacchetto Web. Ad esempio, modificare http://Sito Web/Pacchetto Web in http://Sito Web.

    • Per distribuire il pacchetto Web in una sottocartella del sito, utilizzare la destinazione predefinita oppure fare clic su Sfoglia e scegliere un'altra cartella nel sito Web. Ad esempio, l'URL di destinazione potrebbe essere uno dei due http: //My sito / pacchetto Web o documenti del sito Web/Team http://My.

  6. Nella casella Elementi del pacchetto Web da importare deselezionare le caselle di controllo dei file che non si desidera importare. Verificare che le caselle di controllo dei file da importare siano selezionate.

  7. Per visualizzare le informazioni relative alle proprietà immesse dall'utente che ha creato il pacchetto Web, fare clic su Proprietà. Dopo aver visualizzato tali informazioni, fare clic su OK.

    Nell'elenco Dipendenze esterne è inoltre possibile visualizzare i file utilizzati dal pacchetto Web ma non inclusi in esso.

  8. Fare clic su Importa.

  9. Nella finestra di dialogo Avviso di protezione eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Fare clic su Esegui per continuare l'importazione del pacchetto Web.

    • Fare clic su Don't Run per annullare l'importazione.

      Importante : Poiché i pacchetti Web contengono codice potenzialmente dannoso, verificare che i pacchetti Web importati provengano da una fonte affidabile.

  10. In presenza di file con nome identico nel pacchetto Web e nel sito Web di destinazione, verrà richiesto se si desidera "Riutilizzare l'elenco di compatibilità esistente e i relativi dati" oppure "Ridistribuire una nuova istanza dell'elenco e rinominare 'Elenco/collegamenti' in 'Elenchi/Backup (1) collegamenti'". Se si distribuisce il nuovo file, il file esistente verrà rinominato. Ad esempio, Annunci diventerà Annunci (1).

Torna all'inizio


Utilizzare un pacchetto Web per spostare o condividere il contenuto di un sito di Office SharePoint Server 2007

All'interno di alcune limitazioni Sì. È possibile creare un pacchetto, esportazione e importazione di contenuto da un team o un sito personale di un sito portale. In un sito del portale di Microsoft Office SharePoint Server 2007, un sito secondario o un sito personale (ad esempio il nome http://sps_server/personal/your_user /) viene visualizzato Office SharePoint Designer 2007 come sito tipico Windows SharePoint Services. Tuttavia, le differenze di architettura di siti personali impediscano l'importazione pacchetti Web dai siti Windows SharePoint Services. Se il pacchetto Web esportato da un sito Web che è di tipo diverso rispetto al sito Web che si sta importando a, potrebbero verificarsi problemi. Per esempio:

  • Un pacchetto Web esportato da un sito di Windows SharePoint Services deve essere importato in un altro sito di Windows SharePoint Services.

  • Un pacchetto Web esportato da un sito personale o di team di un sito portale di Office SharePoint Server 2007 deve essere importato in un altro sito personale o di team di un sito portale di Office SharePoint Server 2007.

Torna all'inizio


Utilizzare un pacchetto Web per spostare contenuto da un sito di Windows SharePoint Services 2.0 a un sito di Windows SharePoint Services 3.0

Questa operazione non è consigliabile. In caso di importazione del pacchetto Web in un sito Web di tipo diverso rispetto a quello da cui è stato esportato, possono verificarsi problemi. Ad esempio:

  • Un pacchetto Web esportato da un sito di Windows SharePoint Services 3.0 dovrà essere importato in un altro sito di Windows SharePoint Services 3.0.

  • Un pacchetto Web esportato da un sito di Microsoft Windows SharePoint Services 2.0 dovrà essere importato in un altro sito di Windows SharePoint Services 2.0.

Torna all'inizio

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×