Esportare le tabelle delle app Web di Access in un database desktop di Access

Esportare le tabelle delle app Web di Access in un database desktop di Access

Questo articolo descrive come esportare le tabelle delle app Web di Access in un database desktop di Access come tabelle locali. Per eseguire questa operazione, aprire le informazioni di connessione per le tabelle delle app Web di Access, creare un nome dell'origine dati (DNS) ODBC per connettersi alle tabelle delle app Web di Access e quindi importare i dati delle tabelle delle app Web nelle tabelle locali di un database desktop di Access. Ecco i passaggi per completare l'attività.

Abilitare le connessioni per un'app Web di Access

  1. Aprire l'app Web di Access nel client Access. Se non si sa come aprire l'app Web di Access nel client Access, vedere Modificare un'app Web di Access.

  2. Fare clic su File > Informazioni > Gestisci all'interno del gruppo Connessioni.

  3. Se l'app Web di Access si trova in Office 365 o SharePoint Online, selezionare Da qualsiasi posizione o Da questa posizione per consentire le connessioni.

    Nota : Se si usa una rete IPv6, l'unica opzione di connessione disponibile è Da qualsiasi posizione. Se l'app Web di Access si trova in un'installazione locale, queste opzioni non sono disponibili.

  4. Fare clic su Abilita connessione in lettura/scrittura per aprire le connessioni alle tabelle delle app Web di Access.

  5. Fare clic su Visualizzare le informazioni sulla connessione in lettura/scrittura per visualizzare tutte le informazioni di connessione necessarie.

  6. Copiare e incollare i valori relativi a server, database, nome utente e password in Word o Blocco note oppure lasciare aperta la finestra Informazioni di connessione per copiare e incollare le informazioni in questa finestra in un secondo momento.

Creare un nome dell'origine dati (DNS) ODBC per connettersi all'app Web di Access in SQL

  1. Aprire lo strumento Amministratore origine dati ODBC nel computer o nel dispositivo. Esistono molti metodi per accedere a questo strumento. Per evitare confusione, di seguito vengono riportate le posizioni dei file eseguibili corrispondenti per il numero di bit del DNS che si vuole creare.

    • Windows a 32 bit (x86)/Office a 32 bit (x86): %windir%\System32\odbcad32.exe

    • Windows a 64 bit (x64)/Office a 64 bit (x64): %windir%\System32\odbcad32.exe

    • Windows a 64 bit (x64)/Office a 32 bit (x86): %windir%\SysWow64\odbcad32.exe

    Nota : Il numero di bit del DNS deve corrispondere a quello dell'installazione di Office. %windir% in genere punta alla posizione predefinita di Windows, ovvero c:\windows

  2. Fare clic su Aggiungi nella scheda DSN utente o DSN di sistema della finestra di dialogo Amministratore origine dati ODBC.

  3. Selezionare il driver SQL Server Native Client 11.0 e fare clic su Fine.

  4. Nella casella di testo Nome immettere il nome desiderato per questo nuovo DNS.

  5. Nella casella di testo Server immettere il nome del server recuperato in precedenza dalle informazioni di connessione per l'app Web di Access.

  6. Fare clic su Avanti per continuare.

  7. Selezionare l'opzione Autenticazione SQL Server tramite ID e password di accesso immessi dall'utente.

  8. Incollare il nome utente e la password dalle informazioni di connessione per l'app Web di Access salvate in precedenza nelle caselle di testo ID di accesso e Password.

  9. Fare clic su Avanti per continuare.

  10. Selezionare la casella di controllo Usa il seguente database predefinito.

  11. Incollare il nome del database dalle informazioni di connessione per l'app Web di Access salvate in precedenza nella casella di testo Nome database in cui è elencato (impostazione predefinita). Fare clic su Avanti per continuare.

    Importante : Non fare clic sulla freccia GIÙ per il nome del database se ci si connette a un database in SQL Azure (Office 365 o SharePoint Online) perché non sarà possibile visualizzare l'elenco dei database disponibili e si verificherà un errore. È consigliabile copiare e incollare il nome specifico del database in questo campo.

  12. Nell'ultima pagina della procedura guidata fare clic su Fine.

  13. A questo punto, per verificare le informazioni di connessione, fare clic su Test origine dati nella finestra di dialogo ODBC di Microsoft SQL Server. Al termine fare clic su OK.

Usare il DNS all'interno di un database desktop di Access per importare le tabelle delle app Web di Access

Dopo aver creato un DNS ODBC, è possibile usare queste informazioni di connessione da numerose applicazioni. Ecco la procedura per usare questo DNS ODBC per importare le tabelle dall'app Web di Access in un database desktop di Access. Per le altre applicazioni, è consigliabile vedere la documentazione della Guida sull'uso delle connessioni ODBC.

  1. Creare un nuovo database desktop di Access o aprirne uno esistente.

  2. Sulla barra multifunzione fare clic su Dati esterni > Database ODBC all'interno del gruppo Importa e collega.

  3. Nella finestra di dialogo Carica dati esterni - Database ODBC selezionare Importa dati di origine in una nuova tabella nel database corrente, quindi selezionare OK.

    Suggerimento : Per collegare semplicemente le tabelle delle app Web di Access all'interno del database desktop di Access, selezionare Collega all'origine dati creando una tabella collegata nella finestra di dialogo Carica dati esterni - Database ODBC.

  4. Nella finestra di dialogo Seleziona origine dati fare clic sulla scheda Origine dati computer.

  5. Selezionare il DNS ODBC creato in precedenza, quindi fare clic su OK.

  6. Nella casella di testo Password della finestra di dialogo Accesso di SQL Server immettere la password dalle informazioni di connessione per l'app Web di Access, quindi fare clic su OK.

  7. Selezionare tutte le tabelle delle app Web da importare nel database desktop di Access.

    Nota : Le tabelle denominate Access.<nometabella> sono quelle che contengono i dati dell'app Web di Access. Le tabelle denominate Access.<nometabella>?Images contengono i dati dell'immagine dall'app Web di Access.

  8. Fare clic su OK per avviare il processo di importazione.

  9. Al termine del processo di importazione in Access, fare clic su Chiudi per chiudere la finestra di dialogo di importazione.

  10. È ora disponibile una tabella locale in un database desktop di Access per ogni tabella nell'app Web di Access.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×