Eseguire la migrazione da Office 365 ProPlus a Office 365 Personal per Windows 10

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Questa procedura illustra come eseguire la migrazione di file, messaggi di posta elettronica, contatti ed elementi del Calendario dall'account di Office 365 ProPlus offerto dall'istituto di istruzione al nuovo account di Office 365 Personal per Windows 10.

Prerequisiti e procedure di migrazione

I requisiti per questa procedura sono i seguenti:

  • Un account di Office 365 ProPlus

  • Un account di Office 365 Personal

  • Un dispositivo Windows 10 dotato di spazio di archiviazione sufficiente per contenere tutti i file, i messaggi di posta elettronica, i contatti e gli elementi del Calendario da spostare.

Prima di avviare il processo di migrazione occorre interrompere il client di sincronizzazione di OneDrive for Business esistente e disinstallarlo. Questa procedura è un estratto da Rimozione del client di sincronizzazione di OneDrive for Business esistente

Prima di iniziare, gli utenti dovrebbero verificare che il client di sincronizzazione di OneDrive for Business esistente non stia attivamente sincronizzando file. Se è in corso una sincronizzazione, attendere che venga completata prima di procedere, per consentire la propagazione delle modifiche nel cloud.

Gli utenti devono eseguire la procedura seguente per arrestare la sincronizzazione dei siti di OneDrive e preparare la configurazione del nuovo client di sincronizzazione:

  1. Verificare che gli eventuali processi attivi di caricamento o modifica siano terminati e completamente riflessi nel sito Web.

  2. Nell'area di notifica della barra delle applicazioni fare clic con il pulsante destro del mouse sull'icona a forma di nuvola blu di OneDrive for Business.

    Client desktop di OneDrive for Business precedente

    Potrebbe essere necessario fare clic sulla freccia Mostra icone nascoste accanto all'area di notifica per visualizzare l'icona di OneDrive for Business.

  3. Se il comando Interrompi la sincronizzazione di una cartella è disattivato, andare al passaggio 5.

    Screenshot del comando Interrompi la sincronizzazione di una cartella visualizzato quando si fa clic con il pulsante destro del mouse sul client di sincronizzazione di OneDrive for Business

  4. Se il comando Interrompi la sincronizzazione di una cartella è disponibile, fare clic su di esso e verificare che la cartella OneDrive - [NomeOrganizzazione] non appaia nell'elenco. Se è presente, selezionarla e fare clic sul pulsante Interrompi sincronizzazione. Quando la cartella di OneDrive for Business non compare più nell'elenco, la procedura è terminata.

    Finestra di dialogo Interrompi la sincronizzazione di una cartella

  5. Per uscire da groove.exe, fare clic con il pulsante destro del mouse sull'icona della nuvola blu nell'area di notifica della barra delle applicazioni e scegliere Esci.

  6. Aprire Esplora risorse e rinominare la cartella locale usata in precedenza dal client di sincronizzazione di OneDrive for Business esistente (ad esempio, OneDrive -Contoso.old).

Nota : Oltre a conservare i file locali, l'ultimo passaggio offre l'ulteriore vantaggio di invalidare intenzionalmente i collegamenti ai documenti contenuti in questa cartella negli elenchi Recenti delle app di Office, evitando il rischio che gli utenti modifichino i file pensando che vengano sincronizzati, dimenticando di avere interrotto la sincronizzazione di quella cartella.

In questa fase del processo di migrazione si esportano le informazioni della posta elettronica in un file nel dispositivo. Assicurarsi di avere spazio sufficiente nel dispositivo per contenere tutti i messaggi di posta elettronica, i contatti e gli elementi del Calendario presenti nella cassetta postale.

Aspetto della barra multifunzione di Outlook 2016.
  • Se nell'angolo in alto a sinistra della barra multifunzione è presente l'opzione File, si sta usando una versione desktop di Outlook e quindi questo articolo è pertinente.

  • Se nella barra multifunzione non è disponibile un'opzione "File" nell'angolo superiore sinistro, vedere Qual è la versione di Outlook in uso? per identificare la versione di Outlook in uso e ottenere le istruzioni di esportazione appropriate.

  1. Aprire la cassetta postale di Office 365 ProPlus dell'istituto di istruzione in Outlook ed esportare messaggi di posta elettronica, contatti e calendario seguendo la procedura Outlook 2013 e 2016: esportare elementi di Outlook in un file con estensione pst dell'articolo Esportare o eseguire il backup di posta elettronica, contatti e calendario in un file PST di Outlook. Assicurarsi di selezionare la cartella di livello principale per l'esportazione.

Dopo aver completato la migrazione e iniziato a usare la cassetta postale di Office 365 Personal, la cassetta postale dell'istituto di istruzione sarà ancora in grado di ricevere posta elettronica. Per assicurarsi di ricevere tutti i messaggi inviati alla cassetta postale dell'istituto di istruzione dopo la migrazione, è necessario creare una regola di inoltro. La regola di inoltro invierà tutta la posta elettronica alla nuova cassetta postale di Office 365 Personal e quindi la eliminerà dalla cassetta postale dell'istituto di istruzione.

Configurare la regola in questo modo:

  • Applica questa regola dopo l'arrivo del messaggio

  • in cui il mio nome è nella casella A o Cc

  • inoltra il messaggio a <indirizzo di posta elettronica di Office 365 Personal>

  • e elimina il messaggio

  1. In Outlook fare clic sulla scheda File.

  2. Nel riquadro destro fare clic su Gestisci regole e avvisi.

  3. Nella scheda Regole posta elettronica della finestra di dialogo Regole e avvisi fare clic su Nuova regola.

  4. In Passaggio 1: selezionare un modello selezionare il modello Applica regola ai messaggi ricevuti nell'elenco di modelli Crea nuova regola. Fare clic su Avanti.

  5. In Passaggio 1: selezionare le condizioni selezionare in cui il mio nome è nella casella A o Cc e fare clic su Avanti.

  6. In Passaggio 1: selezionare le azioni selezionare inoltra il messaggio a utenti o gruppo pubblico e elimina il messaggio.

  7. In Passaggio 2: modificare la descrizione della regola, facendo clic sul testo sottolineato fare clic sul collegamento utenti o gruppo pubblico e digitare l'indirizzo di posta elettronica di Office 365 Personal nella casella A->. Fare clic su OK e quindi su Avanti.

  8. Assegnare un nome alla regola, ad esempio Inoltra tutta la posta all'account personale, e selezionare Attiva regola.

  9. Fare clic su Fine, su Applica e infine su OK.

Il modo più semplice per far sapere ai mittenti che si ha un nuovo indirizzo di posta elettronica consiste nell'usare il messaggio Risposte automatiche (Fuori sede). Assicurarsi di selezionare queste opzioni:

  • Invia risposte automatiche

  • Inserire il messaggio che si vuole inviare a tutti i mittenti nelle schede Interni all'organizzazione e Esterni all'organizzazione.

  • Nella scheda Esterni all'organizzazione selezionare le opzioni Invia risposta automatica a utenti esterni all'organizzazione e Utenti esterni all'organizzazione per assicurarsi che tutti ricevano il nuovo indirizzo di posta elettronica, se così si vuole.

  1. Configurare una regola Risposte automatiche (Fuori sede) nell'account di posta elettronica dell'istituto di istruzione per informare tutti i mittenti del nuovo indirizzo di posta elettronica, seguendo la procedura descritta in Inviare risposte automatiche "Fuori sede" da Outlook per Windows.

  2. In Outlook disconnettersi da Office 365 ProPlus facendo clic su File, Account di Office e Disconnetti.

  3. Chiudere Outlook e tutte le altre applicazioni di Office.

Dopo aver inserito tutti i messaggi di posta elettronica, i contatti e gli elementi del Calendario in un file di Outlook con estensione pst e creato una cartella di backup delle cartelle OneDrive for Business dell'istituto di istruzione, è possibile preparare il computer per le nuove applicazioni e servizi di Office 365 Personal.

  1. Rimuovere tutte le app di Office 365 ProPlus seguendo la procedura descritta in Disinstallare Office 2013, Office 2016 o Office 365 da un PC.

  2. Riavviare il computer.

Il nuovo client di sincronizzazione di OneDrive sostituisce i client OneDrive e OneDrive for Business e consente di aggiungere un account personale e un account aziendale. In questo passaggio il nuovo client di sincronizzazione di OneDrive verrà installato e connesso all'account di Office 365 Personal. Se nell'istituto di istruzione si usano cartelle OneDrive condivise in Office 365 ProPlus ed esiste la possibilità che siano state aggiornate da un altro utente dopo aver sincronizzato e rinominato la cartella OneDrive di Office 365 ProPlus nel Passaggio 2: Pulire la cartella locale del client di OneDrive for Business esistente e disinstallare OneDrive for Business, è possibile connettersi a entrambi gli account e sincronizzare le versioni correnti dei file.

  1. Installare il client di OneDrive for Business di nuova generazione nel PC seguendo la procedura illustrata in Guida introduttiva al client di sincronizzazione di OneDrive for Business di nuova generazione in Windows per il Metodo 1: se non si hanno account connessi a OneDrive Accedere con il nuovo account di Office 365 Personal.

  2. In Esplora file copiare e incollare il contenuto della cartella Office 365 ProPlus dell'istituto di istruzione nella struttura delle cartelle OneDrive di Office 365 Personal.

È necessario installare nuovamente le applicazioni di Microsoft Office incluse nell'abbonamento a Office 365 Personal.

  1. Installare Office 2016 in un computer Windows 10 eseguendo la procedura descritta in: Installare Office nel PC o Mac.

L'ultimo passaggio nella migrazione dall'account di Office 365 ProPlus fornito dall'istituto di istruzione al proprio Office 365 Personal consiste nel configurare un profilo di Outlook 2016 e quindi importare i messaggi di posta elettronica, i contatti e gli elementi del Calendario dal file pst creato

  1. Nel Pannello di controllo fare clic oppure doppio clic su Mail.

    Mail è disponibile in diverse posizioni nel Pannello di controllo, a seconda della versione del sistema operativo Microsoft Windows, della visualizzazione selezionata per il Pannello di controllo o del fatto che sia installata una versione a 32 o 64 bit del sistema operativo o di Microsoft Outlook.

    Il modo più semplice per individuare Posta elettronica consiste nell'aprire il Pannello di controllo in Windows e quindi digitare Posta elettronica nella casella Cerca nella parte superiore della finestra. Nel Pannello di controllo in Windows XP digitare Posta elettronica nella casella Indirizzo.

    Nota : L'icona Posta elettronica viene visualizzata dopo il primo avvio di Outlook.

    Nella barra del titolo della finestra di dialogo Impostazioni di posta viene visualizzato il nome del profilo attualmente in uso. Per selezionare un profilo diverso, fare clic su Mostra profili, selezionare il nome del profilo e quindi fare clic su Proprietà.

  2. Se il vecchio profilo di posta elettronica dell'istituto di istruzione è ancora presente nell'elenco, selezionarlo e fare clic su Rimuovi.

  3. Fare clic su Aggiungi.

  4. Digitare un nome per il profilo e quindi fare clic su OK.

  5. Digitare un nome per il profilo (ad esempio Office 365 Personal) e fare clic su OK.

  6. Digitare il proprio nome.

  7. Digitare l'indirizzo di posta elettronica di Office 365 Personal e fare clic su Avanti

  8. Immettere la password, se richiesto.

  9. Fare clic su Fine, su Applica e infine su OK.

  10. Eseguire i passaggi nella sezione Outlook 2013 e 2016: importare elementi di Outlook da un file pst dell'articolo Importare posta elettronica, contatti e calendario da un file PST di Outlook. Importare il file con estensione pst salvato nel Passaggio 2: Esportare la cassetta postale dell'istituto di istruzione.

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×