Eseguire il salvataggio di un piano in formato PDF o XPS

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

I formati di file PDF e XPS vengono utilizzati comunemente per salvare e visualizzare un piano di progetto in modo da renderlo disponibile ad altri utenti senza che questi debbano installare Project nei loro computer.

  1. Fare clic sulla scheda File e quindi su Condividi.

  2. Fare clic su Crea documento PDF/XPS e quindi a destra su Crea un PDF/XPS.

  3. Nella finestra di dialogo Sfoglia selezionare un nome e un percorso per il documento.

  4. Nella casella Tipo file selezionare PDF o XPS, quindi fare clic su OK.

Ulteriori informazioni sui documenti PDF e XPS

Project 2010 supporta l'esportazione dei file nei formati seguenti:

  • Portable Document Format (PDF)     Il formato PDF è un formato di file elettronico a layout fisso che mantiene la formattazione del documento e consente la condivisione dei file. Il formato PDF garantisce che, quando il file è visualizzato in linea o stampato, mantenga esattamente il formato previsto e che i dati nel file non possano essere modificati facilmente. Il formato PDF è inoltre utile per documenti che saranno riprodotti utilizzando metodi di stampa commerciali.

  • XML Paper Specification (XPS)     Il formato XPS è un formato di file elettronico che mantiene la formattazione del documento e consente di condividere i file. Questo tipo di formato garantisce che il file rimanga inalterato quando viene visualizzato online o stampato e che i dati contenuti nel file stesso non possano essere modificati in modo semplice.

Nota : Dopo la stampa di un piano in formato PDF, non è possibile utilizzare Project per apportare modifiche direttamente nel documento PDF o XPS. Apportare le eventuali modifiche nel piano originale dall'interno di Project e quindi salvare di nuovo il file in formato PDF o XPS.

Inizio pagina

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×