Eseguire il backup della cassetta postale

Il browser in uso non supporta le funzionalità video. Installare Microsoft Silverlight, Adobe Flash Player o Internet Explorer 9.

Usare l'Importazione/Esportazione guidata per eseguire il backup della cassetta postale (archiviarla) esportandola in un file e quindi ripristinare i dati importandoli di nuovo dal file nella cassetta postale.

Importazione/Esportazione guidata

  • Outlook offre uno strumento, denominato Importazione/Esportazione guidata, che consente di eseguire il backup e il ripristino della cassetta postale.

  • Per accedere a questo strumento, fare clic sulla scheda FILE > Apri ed esporta > Importa/esporta.

  • Per eseguire il backup della cassetta postale, esportarla in un file nel computer e quindi ripristinare i dati importandoli di nuovo dal file nella cassetta postale. Il tipi di file in cui si esportano i dati è un file di dati di Outlook con estensione pst.

  • Se si decide di passare all'archiviazione manuale, è possibile disattivare l'archiviazione automatica.

  • Fare clic sulla scheda FILE > Opzioni > Avanzate > Impostazioni archiviazione automatica, quindi deselezionare Archivia automaticamente ogni e fare clic su OK.

Altre informazioni

Archiviare manualmente gli elementi meno recenti

Outlook offre uno strumento che puoi usare per il backup e il ripristino

della cassetta postale e che si chiama Importazione/

Esportazione guidata. Per accedervi fai clic sulla scheda File, su Apri

ed esporta

e su Importa/Esporta.

Per eseguire il backup della cassetta postale devi esportarla in un file

nel computer e quindi ripristinare i dati reimportandoli dal file alla cassetta postale.

Per iniziare, seleziona Esporta in un file

e fai clic su Avanti. Il tipo di file in cui esportare è un file di dati di Outlook con

estensione pst. Fai clic su Avanti.

Qui devi decidere di quali parti della cassetta postale

eseguire il backup. Potrebbe essere solo la cartella

Posta in arrivo, oppure Contatti, ad esempio.

Fai clic su Filtra per limitare ulteriormente l'esportazione. Ad esempio,

posso digitare contoso, e quindi

fare clic su In e su solo campo società.

Solo i contatti

che lavorano per Contoso verranno inclusi nel backup.

Fai clic su Annulla per rimuovere il filtro.

In questo

caso devi fare clic sull'account di posta elettronica

in alto per esportare l'intera cassetta postale

e verificare che Includi sottocartelle sia selezionato.

Fai clic su Avanti

e quindi su Sfoglia.

Seleziona un percorso, digita un nome per il file di dati

e fai clic su OK.

Ora puoi scegliere una di queste opzioni, che gestiscono

i duplicati durante l'esportazione in un

file di dati esistente.

Ad esempio, per il prossimo backup puoi eseguire l'esportazione

nello stesso file e selezionare Non esportare

elementi duplicati. Outlook esporterà solo i nuovi elementi della cassetta postale.

Ma poiché stai creando un nuovo file di dati, non ha

importanza quali opzioni selezioni. Fai clic su Fine,

aggiungi una password se vuoi proteggere il file e fai clic su OK.

L'intera cassetta postale viene scaricata nel file di dati di Outlook.

Se la cassetta postale è di grandi dimensioni, potrebbe volerci un po'.

Vediamo ora come si ripristinano i dati.

Immagina di voler recuperare alcuni messaggi che hai eliminato

definitivamente dalla cassetta postale online.

Se esiste una copia di backup della posta, puoi recuperarla dal file di backup.

Fai clic sulla scheda FILE, su Apri de esporta e su Importa/Esporta.

Seleziona Importa dati da altri programmi o file e fai clic su Avanti.

Seleziona File di dati di Outlook e fai clic su Avanti.

Fai clic su Sfoglia, individua il file di backup

e fai clic su Apri. A questo punto devi decidere come gestire i duplicati. Se ti interessa solo

importare gli elementi eliminati, puoi selezionare Non importare duplicati.

Outlook non importerà gli elementi già esistenti nella cassetta postale.

Fai clic su Avanti.

Qui, seleziona la cartella da cui eseguire l'importazione.

Poiché stai importando solo gli elementi non duplicati, potresti selezionare il file intero,

ma pensaci bene: in questo modo verranno sostituiti anche gli elementi che hai eliminato

intenzionalmente. Forse è meglio importare solo da una cartella specifica

oppure usare il pulsante Filtra per limitare ulteriormente.

In questo caso, fai clic sul File di dati di Outlook

in alto, verifica che Includi sottocartelle sia selezionato

e infine seleziona Importa gli elementi nella cartella corrente e scegli il tuo

account di posta elettronica. Ora,

fai clic su Fine

e gli elementi vengono aggiunti al tuo account.

Se subito dopo aver fatto clic su Fine viene visualizzato

un messaggio di errore come questo, significa che il tuo

provider di posta elettronica non supporta l'aggiunta di elementi alla cassetta postale.

In questo caso, fai clic sulla scheda FILE, su Apri ed esporta

e su Apri file di dati di Outlook.

Seleziona quindi il file di backup,

che verrà aperto

nell'elenco cartelle come cartella personale. Ora

puoi accedere agli elementi nel file di backup.

Nel prossimo video imparerai a usare uno strumento per archiviare

la tua cassetta postale: Archiviazione automatica.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×