Errori e risoluzione dei problemi di School Data Sync

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Errori e correzioni

Nella tabella seguente contiene errori comuni che possono verificarsi dopo l'abilitazione di sincronizzazione per un profilo di sincronizzazione di sincronizzazione dei dati dell'istituto di istruzione. La colonna "Passaggi da eseguire per risolvere" contiene le procedure consigliate per la correzione degli errori elencati, spesso che fa riferimento la procedura di convalida degli attributi più dettagliata elencati nella sezione valori e mapping degli attributi di risoluzione dei problemi di questo articolo.

Errore

Entità

Azione

Procedura di correzione

AzureActiveDirectoryInvalidPropertyValue

Section

Aggiunta

Nella sezione presenta un valore non valido mailNickname e non è possibile creare l'oggetto di destinazione appropriata in Azure. Verificare i valori per la sezione garantire che contengono solo alfa caratteri numerici e non deve contenere spazi, come questo valore viene utilizzato per creare l'indirizzo smtp del gruppo di Office 365 in Azure.

UnsynchronizableChange

Student

Aggiunta

Verificare che l'attributo di origine corrisponda all'attributo di destinazione per questo insegnante. I passaggi per controllare origine e destinazione sono elencati in questo articolo. Verificare anche che l'impostazione del suffisso di dominio nel profilo di sincronizzazione sia corretta e configurata per aggiungere l'attributo di origine, se richiesto per completare correttamente la corrispondenza.

UnsynchronizableChange

Teacher

Aggiunta

Verificare che l'attributo di origine corrisponda all'attributo di destinazione per questo insegnante. I passaggi per controllare origine e destinazione sono elencati in questo articolo. Verificare anche che l'impostazione del suffisso di dominio nel profilo di sincronizzazione sia corretta e configurata per aggiungere l'attributo di origine, se richiesto per completare correttamente la corrispondenza.

DuplicateTargetEntries

Student

Aggiunta

Esistono due utenti con lo stesso ID SIS nella directory di origine

InvalidLookupReference

SchoolStudents

Aggiornamento

L'aggiunta dello studente all'istituto di istruzione non è riuscita. Se la sincronizzazione o l'aggiunta iniziale dello studente non è riuscita, non sarà possibile aggiungerlo successivamente all'istituto di istruzione. Se si verifica questo errore, controllare se lo studente ha eseguito la sincronizzazione nella scheda Organization del portale di SDS. In caso contrario, correggere l'errore di sincronizzazione/aggiunta per lo studente. Verificare anche che l'ID SIS dell'istituto di istruzione per lo studente sia corretto e che l'istituto di istruzione si trovi nell'ambito per la sincronizzazione.

InvalidLookupReference

SchoolTeachers

Aggiornamento

L'aggiunta dell'insegnante all'istituto di istruzione non è riuscita. Se la sincronizzazione o l'aggiunta iniziale dell'insegnante non è riuscita, non sarà possibile aggiungerlo successivamente all'istituto di istruzione. Se si verifica questo errore, controllare se l'insegnante ha eseguito la sincronizzazione nella scheda Organization del portale di SDS. In caso contrario, correggere l'errore di sincronizzazione/aggiunta per l'insegnante. Verificare anche che l'ID SIS dell'istituto di istruzione per l'insegnante sia corretto e che l'istituto di istruzione si trovi nell'ambito per la sincronizzazione.

InvalidLookupReference

TeacherRoster

Aggiornamento

L'aggiunta dell'insegnante alla sezione non è riuscita. Se la sincronizzazione o l'aggiunta iniziale dell'insegnante non è riuscita, non sarà possibile aggiungerlo successivamente alla sezione. Se si verifica questo errore, controllare se l'insegnante ha eseguito la sincronizzazione nella scheda Organization del portale di SDS. In caso contrario, correggere l'errore di sincronizzazione/aggiunta per l'insegnante. Verificare anche che l'ID SIS della sezione per l'insegnante sia corretto e che la sezione si trovi nell'ambito per la sincronizzazione.

InvalidLookupReference

StudentEnrollment

Aggiornamento

L'aggiunta dello studente alla sezione non è riuscita. Se la sincronizzazione o l'aggiunta iniziale dello studente non è riuscita, non sarà possibile aggiungerlo successivamente alla sezione. Se si verifica questo errore, controllare se lo studente ha eseguito la sincronizzazione nella scheda Organization del portale di SDS. In caso contrario, correggere l'errore di sincronizzazione/aggiunta per lo studente. Verificare anche che l'ID SIS della sezione per lo studente sia corretto e che la sezione si trovi nell'ambito per la sincronizzazione.

Nessuno

Section

Aggiunta

È presente un record duplicato o un carattere non valido nel nome.

Nessuno

Student

Aggiunta

DisplayName per lo studente sono presenti caratteri non validi.

UnSpecified

Student

Aggiornamento

L'ID SIS dello studente non è valido o è associato a uno studente/utente non sincronizzato correttamente.

AzureActiveDirectory
ObjectMissingDependantLicense
(Tutti una stringa, ma errata qui per effettuare questa tabella leggibile).

Student
Insegnante

Aggiungere
Aggiornamento

Questo errore può verificarsi se SDS sta tentando di assegnare una licenza a un utente, ma una licenza dipendente non è attualmente assegnata all'utente. Ad esempio, la licenza di classe richiede che l'utente deve avere già una licenza per Exchange Online e SharePoint Online. Per risolvere questo problema, assegnare la licenza dipendente ed eseguire nuovamente sincronizzazione.

AzureActiveDirectoryNoAvailableLicenses

Student
Insegnante

Aggiungere
Aggiornamento

Questo codice di errore può verificarsi se SDS ha tentato di assegnare una licenza che è scaduta o esaurita (tutte le licenze disponibili di questo tipo sono state assegnate). Per correggere, aggiungere altre licenze di questo tipo, per consentire ulteriori assegnazioni tramite SDS.

AzureActiveDirectoryInvalidLicense

Student
Insegnante

Aggiungere
Aggiornamento

Questo errore si verifica se SDS tentato di assegnare una licenza che non è presenta nel tenant. Ad esempio, se quest'ultimo non contiene la sottoscrizione di classe e licenze, ma SDS tenta di assegnare licenze le classi agli insegnanti o studenti, verrà generato questo errore.

AzureActiveDirectoryReplicaUnavailable

Scuola
Sezione
Student
Insegnante

Aggiungere
Aggiornamento

Questo errore si verifica un Server di Replica AAD grafico non è disponibile. Questi errori sono temporanei e non richiedono qualsiasi azione dagli utenti. Questi errori risolverà stessi nel tempo.

AzureActiveDirectory
LastOwnerOfGroupCannotBeRemoved
(Tutti una stringa, ma errata qui per effettuare questa tabella leggibile).

Impossibile rimuovere un insegnante da un gruppo di classi/perché un classe o del gruppo deve avere almeno un insegnante.

AzureActiveDirectory
RequestThrottledTemporarily
(Tutti una stringa, ma errata qui per effettuare questa tabella leggibile).

Si tratta di un errore temporaneo che potrebbe verificarsi a causa di limitazione durante l'elaborazione di grandi quantità di dati. È richiesta da utente alcuna azione e deve risolvere stesso errore in un ciclo di sincronizzazione successiva.

Esportazione di errori e assegnazione delle priorità alle correzioni

Quando si verificano errori di sincronizzazione dei dati dell'istituto di istruzione, eventuali errori associati alla sincronizzazione verranno visualizzati nella pagina Riepilogo del profilo di sincronizzazione, dopo aver fatto clic sul profilo di sincronizzazione. Gli errori superiore verranno visualizzati innanzitutto e saranno con funzioni specifiche. Si consiglia di effettuare l'azione questi errori prima. È anche possibile visualizzare ed esportare tutti gli errori di sincronizzazione associati a un profilo di sincronizzazione specificato, ai fini della risoluzione di problemi e revisione.

La procedura seguente descrive come esportare gli errori per uno specifico profilo di sincronizzazione.

  1. Accedere al portale di SDS (sds.microsoft.com).

  2. Fare clic sul profilo di sincronizzazione di cui si vogliono esaminare gli errori.

  3. Fare clic sul pulsante Visualizza errori per visualizzare ed esportare gli errori di livello superiore di un determinato tipo. Questi errori analizzarli e da correggere prima di tentare di risolvere errori aggiuntivi disponibile in tutti gli elenchi di errori. Per visualizzare ed esportare tutti gli errori di sincronizzazione associati al profilo di sincronizzazione, fare clic sul pulsante Visualizza tutti gli errori.

    Screenshot che mostra gli errori di sincronizzazione.
  4. Dopo aver visualizzare uno degli elenchi di errore di livello superiore o un elenco di tutti gli errori, fare clic sul pulsante Scarica questi errori per esportare gli errori in un file CSV.

    Pulsante questi errori di download
  5. Fare clic sul pulsante Aggiorna del browser per verificare se il download è stato completato.

  6. Se è completato il download, si verrà visualizzata l'opzione File pronti per il Download dopo la pagina viene aggiornata, sotto il pulsante di Download.

    File pronto per l'opzione di Download sotto il pulsante di Download
  7. Fare clic sul collegamento blu disponibile per aprire e/o salvare il report degli errori.

Assegnazione delle priorità agli errori per la correzione

Quando risoluzione degli errori di sincronizzazione dei dati dell'istituto di istruzione, è sempre consigliabile definirne la priorità degli errori di alto o in anticipo rispetto alla risoluzione dei problemi di altri tipi di errore in tutti gli errori visualizzare. In questo modo tutte le istanze di un errore superiore possono provocare errori successivi numerosi per ogni istanza, all'interno lo stesso profilo di sincronizzazione. Spesso, Sposta giù superiore verrà successivamente risolvere numerosi partecipanti degli errori visualizzati anche nell'elenco tutti, gli errori all'interno del profilo. Questo è il metodo consigliato per Sposta giù in blocco, in modo più efficiente possibile.

Risolvere i problemi relativi ai valori e ai mapping degli attributi

Quando si abilita la sincronizzazione, gli studenti e gli insegnanti richiedono un attributo corrispondente tra la directory di origine e quella di destinazione per correlare gli oggetti utente di entrambe le directory. Le istruzioni seguenti contengono le istruzioni dettagliate per verificare gli attributi di origine e di destinazione per studenti e insegnanti, elencate in base al metodo di sincronizzazione.

Verificare la directory di origine: file CSV

Quando si configura la sincronizzazione SDS con file CSV come directory di origine, i tre attributi elencati di seguito sono disponibili nei file CSV per associare l'attributo dell'oggetto utente in Azure AD.

  • Nome utente Nomeutente è il campo di intestazione nel file csv docenti e studenti e può essere formattato in modo che corrispondano alcuna delle opzioni di directory di destinazione disponibile (UserPrincipalName, mailNickname o posta). Per verificare se il valore dell'attributo, selezionare il file csv insegnanti o che contiene l'utente.

  • Numero di numero/insegnante studente Numero di uno studente è il campo di intestazione nel file csv di Student e insegnante numero è il campo di intestazione nel file csv insegnante. La formattazione appropriata per l'attributo è una stringa di caratteri numerici alfa senza spazi semplice e può fornire una corrispondenza diretta con l'attributo mailNickname di un utente in Active Directory Azure. È anche possibile aggiungere questo attributo di origine con un suffisso del dominio, per associare l'attributo UserPrincipalName o posta in Azure Active Directory. Per verificare se il valore dell'attributo, selezionare il file csv insegnanti o che contiene l'utente.

  • Posta elettronica secondari Posta elettronica secondari è il campo di intestazione nel file csv studenti o insegnanti e solo può essere formattato in modo che corrispondano l'attributo UserPrincipalName o posta in Azure Active Directory. Richiede il suffisso del dominio da includere nel valore contenuto all'interno del file CSV. Per verificare se il valore dell'attributo, selezionare il file csv insegnanti o che contiene l'utente.

Verificare la directory di origine: Clever

Quando si configura la sincronizzazione SDS con Clever come directory di origine, i tre attributi elencati di seguito sono disponibili in Clever per associare l'attributo dell'oggetto utente in Azure AD.

Nome utente L'attributo Clever è denominato Username intelligente. Per verificare se il valore dell'attributo per insegnanti o in Clever, seguire la procedura seguente:

  1. Accedere a Clever come District Admin.

  2. Nel portale intelligente, spostarsi tra i dati > Sfoglia nel riquadro sinistro.

  3. Selezionare la scheda studenti o docenti e cercare l'utente.

  4. Fare clic sullo studente o sull'insegnante per aprire la visualizzazione Dettagli dell'utente.

  5. Clever Username è il primo attributo elencato.

Numero di numero/insegnante studente L'attributo Clever chiamato student_number per studenti e teacher_number per gli insegnanti. Per verificare se il valore dell'attributo per insegnanti o in Clever, seguire la procedura seguente:

  1. Accedere a Clever come District Admin.

  2. Nel portale intelligente, spostarsi tra i dati > Sfoglia nel riquadro sinistro.

  3. Selezionare la scheda studenti o docenti e cercare l'utente.

  4. Fare clic sullo studente o sull'insegnante per aprire la visualizzazione Dettagli dell'utente.

  5. Uno degli ultimi attributi elencati è student_username o teacher_username.

Posta elettronica secondari L'attributo Clever è chiamato posta elettronica per gli insegnanti e studenti. Per verificare se il valore dell'attributo per insegnanti o in Clever, seguire la procedura seguente:

  1. Accedere a Clever come District Admin.

  2. Nel portale intelligente, spostarsi tra i dati > Sfoglia nel riquadro sinistro.

  3. Selezionare la scheda studenti o docenti e cercare l'utente.

  4. Fare clic sullo studente o sull'insegnante per aprire la visualizzazione Dettagli dell'utente.

  5. Messaggio di posta elettronica corrisponde a uno degli attributi prima elencati per insegnanti e studenti.

Verificare la directory di origine: PowerSchool

Quando si configura la sincronizzazione SDS con PowerSchool come directory di origine, i tre attributi elencati di seguito sono disponibili in PowerSchool per associare l'attributo dell'oggetto utente in Azure AD.

Nome utente L'attributo PowerSchool è chiamato Studente nomeutente o Insegnante nomeutente. Per verificare se il valore dell'attributo per insegnanti o in PowerSchool, seguire la procedura seguente:

  1. Accedere a PowerSchool come amministratore.

  2. Nel portale di PowerSchool selezionare la scheda Student per gli studenti e Staff per gli insegnanti.

  3. Cercare l'utente. Dopo aver trovato l'utente, selezionarlo.

    • Se di tipo Student, selezionare Access Accounts nel riquadro sinistro della sezione Information. In PowerSchool Username per gli studenti è chiamato Student Username.

    • Se nel riquadro a sinistra nella sezione funzioniinsegnante, selezionare Impostazioni di protezione. Il nome utente per gli insegnanti in PowerSchool è denominato Username insegnante.

Numero di numero/insegnante studente L'attributo PowerSchool chiamato Numero uno studente per studenti e ID per gli insegnanti. Per verificare se il valore dell'attributo per insegnanti o in PowerSchool, seguire la procedura seguente:

  1. Accedere a PowerSchool come amministratore.

  2. Nel portale di PowerSchool selezionare la scheda Student per gli studenti e Staff per gli insegnanti.

  3. Cercare l'utente. Dopo aver trovato l'utente, selezionarlo.

    • Se studente, il numero di Student viene visualizzato nella pagina di ricerca principale prima di fare clic sull'utente. Il numero di studenti in PowerSchool è chiamato Numero di uno studente.

    • Se di tipo Teacher, selezionare Information nel riquadro sinistro della sezione Functions. In PowerSchool Teacher Number è chiamato ID.

Posta elettronica secondari L'attributo Clever è chiamato posta elettronica per gli insegnanti e studenti. Per verificare se il valore dell'attributo per insegnanti o in Clever, seguire la procedura seguente:

  1. Accedere a PowerSchool come amministratore.

  2. Nel portale di PowerSchool selezionare la scheda Student per gli studenti e Staff per gli insegnanti.

  3. Cercare l'utente. Dopo aver trovato l'utente, selezionarlo.

    • Se per studenti, nel riquadro a sinistra nella sezione informazioni selezionare Posta elettronica degli studenti. Messaggio di posta elettronica secondario per gli studenti PowerSchool rappresenta la cosiddetta Indirizzo di posta elettronica.

    • Se di tipo Teacher, selezionare Information nel riquadro sinistro della sezione Functions. In PowerSchool Secondary Email per gli insegnanti è chiamato Email Address.

Verificare la directory di destinazione: Azure AD

Quando si configura la sincronizzazione SDS, la directory di destinazione è sempre Azure Active Directory. I tre attributi elencati di seguito sono disponibili per associare l'attributo dell'oggetto utente nella directory di origine.

UserPrincipalName

Controllo UserPrincipalName dall'interfaccia di amministrazione di Office 365

  1. Avviare Internet Explorer in un browser privato.

  2. Andare in portal.office.com.

  3. Accedere all'interfaccia di amministrazione di Office 365 con un account di amministratore globale.

  4. Passare al riquadro amministratore > scheda utenti > Utenti attivi.

  5. Cercare l'utente da controllare.

  6. Fare clic sull'utente.

Si noti che l'attributo UserPrincipalName indicato nel campo titolo.

Controllo UserPrincipalName tramite PowerShell

  1. Avviare PowerShell come amministratore con il modulo di Azure AD per PowerShell importato.

    Import-Module msonline
  2. Eseguire questo comando per connettersi ad Azure AD. Immettere le credenziali di amministratore globale quando richiesto.

    $Cred = Get-Credential
    Connect-MsolService -credential $cred
    
  3. Una volta connessi, eseguire questo comando per controllare l'attributo UserPrincipalName di un singolo utente. Nell'esempio riportato il nome dell'utente è Boyd Cowley.

    Get-MsolUser –SearchString “<Display Name>” | FL UserPrincipalName
    
    Ex. Get-MsolUser –SearchString “Boyd Cowley” | FL UserPrincipalName

    Nota : Il parametro Search String consente di cercare l'utente e restituisce solo gli utenti con un indirizzo di posta elettronica o un nome visualizzato che inizia con la stringa specificata. Per altre informazioni sul cmdlet Get-MsolUser, vedere https://msdn.microsoft.com/en-us/library/dn194133.aspx.

Mail (primarysmtpaddress)

Controllare telefonica (primarysmtpaddress) dall'interfaccia di amministrazione di Office 365

  1. Avviare Internet Explorer in un browser privato.

  2. Andare in portal.office.com.

  3. Accedere all'interfaccia di amministrazione di Office 365 con un account di amministratore globale.

  4. Passare al riquadro amministratore > scheda utenti > Utenti attivi.

  5. Cercare l'utente da controllare.

  6. Fare clic sull'utente.

  7. Selezionare Modifica proprietà di Exchange nella sezione Altre impostazioni.

  8. Selezionare l'indirizzo di posta elettronica.

L'attributo Mail verrà indicato per il tipo con SMTP in maiuscolo e sarà anche elencato in grassetto.

Controllare la posta (primarysmtpaddress) tramite PowerShell

  1. Avviare PowerShell come amministratore con il modulo di Azure AD per PowerShell importato.

    Import-Module msonline
  2. Eseguire questo comando per connettersi ad Azure AD. Immettere le credenziali di amministratore globale quando richiesto.

    $Cred = Get-Credential
    Connect-MsolService -credential $cred
    
  3. Una volta connessi, eseguire questo comando per controllare l'attributo Mail di un singolo utente. Nell'esempio riportato il nome dell'utente è Boyd Cowley.

    Get-MsolUser –SearchString “<Display Name>” | FL proxyaddresses
    
    Ex. Get-MsolUser –SearchString “Boyd Cowley” | FL proxyaddresses
  4. Proxyaddresses è un attributo multivalore e può contenere più voci. L'indirizzo con SMTP in maiuscolo è l'attributo primarysmtpaddress per l'utente ed è l'attributo Mail in Azure AD.

    Nota : Il parametro Search String consente di cercare l'utente e restituisce solo gli utenti con un indirizzo di posta elettronica o un nome visualizzato che inizia con la stringa specificata. Per altre informazioni sul cmdlet Get-MsolUser, vedere https://msdn.microsoft.com/en-us/library/dn194133.aspx.

mailNickname (Alias)

Controllare mailNickname (Alias) dall'interfaccia di amministrazione di Office 365

  1. Avviare Internet Explorer in un browser privato.

  2. Andare in portal.office.com.

  3. Accedere all'interfaccia di amministrazione di Office 365 con un account di amministratore globale.

  4. Passare al riquadro amministratore > scheda utenti > Utenti attivi.

  5. Cercare l'utente da controllare.

  6. Fare clic sull'utente.

  7. Selezionare Modifica proprietà di Exchange nella sezione Altre impostazioni.

  8. Selezionare Generale.

L'attributo mailnickname (*Alias) sarà visualizzato sotto displayname.

Controllare mailNickname (Alias) tramite PowerShell

  1. Avviare PowerShell come amministratore con il modulo di Azure AD per PowerShell importato.

    Import-Module msonline
  2. Eseguire questo comando per connettersi ad Azure AD e a Exchange Online. Immettere le credenziali di amministratore globale quando richiesto.

    $Cred = Get-Credential
    $Session = New-PSSession -ConfigurationName Microsoft.Exchange -ConnectionUri https://ps.outlook.com/powershell/ -Credential $Cred -Authentication Basic -AllowRedirection
    Import-PSSession $Session
    Connect-MsolService -credential $cred
    
  3. Una volta connessi, eseguire questo comando per controllare l'attributo Mail di un singolo utente.

    Get-MsolUser –SearchString “<Display Name>” | FL proxyaddresses
  4. Proxyaddresses è un attributo multivalore e può contenere più voci. L'indirizzo con SMTP in maiuscolo è l'attributo primarysmtpaddress per l'utente ed è l'attributo Mail in Azure AD.

  5. Eseguire la riga seguente per estrarre il valore dell'alias dell'utente

    Get-Recipient <primarysmtpaddress> | FL Alias

    Nota : Il parametro Search String consente di cercare l'utente e restituisce solo gli utenti con un indirizzo di posta elettronica o un nome visualizzato che inizia con la stringa specificata. Per altre informazioni sul cmdlet Get-MsolUser, vedere https://msdn.microsoft.com/en-us/library/dn194133.aspx.

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×