Eliminare o ripristinare un utente

Gli amministratori di Office 365 possono avere l'esigenza di eliminare o ripristinare un account aziendale o dell'istituto di istruzione. Dopo l'eliminazione dell'account aziendale o dell'istituto di istruzione, le persone non autorizzate non possono continuare a usarlo. L'eliminazione dell'account aziendale o dell'istituto di istruzione rende inoltre disponibile la licenza di Office 365 assegnata a questo utente. Quando si crea un account utente di Office 365, si assegna una licenza a tale utente in modo che possa usare determinate caratteristiche. Quando si elimina un utente, i relativi dati non vanno persi, ma vengono archiviati per 30 giorni. Se entro 30 giorni si ripristina l'account aziendale o dell'istituto di istruzione, l'account utente e tutti i dati associati vengono recuperati.

Suggerimento : Si vogliono eliminare utenti da fuori ufficio? Usare il dispositivo mobile. Eliminare un utente da fuori ufficio con l'app Office 365 Admin per dispositivi mobili. Immettere il numero del dispositivo mobile per ricevere un SMS oppure ottenere l'app dallo store del dispositivo.

È possibile riassegnare una licenza senza eliminare l'account aziendale o dell'istituto di istruzione associato. Per altre informazioni sulla rimozione o l'assegnazione di licenze, vedere Assegnare o rimuovere una licenza.

Eliminare utenti

Per eliminare l'account di uno o più utenti

  1. Accedere a Office 365 con il proprio account aziendale o dell'istituto di istruzione.

  2. Accedere all'interfaccia di amministrazione di Office 365.

  3. Passare a Utenti > Utenti attivi.

  4. Selezionare i nomi degli utenti da eliminare e quindi scegliere Elimina o Elimina utente CANC.

    La schermata potrebbe avere un aspetto simile a uno dei due screenshot seguenti:

    Eliminare un utente in Office 365.

    Eliminare un utente in Office 365.

  5. Nella pagina di conferma selezionare Elimina.

Una volta eliminato, l'account utente diventa inattivo. Tuttavia, sarà possibile ripristinarlo insieme ai dati associati entro circa 30 giorni dalla data di eliminazione.

Importante : Dopo aver ripristinato l'utente, accertarsi di reimpostarne la password. Seguire la procedura descritta in questo argomento

Nota :  Se l'organizzazione sincronizza gli account utente in Office 365 da un ambiente Active Directory locale, questi account devono essere eliminati e ripristinati nel servizio Active Directory locale. Non è possibile eliminarli o ripristinarli in Office 365. Per maggiori informazioni sulla sincronizzazione di account utente con Active Directory, vedere Attivare utenti sincronizzati.

Ripristinare utenti

Ripristinare uno o più utenti

Ripristinare un utente con conflitto relativo al nome utente

Ripristinare un utente con conflitto relativo all'indirizzo proxy

Reimpostare la password di un utente

Ripristinare uno o più utenti

Se si ripristina un account utente entro 30 giorni dall'eliminazione, vengono ripristinati l'account e tutti i dati associati. L'utente può effettuare l'accesso con lo stesso account aziendale o dell'istituto di istruzione. La cassetta postale è completamente ripristinata ed è possibile accedere ai servizi disponibili in precedenza.

Nota :  Per sapere quanto tempo rimane prima che non sia più possibile ripristinare un account utente, contattare il supporto di Office 365.

Prima di ripristinare un account utente, assicurarsi che siano disponibili licenze di Office 365 da assegnare all'account. Quando inoltre si ripristina un account, potrebbero verificarsi conflitti relativi a nomi utente o indirizzi proxy che è possibile risolvere.

Per ripristinare uno o più utenti

  1. Passare a Utenti > Utenti eliminati.

  2. Nella pagina Utenti eliminati selezionare i nomi degli utenti da ripristinare e quindi scegliere Ripristina utenti o Ripristina.

    La schermata potrebbe avere un aspetto simile a uno dei due screenshot seguenti:

    Ripristinare un utente in Office 365.

    Ripristinare un utente in Office 365.

  3. Se l'utente viene correttamente ripristinato, fare clic su Chiudi nella finestra di conferma.

Per altre informazioni sugli account utente eliminati e su come ripristinarli, vedere Risoluzione dei problemi relativi agli account utente eliminati in Office 365.

Inizio pagina

Ripristinare un utente con conflitto relativo al nome utente

I conflitti relativi al nome utente si verificano quando l'amministratore elimina un account utente, ne crea uno nuovo con lo stesso nome utente (per lo stesso utente o per un altro utente con nome simile) e successivamente cerca di ripristinare l'account eliminato.

Per risolvere i conflitti di questo tipo, è possibile sostituire l'account utente attivo con quello da ripristinare oppure assegnare un altro nome utente a quest'ultimo account, in modo da evitare che esistano due account con lo stesso nome utente.

Quale versione dell'interfaccia di amministrazione viene visualizzata?

Illustration of the Office 365 Admin Center. Find out more about the Office 365 admin center

Se viene visualizzata questa interfaccia, eseguire questa procedura: Ripristinare un utente con conflitto relativo al nome utente

Illustration of the Office 365 Preview Admin Center. Find out more about the Office 365 Preview admin center

Se viene visualizzata questa interfaccia, eseguire questa procedura: Ripristinare un utente con conflitto relativo al nome utente

Ripristinare un utente con conflitto relativo al nome utente nell'interfaccia di amministrazione classica

  1. Passare a Utenti > Utenti eliminati.

  2. Nella pagina Utenti eliminati scegliere i nomi degli utenti da ripristinare e quindi selezionare Ripristina utenti.

    Nota : Se non si riesce a ripristinare due o più utenti, verrà visualizzato un messaggio di errore che comunica che l'operazione di ripristino non è riuscita per alcuni utenti. Per sapere quali utenti non sono stati ripristinati, visualizzare il log. Gli account che non è stato possibile ripristinare dovranno essere ripristinati uno alla volta.

  3. Nella pagina Conflitto nome utente eseguire una delle seguenti operazioni:

    • Per mantenere sia l'account ripristinato che l'account attivo in conflitto, selezionare Modificare il nome utente dell'utente da ripristinare, digitare un nuovo nome utente e quindi selezionare il nome di dominio appropriato.

    • Per rimuovere l'account attivo e sostituirlo con l'account da ripristinare, selezionare Sostituire l'utente attivo con l'utente eliminato.

  4. Selezionare Invia.

  5. Esaminare i risultati e quindi selezionare Fine.

Ripristinare un utente con conflitto relativo al nome utente nell'anteprima della nuova interfaccia di amministrazione

  1. Passare a Utenti > Utenti eliminati.

  2. Nella pagina Utenti eliminati selezionare i nomi degli utenti da ripristinare e quindi scegliere Ripristina.

    Nota : Se non si riesce a ripristinare due o più utenti, verrà visualizzato un messaggio di errore che comunica che l'operazione di ripristino non è riuscita per alcuni utenti. Per sapere quali utenti non sono stati ripristinati, visualizzare il log. Gli account che non è stato possibile ripristinare dovranno essere ripristinati uno alla volta.

  3. Nella pagina Ripristina specificare se si vuole che la password venga generata automaticamente o se si preferisce crearla manualmente. Si può anche selezionare Chiedere all'utente di cambiare la password al primo accesso.

  4. Se si è selezionato Password creata dall'amministratore, digitare la password nella casella Password e quindi digitarla di nuovo.

  5. Fare clic su Ripristina.

  6. Un messaggio informa che si è verificato un problema durante il ripristino dell'account. Eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Annullare il ripristino e rinominare l'utente attivo corrente. Provare quindi a eseguire di nuovo il ripristino.

    • Digitare un nuovo indirizzo di posta elettronica principale per l'utente e fare clic su Ripristina.

  7. Esaminare i risultati e quindi scegliere Chiudi.

Inizio pagina

Ripristinare un utente con conflitto relativo all'indirizzo proxy

I conflitti relativi all'indirizzo proxy si verificano quando l'amministratore elimina un account utente contenente un indirizzo proxy, assegna lo stesso indirizzo proxy a un altro account, quindi cerca di ripristinare l'account eliminato. Eseguire la procedura seguente per risolvere il problema.

Quale versione dell'interfaccia di amministrazione viene visualizzata?

Illustration of the Office 365 Admin Center. Find out more about the Office 365 admin center

Seguire la procedura descritta in Ripristinare un utente con conflitto relativo all'indirizzo proxy

Illustration of the Office 365 Preview Admin Center. Find out more about the Office 365 Preview admin center

Seguire la procedura descritta in Ripristinare un utente con conflitto relativo all'indirizzo proxy

Ripristinare un utente con conflitto relativo all'indirizzo proxy nell'interfaccia di amministrazione classica

  1. Passare a Utenti > Utenti eliminati.

  2. Nella pagina Utenti eliminati selezionare i nomi degli utenti da ripristinare e quindi Ripristina utenti .

    Nota : Se non si riesce a ripristinare due o più utenti, verrà visualizzato un messaggio di errore che comunica che l'operazione di ripristino non è riuscita per alcuni utenti. Per sapere quali utenti non sono stati ripristinati, visualizzare il log. Gli account che non è stato possibile ripristinare dovranno essere ripristinati uno alla volta.

  3. Per ripristinare l'account utente ed eliminare gli indirizzi proxy a esso associati, selezionare Invia nella pagina Ripristino utente.

    Nota :  Se un account utente contiene errori che impediscono di ripristinarlo, nella pagina Risoluzione del conflitto tra indirizzi proxy verrà visualizzato il pulsante Avanti anziché il pulsante Invia. Selezionare Avanti per risolvere l'errore nella pagina successiva.

  4. Esaminare i risultati e quindi selezionare Fine.

Ripristinare un utente con conflitto relativo all'indirizzo proxy nell'anteprima della nuova interfaccia di amministrazione

  1. Passare a Utenti > Utenti eliminati.

  2. Nella pagina Utenti eliminati selezionare l'utente da ripristinare e quindi scegliere Ripristina.

  3. Nella pagina Ripristina specificare se si vuole che la password venga generata automaticamente o se si preferisce crearla manualmente. Si può anche selezionare Chiedere all'utente di cambiare la password al primo accesso.

  4. Se si è selezionato Password creata dall'amministratore, digitare la password nella casella Password e quindi digitarla di nuovo.

  5. Fare clic su Ripristina. Gli eventuali indirizzi proxy in conflitto vengono rimossi automaticamente dall'utente che si sta ripristinando.

  6. Esaminare i risultati e quindi scegliere Chiudi.

Reimpostare la password di un utente

Dopo aver ripristinato un utente, reimpostarne la password seguendo la procedura descritta nell'argomento Reimpostare la password di un utente.

Inizio pagina

Serve ulteriore assistenza?

Ottenere assistenza dai forum della community di Office 365 Amministratori: Accedere e creare una richiesta di servizio Amministratori: Contattare il supporto

Inizio pagina

Queste informazioni sono risultate utili?

Che cosa possiamo migliorare?

Che cosa possiamo migliorare?

Per tutelare la privacy, non includere informazioni di contatto nei commenti e suggerimenti. Consulta la nostra informativa sulla privacy.

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti