Elevare un numero al quadrato

È possibile elevare un numero al quadrato in Excel con la funzione potenza, rappresentata dal simbolo di accento circonflesso ^. Usare la formula =N^2, dove N è un numero o la cella da elevare al quadrato. È anche possibile usare questa formula più volte all'interno del foglio di lavoro.

Elevare un numero al quadrato nella relativa cella

  1. Fare clic all'interno di una cella nel foglio di lavoro.

  2. Digitare =N^2 nella cella, dove N è il numero da elevare al quadrato. Ad esempio, per inserire il quadrato di 5 nella cella A1, digitare =5^2 nella cella.

    La formula è nella cella.
  3. Premere INVIO per vedere il risultato.

    Suggerimento : È anche possibile fare clic in un'altra cella per visualizzare il risultato al quadrato.

    Il risultato dell'elevazione al quadrato è nella cella.

Elevare un numero al quadrato in una cella differente

  1. Fare clic all'interno di una cella. Digitare il numero da elevare al quadrato.

  2. Selezionare un'altra cella vuota del foglio di lavoro che sia esterna alla cella contenente il numero da elevare al quadrato.

  3. Digitare =N^2 nella cella vuota, dove N è un riferimento di cella che contiene il valore del numero da elevare al quadrato. Ad esempio, per visualizzare il quadrato della cella A1 nella cella B1, digitare =A1^2 nella cella B1.

    La formula è nella cella adiacente.
  4. Premere INVIO per vedere il risultato.

    Il risultato dell'elevazione al quadrato è nella cella adiacente.

Vedere anche

Spostare o copiare celle, righe o colonne

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×