Elementi calcolati in Excel ed Excel Services

Elementi calcolati in Excel ed Excel Services

Microsoft Excel 2013 offre una vasta gamma di funzionalità di business intelligence che consentono di creare report, scorecard e dashboard efficaci. Le funzionalità nuove e migliorate includono la possibilità di creare elementi calcolati, come le misure calcolate, i membri calcolati e i campi calcolati. Leggere questo articolo per informazioni sugli elementi calcolati e se sono supportati in Excel Services.

Elementi calcolati in Excel Services

In Excel gli utenti possono creare elementi calcolati che includono misure calcolate, membri calcolatie campi calcolati. Gli elementi calcolati consentono di definire e usare calcoli e set personalizzati di elementi che non sono presenti nei database usati per creare rapporti di grafico pivot o rapporti di tabella pivot.

Quando si dispone di una cartella di lavoro che contiene elementi calcolati, è possibile condividere la cartella di lavoro con altri utenti caricando il file in una raccolta di SharePoint. A seconda del modo in cui è configurato l'ambiente di SharePoint, gli utenti possono in genere visualizzare e usare le cartelle di lavoro che contengono elementi calcolati in una finestra del browser. Tuttavia, alcuni ambienti potrebbero non supportare tale funzionalità.

Se l'organizzazione usa Office Web Apps Server accanto a SharePoint Server 2013 (locale), è possibile usare Excel Services (SharePoint server 2013) o Excel Web App (server Office Web Apps)per il rendering delle cartelle di lavoro in una finestra del browser. Questa decisione può influire sulla possibilità di visualizzare le cartelle di lavoro che contengono campi calcolati (creati con Power Pivot per Excel) in una finestra del browser.

La tabella seguente riepiloga se gli elementi calcolati sono supportati in Excel Services (SharePoint Server 2013), Excel Web App (Office Web Apps Server) e Excel per il Web (in SharePoint Online).

Elemento calcolato

Excel Services (SharePoint Server 2013, locale)

Excel Web App (Office Web Apps, locale)

Excel per il Web (in SharePoint Online )

Misure calcolate

Sì, se le origini dati usate sono supportate in SharePoint Online. Vedere usare dati esterni nelle cartelle di lavoro in SharePoint Online.

Membri calcolati

Sì, se le origini dati usate sono supportate in SharePoint Online. Vedere usare dati esterni nelle cartelle di lavoro in SharePoint Online.

Campi calcolati

No.

Le funzionalità di Power Pivot, inclusi i campi calcolati e i modelli di dati, non sono supportate in Office Web Apps Server (locale).

Sì, se le origini dati usate sono supportate in SharePoint Online. Vedere usare dati esterni nelle cartelle di lavoro in SharePoint Online.

Per altre informazioni, vedere le risorse seguenti:

Importante:  Se si tenta di visualizzare una cartella di lavoro contenente elementi calcolati (o funzionalità non supportate) in una finestra del browser e viene visualizzato un messaggio di errore che indica che la cartella di lavoro non è supportata, provare ad aprire la cartella di lavoro in Excel 2013.

Inizio pagina

Quali sono le misure calcolate?

Una misura calcolata è un calcolo personalizzato che è possibile creare in Excel quando si utilizzano dati multidimensionali archiviati in SQL Server Analysis Services. Le misure calcolate sono utili per definire calcoli che potrebbero non essere già presenti in un database. Esempi di calcoli personalizzati possono includere una delle seguenti operazioni:

  • Una misura delle quote di vendita che usa una particolare formula

  • Misura della percentuale di totale per gli elementi di un gruppo

  • Una misura di profitto lordo che usa una query complessa

  • Una misura di ricavi che usa la somma del profitto lordo e del costo del prodotto

Quando si crea una misura calcolata, si definisce una query MDX (Multidimensional Expression). Questa operazione viene eseguita facilmente usando una finestra di dialogo misura calcolata in Excel, che consente di usare la funzionalità di trascinamento della selezione per configurare la query.

Per creare una misura calcolata in Excel

  1. Creare un rapporto di tabella pivot o un rapporto di grafico pivot usando i dati archiviati in un cubo di Analysis Services.

  2. Nel gruppo calcoli della scheda analizza scegliere Strumenti OLAP > misura calcolata MDX. Verrà visualizzata la finestra di dialogo nuova misura calcolata .

  3. Nella casella nome specificare un nome per la misura calcolata.

  4. Questo passaggio è facoltativo. Per specificare dove deve essere visualizzata la misura calcolata nell'elenco campi tabella pivot (o campi grafico pivot), eseguire una o entrambe le operazioni seguenti:

    • Usare l'elenco gruppo di misure per specificare il punto in cui si vuole inserire la misura calcolata nell'elenco campi tabella pivot (o campi grafico pivot). Se non si specifica un gruppo di misure, la misura calcolata verrà visualizzata in un gruppo denominato valori.

    • Nella casella cartella Digitare un nome per creare una cartella di visualizzazione per la misura calcolata.

  5. Nella scheda campi ed elementi trascinare un elemento (ad esempio una misura) nel riquadro MDX .

  6. Aggiungere un'operazione, ad esempio +,-,/o * dopo l'elemento nel riquadro MDX .

  7. Nella scheda campi ed elementi trascinare un altro elemento nel riquadro MDX .

  8. Ripetere i passaggi 5-7 finché non si configurano gli elementi e la formula.
    Ad esempio, se si sta creando una misura calcolata denominata ricavi, nel riquadro MDX potrebbe essere presente una query simile a
    [Measures].[Product Cost]+[Measures].[Gross Profit]

  9. Scegliere test MDX per verificare che la query funzioni correttamente.

  10. Scegliere OK per creare la misura calcolata.

  11. Per usare la misura calcolata nel report, selezionarla nell'elenco campi tabella pivot (o campi graficopivot). La trovi nella posizione specificata nel passaggio 4.

Nota: Poiché la misura calcolata MDX di Excel viene usata per creare un calcolo specifico della sessione per un'origine dati di SQL Server Analysis Services, la misura calcolata sarà limitata alla sessione e alla connessione all'origine dati usata. Leggi altre informazioni sulla creazione di membri calcolati con ambito sessione.

Inizio pagina

Cosa sono i membri calcolati?

Un membro calcolato è un set di membri che è possibile definire in Excel quando si utilizzano dati multidimensionali archiviati in Server Analysis Services. I membri calcolati sono utili per definire set di elementi che potrebbero non essere già presenti in un database. Gli esempi di questi set personalizzati possono includere una delle seguenti operazioni:

  • Un'area costituita da determinate aree geografiche, ad esempio paesi, regioni o Stati

  • Gruppo di prodotti che contano per l'importo delle quote di un rappresentante

  • Una serie di attività promozionali correlate a una determinata campagna di marketing

Analogamente alle misure calcolate, quando si crea un membro calcolato, si definisce una query MDX. Questa operazione viene eseguita facilmente usando una finestra di dialogo membro calcolato in Excel, che consente di usare la funzionalità di trascinamento della selezione per configurare la query.

Nota: Quando si lavora con una tabella pivot in Excel e si usano gli strumenti OLAP per aggiungere un membro calcolato, non sarà possibile deselezionarlo nell'elenco a discesa dell'elenco di campi se l'origine dati è connessa a un server che usa SQL Server 2008 o versioni precedenti. Se l'origine dati è connessa a un server in cui è in uso SQL Server 2008 R2 o versione successiva, è possibile selezionare e deselezionare il membro calcolato nell'elenco a discesa filtro.

Per creare un membro calcolato in Excel

  1. Creare un rapporto di tabella pivot o un rapporto di grafico pivot usando i dati archiviati in un cubo di Analysis Services.

  2. Nel gruppo calcoli della scheda analizza scegliere Strumenti OLAP > membro calcolato MDX. Verrà visualizzata la finestra di dialogo nuovo membro calcolato .

  3. Nella casella nome specificare un nome per il membro calcolato.

  4. Usare l'elenco gerarchico padre per specificare il punto in cui si vuole visualizzare il membro calcolato nell'elenco campi tabella pivot (o campi grafico pivot).
    Prestare molta attenzione a ciò che si seleziona. Sarà necessario sapere dove è stato specificato il membro calcolato per usarlo nel rapporto di tabella pivot o nel rapporto di grafico pivot.

  5. Nella scheda campi ed elementi trascinare un elemento (ad esempio una gerarchia di dimensione) nel riquadro MDX .

  6. Aggiungere un'operazione, ad esempio +,-,/o * dopo l'elemento nel riquadro MDX .

  7. Nella scheda campi ed elementi trascinare un altro elemento nel riquadro MDX .

  8. Ripetere i passaggi 5-7 finché non si configurano gli elementi e la formula.
    Ad esempio, se si sta creando un membro calcolato denominato prodotti principali che include tutte le categorie di prodotti, tranne due, nel riquadro MDX potrebbe essere disponibile una query simile a
    [Product].[Product Categories]-[Product].[Product Categories].[Category].&[4]-[Product].[Product Categories].[Category].&[3]

  9. Scegliere test MDX per verificare che la query funzioni correttamente.

  10. Scegliere OK per creare il membro calcolato.

  11. Per aggiungere il membro calcolato al rapporto di tabella pivot o al rapporto di grafico pivot, eseguire le operazioni seguenti:

    1. Verificare che sia selezionata almeno una misura per il report.

    2. Nell'elenco campi tabella pivot (o campi graficopivot) espandere la dimensione padre specificata nel passaggio 4.

    3. Selezionare la casella di controllo accanto a gerarchia di dimensioni corrispondente alla gerarchia utilizzata per creare il membro calcolato. Il report Visualizza le informazioni per tutti i membri della dimensione del gruppo, incluso il membro calcolato creato.

  12. Questo passaggio è facoltativo. Per visualizzare le informazioni solo per il membro calcolato nel report, eseguire le operazioni seguenti:

    1. Nell'elenco campi tabella pivot (o campi graficopivot) selezionare la gerarchia della dimensione che contiene il membro calcolato.

    2. Quando viene visualizzata la freccia in giù, fare clic su (o toccare) per aprire la finestra di dialogo Seleziona campo .

    3. Deselezionare le caselle di controllo relative a tutti gli elementi, ad eccezione del membro calcolato creato.

Inizio pagina

Quali sono i campi calcolati?

I campi calcolati sono utili quando si vuole creare un elemento calcolato in una tabella pivot o in un report che non usa dati multidimensionali archiviati in Analysis Services, ma usa invece i dati in un modello di dati della cartella di lavoro creato tramite Power Pivot in Excel. I valori nei campi calcolati possono variare in base al contesto. Il contesto è determinato dalle selezioni su righe, colonne, filtri o in una formula personalizzata che usa le espressioni di analisi dati (DAX) in PowerPivot.

Analogamente alle misure calcolate e ai membri calcolati, i campi calcolati sono elencati nell'elenco campi tabella pivot (o campi grafico pivot), in genere nel gruppo valori. Sono disponibili diverse opzioni per la creazione di un campo calcolato.

Per creare un campo calcolato in Excel

Per informazioni dettagliate su come creare e usare i campi calcolati, vedere le risorse seguenti:

Inizio pagina

Nota:  Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Queste informazioni sono risultate utili' Questo è l'articolo in inglese per riferimento.

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×