Effetto delle modifiche dell'ora legale nel 2007 sugli indicatori di data e ora nei file di Office

Queste informazioni sono valide per gli utenti che risiedono nelle aree degli Stati Uniti e del Canada che adottano l'ora legale e che necessitano di una registrazione accurata della data e dell'ora al momento del salvataggio o della modifica dei documenti di Microsoft Office 2003 e Microsoft Office System 2007. Ad esempio, le modifiche di un documento potrebbero richiedere l'apposizione di un indicatore di data e ora per motivi legali. Queste informazioni potrebbero essere valide anche per utenti di altri paesi e territori che utilizzano l'"ora estiva", che prevede l'avanzamento di un'ora all'inizio della primavera e la retrocessione in autunno.

Contenuto dell'articolo

Informazioni preliminari

Effetto della modifica dell'ora legale nel 2007 sui file di Office

Domande frequenti

Informazioni preliminari

Nell'agosto 2005 il Congresso degli Stati Uniti ha varato l'Energy Policy Act, una legge che modifica la data di inizio e di fine dell'ora legale in vigore negli Stati Uniti. Questa modifica è stata adottata anche in altri paesi e in altre regioni. Ai sensi della nuova legge, nel 2007 l'ora legale inizia l'11 marzo 2007 e termina il 4 novembre 2007. L'applicazione dell'ora legale risulta quindi protratta di quattro settimane rispetto a quanto osservato in precedenza. In questo articolo, queste date sono denominate "periodo esteso di validità dell'ora legale".

Regole per l'ora legale

Dal 1987 al 2006     L'ora legale, ovvero lo spostamento di un'ora in avanti, iniziava alle 2 della prima domenica di aprile e terminava alle 2 dell'ultima domenica di ottobre, con conseguente spostamento di un'ora indietro.

A partire dal 2007     L'ora legale inizia alle 2 della seconda domenica di marzo, cioè tre o quattro settimane prima rispetto al passato, a seconda dell'anno, e termina alle 2 della prima domenica di novembre, una settimana dopo rispetto al passato.

  • Nel 2007 l'ora legale è in vigore dall'11 marzo al 4 novembre nelle aree degli Stati Uniti e del Canada che la applicano.

Aggiornamenti per Microsoft Windows

Le nuove definizioni di ora legale sono integrate in Windows Vista. Nelle versioni precedenti del sistema operativo Microsoft Windows, tuttavia, è necessario un aggiornamento per tenere conto della fine anticipata dell'ora solare. Questo aggiornamento singolo è globale e include le modifiche per gli Stati Uniti e il Canada. L'aggiornamento incide sui seguenti prodotti:

  • Microsoft Windows XP Service Pack 2 (SP2)

  • Microsoft Windows Server 2003

  • Microsoft Windows Server 2003 Service Pack 1 (SP1)

  • Windows Embedded per Point of Service

  • Windows Fundamentals for Legacy PCs

Questo aggiornamento dei fusi orari include anche variazioni per altre modifiche correlate all'ora legale e comportamenti e impostazioni relativi al fuso orario validi a partire dal 2007 o entrati in vigore successivamente al rilascio originale di queste versioni di Windows. Per ulteriori informazioni sul supporto delle modifiche dell'ora legale nei sistemi operativi Windows, vedere l'articolo 931836 della Knowledge Base: Aggiornamento cumulativo dei fusi orari del febbraio 2007 per i sistemi operativi Microsoft Windows.

Torna all'inizio

Effetto della modifica dell'ora legale nel 2007 sui file di Office

Le nuove modifiche dell'ora legale potrebbero incidere sugli indicatori di data e ora nelle proprietà dei file e nelle revisioni dei programmi di Microsoft Office, ad esempio Word, Excel, PowerPoint e Project.

Le nuove date di inizio e fine dell'ora legale potrebbero influire sull'ora o sulla data, se modificate entro un'ora dalla mezzanotte, che viene riportata negli elementi creati o modificati durante o prima dei periodi estesi di validità dell'ora legale nei seguenti elementi.

Elemento con indicatore di data e ora

Descrizione

"Data ultima modifica" nelle proprietà del file

Data e ora dell'ultimo salvataggio di un documento

Revisioni in Word e Excel

Data e ora di una revisione

Revisioni in PowerPoint

Data e ora di inserimento di un commento

Funzioni di data e ora

Funzioni basate sul tempo, ad esempio OGGI() in Excel

"Data creazione" e "Data ultima modifica" nelle proprietà di un file

Nelle proprietà dei file creati dopo l'applicazione dell'aggiornamento dei fusi orari di Windows da parte dell'utente o dell'amministratore IT vengono visualizzate la data e l'ora di creazione e di modifica corrette. Per visualizzare le proprietà, individuare il documento in Esplora risorse, ad esempio nella cartella Documenti, fare clic con il pulsante destro del mouse sull'icona del documento e scegliere Proprietà. Se è stata impostata la ricezione degli aggiornamenti da Microsoft Update o Windows Update, è possibile che l'aggiornamento per l'ora legale sia stato recapitato automaticamente. Per ulteriori informazioni, vedere Microsoft Update. Lo spostamento di un'ora, tuttavia, viene applicato anche nei documenti con indicatori di data e ora compresi in precedenti periodi estesi di validità dell'ora legale, ad esempio tra il 12 marzo 2006 e il 2 aprile 2006, nonché nella settimana tra il 29 ottobre 2006 e il 5 novembre 2006.

Di seguito è riportato un esempio che illustra l'impatto sugli indicatori di data e ora per un documento creato il 20 marzo 2006 e salvato alle 19.28 in un fuso orario degli Stati Uniti che osserva l'ora legale (vedere Figura 1).

Finestra di dialogo Proprietà

Figura 1: Prima dell'applicazione dell'aggiornamento dei fusi orari di Windows.

Dopo l'applicazione dell'aggiornamento di Windows per l'ora legale del 2007, nel file creato l'anno precedente è presente un indicatore di data e ora non corretto per le proprietà relative alla data di creazione e di modifica, ovvero 20.28 (vedere Figura 2).

Finestra di dialogo Proprietà

Figura 2: Dopo l'applicazione dell'aggiornamento dei fusi orari di Windows.

Nei file creati dopo l'applicazione dell'aggiornamento del sistema operativo Windows per l'ora legale del 2007 vengono visualizzati correttamente gli indicatori di data e ora. Se non viene applicato l'aggiornamento dei fusi orari di Windows, la proprietà relativa alla data di modifica del documento creato nel 2007 non viene modificata durante il nuovo periodo di ora legale e l'ora visualizzata risulterà errata, ovvero 18.28. Nel documento creato nel 2006, comunque, non vengono modificati gli indicatori di data e ora, quindi l'ora visualizzata sarà quella corretta, ovvero 19.28.

Documento creato il 20 marzo    

Anno corrente – 2007

Anno precedente - 2006

Aggiornamento per l'ora legale applicato

Corretto: 19.28

Non corretto: 20.28

Aggiornamento per l'ora legale non applicato

Non corretto: 18.28

Corretto: 19.28

Revisioni e funzioni di data e ora

Gli indicatori di data e ora nelle revisioni e nei commenti inseriti in Microsoft Office Word, Microsoft Office Excel e Microsoft Office PowerPoint vengono registrati in base all'orologio di sistema del sistema operativo Windows.

  • Per visualizzare l'orologio di sistema nella visualizzazione per categorie, fare clic sul pulsante Start, scegliere Pannello di controllo, quindi Data, ora, lingua e opzioni internazionali e fare clic su Data e ora.

  • Per visualizzare l'orologio di sistema nella visualizzazione classica, fare clic sul pulsante Start, scegliere Pannello di controllo, quindi fare clic su Data e ora.

Quando si applica l'aggiornamento dei fusi orari di Windows, questi indicatori di data e ora visualizzano l'ora corretta per gli elementi modificati durante il periodo esteso di validità dell'ora legale. Inoltre, non viene apportata alcuna modifica retroattiva. Anche gli indicatori di data e ora nei precedenti periodi estesi di validità dell'ora legale, pertanto, vengono visualizzati correttamente.

Anche le funzioni di data e ora, ad esempio OGGI() in Excel, sono basate sull'orologio di sistema del sistema operativo Windows.

Funzione

Comportamento

Quando Windows è aggiornato

Revisioni in Microsoft Office Word

Tutte le revisioni vengono contrassegnate con la data e l'ora correnti.

I nuovi commenti riflettono correttamente l'ora di sistema aggiornata. Gli indicatori di data e ora precedenti non vengono modificati retroattivamente.

Revisioni in Microsoft Office Excel

Tutte le revisioni vengono contrassegnate con la data e l'ora correnti.

I nuovi commenti riflettono correttamente l'ora di sistema aggiornata. Gli indicatori di data e ora precedenti non vengono modificati retroattivamente.

Funzioni di data e ora in Excel

Funzioni quali OGGI() e ADESSO() utilizzano l'orologio di sistema del sistema operativo Windows per determinare la data e l'ora correnti.

Quando viene modificato l'orologio di sistema, ad esempio in caso di cambio di fuso orario o di passaggio dall'ora legale all'ora solare o viceversa, la funzione restituirà un valore incoerente con l'orologio di sistema al successivo ricalcolo.

Commenti inseriti in Microsoft Office PowerPoint

PowerPoint non dispone della funzionalità di revisione completa disponibile in Word. In questo programma, invece, è possibile contrassegnare i commenti inseriti con la data corrente.

Come in Word ed Excel, i nuovi commenti riflettono correttamente la data e l'ora di sistema aggiornate. Gli indicatori di data e ora precedenti non vengono modificati retroattivamente.

Elementi di posta elettronica in Microsoft Office Outlook

Tutti i messaggi di posta elettronica vengono contrassegnati con l'ora e la data di invio, in base all'orologio di sistema del mittente. Ogni messaggio viene inoltre contrassegnato con l'ora e la data di ricezione, in base all'orologio di sistema del destinatario. Per ulteriori informazioni sull'impatto su riunioni e appuntamenti in Outlook, vedere l'articolo 931667 della Microsoft Knowledge Base: Come gestire le modifiche dell'ora legale nel 2007 utilizzando lo strumento di aggiornamento dei dati relativi al fuso orario per Microsoft Office Outlook.

Gli indicatori di data e ora non vengono aggiornati retroattivamente in caso di modifica dell'ora di sistema apportata nel computer del mittente o del destinatario.

Attività in Microsoft Office Project

Le attività in Project non sono collegate dinamicamente all'orologio del sistema.

La programmazione del progetto non viene aggiornata retroattivamente per riflettere le modifiche dell'ora di sistema.

Funzioni di data e ora in Project

Funzioni quali ADESSO() e ORA() utilizzano l'orologio di sistema per determinare l'ora corrente. Quando viene apportata una modifica all'orologio di sistema, la funzione restituisce un valore coerente con la data e l'ora aggiornate.

Quando viene modificato l'orologio di sistema, ad esempio in caso di cambio di fuso orario o di passaggio da ora legale a ora solare o viceversa, la funzione restituirà un valore incoerente con l'orologio di sistema al successivo ricalcolo. Gli indicatori di data e ora non vengono aggiornati retroattivamente per riflettere le modifiche apportate all'ora di sistema.

Promemoria del servizio di programmazione in Project

L'ora di invio dei promemoria è basata sull'orologio di sistema.

Quando viene modificato l'orologio di sistema, ad esempio in caso di cambio di fuso orario o di passaggio dall'ora legale all'ora solare o viceversa, i promemoria sono basati sull'orologio di sistema aggiornato.

Data di creazione del progetto e indicatore di data e ora di estrazione in Project

L'ora di creazione del progetto e di estrazione è basata sull'orologio di sistema.

Quando viene modificato l'orologio di sistema, ad esempio in caso di cambio di fuso orario o di passaggio dall'ora legale all'ora solare o viceversa, l'ora di creazione ed estrazione si basa sull'orologio di sistema aggiornato. Gli indicatori di data e ora non vengono aggiornati retroattivamente.

Torna all'inizio

Domande frequenti

Nei documenti creati o modificati in anni precedenti durante i periodi estesi di validità dell'ora legale, viene visualizzata la proprietà corretta relativa all'ora dopo l'applicazione dell'aggiornamento del sistema operativo Windows per l'ora legale del 2007?    

Sì, dopo l'applicazione dell'aggiornamento del sistema operativo Windows per l'ora legale del 2007, gli orari nelle Proprietà del documento vengono spostati di un'ora durante i periodi estesi di validità dell'ora legale per il 2006 e gli anni precedenti. I precedenti periodi estesi di validità dell'ora legale negli Stati Uniti (precedenti al 2007) sono compresi tra la prima domenica di marzo e la prima domenica di aprile (ad esempio, dal 12 marzo 2006 al 2 aprile 2006) e la settimana tra l'ultima domenica di ottobre e la prima domenica di novembre (ad esempio, il 29 ottobre 2006 e il 5 novembre 2006). È inoltre possibile che questi indicatori di data e ora precedenti vengano visualizzati in modo non corretto nei programmi che visualizzano l'ora in modo dinamico facendo riferimento all'orologio di sistema. Per maggiori dettagli, rivolgersi al proprio fornitore di software.

  • Per visualizzare l'orologio di sistema nella visualizzazione per categorie, fare clic sul pulsante Start, scegliere Pannello di controllo, quindi Data, ora, lingua e opzioni internazionali e fare clic su Data e ora.

  • Per visualizzare l'orologio di sistema nella visualizzazione classica, fare clic sul pulsante Start, scegliere Pannello di controllo, quindi fare clic su Data e ora.

Perché lo spostamento dell'ora legale incide su alcuni indicatori e su alcuni riferimenti di data e ora visualizzati nelle proprietà del documento?    

I programmi che gestiscono gli indicatori di data e ora generalmente memorizzano tali indicatori in UTC (Coordinated Universal Time), un formato che offre il vantaggio di essere universale e non soggetto a variazioni, ad esempio in termini di fuso orario o di ora legale. Poiché tuttavia l'ora UTC risulta scarsamente significativa per la maggior parte degli utenti, viene convertita dai computer nell'ora locale sulla base di due fattori, ovvero il fuso orario designato dall'utente e l'impostazione relativa all'ora legale selezionata in Data e ora nel Pannello di controllo. Il cambiamento dell'ora legale non incide sugli indicatori di data e ora precedenti registrati in UTC, ma potrebbe variare il modo in cui gli indicatori di data e ora vengono interpretati (e quindi visualizzati) dal sistema operativo Windows e da alcuni programmi.

È consigliabile applicare l'aggiornamento dei fusi orari di Windows?    

In generale, è opportuno aggiornare i computer in modo da riflettere le nuove regole relative all'ora legale. Per la maggior parte degli utenti, questo comporta l'applicazione, da parte dell'utente stesso o dell'amministratore IT, di specifici aggiornamenti software in determinati prodotti Microsoft, tra cui varie versioni del sistema operativo Windows, server, applicazioni e componenti.

È disponibile una correzione che consenta di evitare lo spostamento della data e dell'ora di modifica nelle proprietà dei documenti creati in precedenti periodi estesi di validità dell'ora legale?    

Al momento no. Se ne stanno comunque valutando i requisiti principali e l'impatto in termini di sviluppo.

Per ulteriori informazioni, visitare il sito Web del supporto relativo all'ora legale (informazioni in lingua inglese).

Torna all'inizio

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×