Disattivare la raccolta di log diagnostici nell'Assistente di supporto e ripristino di Office 365

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Per impostazione predefinita, il supporto e ripristino Assistente per Office 365 raccoglie registri diagnostici per la risoluzione dei problemi negli scenari seguenti.

  • Assistente di supporto e ripristino a volte raccoglie log diagnostici quando lo strumento non riesce a risolvere il problema di un utente.

  • Assistente di supporto e ripristino raccoglie log diagnostici quando un utente decide di eseguire la diagnostica avanzata. In genere questo problema si verifica su richiesta dell'amministratore o del tecnico del supporto di Microsoft.

    Screenshot della schermata di selezione scenario Assistente di supporto e ripristino con la diagnostica avanzata selezionata.

Office 365 usa i log diagnostici per migliorare lo strumento in modo da garantire una migliore risoluzione dei problemi in futuro. I tecnici del supporto di Microsoft possono usare questi log anche per analizzare più accuratamente i problemi specifici dell'utente. Come amministratore, è possibile modificare il registro di sistema per impedire agli utenti di raccogliere log diagnostici se l'organizzazione vuole limitare la condivisione di dati.

Avviso : Editor del Registro di sistema è uno strumento destinato agli utenti esperti. Seguire i passaggi descritti in questo articolo con attenzione per assicurarsi di apportare modifiche solo alla raccolta dei dati per Assistente di supporto e ripristino. Prima di apportare modifiche al Registro di sistema, creare una copia di backup in caso di problemi. Per altre informazioni sulla creazione di una copia di backup, vedere Come eseguire il backup e il ripristino del Registro di sistema in Windows.

Opzione 1: creare una nuova voce del Registro di sistema

Per disattivare la raccolta dei dati in Assistente di supporto e ripristino, è necessario creare la voce del Registro di sistema seguente.

Sottochiave: HKEY_LOCAL_MACHINE\Software\Microsoft\Assistente di supporto e ripristino

Valore DWORD: UploadDiagnosticLogsDisabled

Valore: 1

Per informazioni dettagliate sulla creazione di valori del Registro di sistema, vedere Come aggiungere, modificare o eliminare sottochiavi e valori con un file REG.

Con la voce del Registro di sistema in posizione, Assistente di supporto e ripristino non è possibile raccogliere i registri diagnostici. Se si desidera abilitare nuovamente l'insieme di log in un secondo momento, è possibile modificare il valore 0 o eliminare la voce del Registro di sistema.

Opzione 2: modificare una sottochiave del Registro di sistema esistente

Se è stata creata in precedenza una voce del Registro di sistema per Assistente di supporto e ripristino, è possibile modificarla in modo da disabilitare la raccolta dei dati. Usare la procedura seguente per modificare una sottochiave del Registro di sistema esistente in modo da disabilitare la raccolta dei dati.

  1. Aprire l'editor del Registro di sistema.

  2. Passare alla sottochiave del Registro di sistema seguente:

    HKEY_LOCAL_MACHINE\Software\Microsoft\Assistente di supporto e ripristino

  3. Fare doppio clic sul valore Reg_DWORD denominato UploadDiagnosticLogsDisabled. Se UploadDiagnosticLogsDisabled non è visibile, è necessario aggiungerlo seguendo le istruzioni all'Opzione 1: creare una nuova voce del Registro di sistema.

  4. In Dati valore, digitare 1 e scegliere OK.

  5. Chiudere l'editor del Registro di sistema.

Dopo aver modificato questo valore del Registro di sistema, gli utenti non potranno raccogliere i log diagnostici.

Determinare se l'Assistente di supporto e ripristino raccoglie i dati

Assistente di supporto e ripristino raccoglie dati del log se una delle seguenti impostazioni è presente.

  • Il valore DWORD UploadDiagnosticLogsDisabled è impostato su qualsiasi valore oltre 1.

  • La sottochiave HKEY_LOCAL_MACHINE\Software\Microsoft\Support and Recovery Assistant non è presenta.

Articoli correlati

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×