Differenze tra modelli, temi e stili di Word

Per migliorare rapidamente l'aspetto del documento, sono disponibili diverse opzioni. È possibile iniziare a creare un documento con un modello oppure applicare i temi e, in Word, gli stili.

Modello

I modelli sono file che consentono di progettare documenti interessanti, efficaci e dall'aspetto professionale. Includono elementi grafici e di contenuto che è possibile usare come base per creare un documento. Tutta la formattazione è già definita ed è possibile aggiungervi qualsiasi tipo di contenuto. Curriculum, inviti e newsletter sono alcuni esempi.

Modelli

Tema

Per dare al documento un aspetto di qualità professionale, che coordini colori tema e tipi di carattere del tema, è consigliabile applicare un tema. È possibile usare e condividere temi tra le applicazioni di Office per Mac che li supportano, come Word, Excel e PowerPoint. È ad esempio possibile creare o personalizzare un tema in PowerPoint e quindi applicarlo a un documento di Word o a un foglio di Excel. In questo modo, tutti i documenti aziendali correlati avranno un aspetto simile.

Esempio di tema di Word

Stili di Word

I temi offrono un modo rapido per cambiare il colore generale e i tipi di carattere. Se invece si vuole cambiare rapidamente la formattazione, gli strumenti più efficaci sono gli stili di Word. Dopo aver applicato uno stile a diverse sezioni del testo nel documento, è possibile cambiare la formattazione del testo semplicemente cambiando lo stile. Word include molti tipi di stili, alcuni dei quali possono essere usati per creare tabelle di riferimento, ad esempio lo stile Titolo, usato per creare un Sommario.

Intestazioni formattate con stili selezionati

Vedere anche

Cambiare e salvare un tema in PowerPoint 2016 per Mac

Creare un nuovo documento da un modello in Office 2016 per Mac

Queste informazioni sono risultate utili?

Ottimo! Altri commenti?

Cosa possiamo migliorare?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

×