DB.MEDIA (funzione DB.MEDIA)

Questo articolo descrive la sintassi della formula e l'uso della funzione DB.MEDIA in Microsoft Excel.

Descrizione

Calcola la media dei valori di un campo (colonna) di record in un elenco o database che soddisfano le condizioni specificate.

Sintassi

DB.MEDIA(database; campo; criteri)

Gli argomenti della sintassi della funzione DB.MEDIA sono i seguenti:

  • Database     è l'intervallo di celle che costituisce l'elenco o il database. Un database è un elenco di dati correlati in cui le righe di informazioni correlate costituiscono i record e le colonne di dati i campi. La prima riga dell'elenco contiene le etichette relative a ciascuna colonna.

  • Campo     indica quale colonna viene utilizzata nella funzione. Immettere l'etichetta di colonna racchiusa tra virgolette doppie, quale "Età" o "Rendimento", oppure immettere un numero, senza racchiuderlo tra virgolette, che rappresenta la posizione della colonna nell'elenco, ovvero 1 per la prima colonna, 2 per la seconda colonna e così via.

  • Criteri     è l'intervallo di celle che contiene le condizioni specificate. È possibile utilizzare qualsiasi intervallo per l'argomento di criteri, purché includa almeno un'etichetta di colonna e una cella sottostante l'etichetta di colonna in cui specificare una condizione per la colonna.

Osservazioni

  • È possibile utilizzare come argomento di criteri un intervallo qualsiasi, purché includa almeno un'etichetta di colonna e una cella sottostante l'etichetta di colonna in cui specificare la condizione.

    Se l'intervallo G1:G2 contiene ad esempio l'etichetta di colonna "Reddito" nella cella G1 e l'importo di € 10.000 nella cella G2, sarà possibile definire l'intervallo con il nome RedditoCorrispondente e utilizzarlo come argomento criteri nelle funzioni del database.

  • Anche se è possibile posizionare l'intervallo dei criteri in qualsiasi punto nel foglio di lavoro, è consigliabile non posizionarlo sotto l'elenco. Se si aggiungono all'elenco altre informazioni, le informazioni verranno aggiunte alla prima riga sotto l'elenco. Se la riga sotto l'elenco non è vuota, Excel non può aggiungere le nuove informazioni.

  • Verificare che l'intervallo dei criteri non si sovrapponga all'elenco.

  • Per eseguire un'operazione su un'intera colonna del database, inserire una riga vuota sotto le etichette di colonna nell'intervallo dei criteri.

Esempi

Copiare i dati di esempio contenuti nella tabella seguente e incollarli nella cella A1 di un nuovo foglio di lavoro di Excel. Per visualizzare i risultati delle formule, selezionarle, premere F2 e quindi premere INVIO. Se necessario, è possibile regolare la larghezza delle colonne per visualizzare tutti i dati.

Albero

Altezza

Età

Rendimento

Profitto

Altezza

=Melo

>10

<16

=Pero

Albero

Altezza

Età

Rendimento

Profitto

Melo

18

20

14

105

Pero

12

12

10

96

Ciliegio

13

14

9

105

Melo

14

15

10

75

Pero

9

8

8

76,8

Melo

8

9

6

45

Formula

Descrizione

Risultato

=DB.MEDIA(A4:E10; "Rendimento"; A1:B2)

Il rendimento medio degli alberi di mele di altezza superiore a 10 metri.

12

=DB.MEDIA(A4:E10; 3; A4:E10)

L'età media degli alberi indicati nel database.

13

Esempi di criteri

  • Se si digita un segno di uguale in una cella si indica che verrà inserita una formula. Per visualizzare un testo che include un segno di uguale, racchiudere il testo e il segno di uguale tra virgolette doppie:

    "=Giorgi"

    La stessa operazione deve essere eseguita anche per immettere un'espressione (una combinazione di formule, operatori e testo) e si desidera visualizzare il segno di uguale anziché utilizzarlo in un calcolo di Excel. Ad esempio:

    =''= voce ''

    Dove voce è il testo o il valore che si desidera trovare. Ad esempio:

Ciò che viene digitato nella cella

Ciò che viene calcolato e visualizzato da Excel

="=Giorgi"

=Giorgi

="=3000"

=3000

Nelle sezioni seguenti vengono illustrati esempi di criteri complessi.

Più criteri in una colonna

Logica booleana:     (Agente di vendita = "Giorgi" O Agente di vendita = "Barbariol")

Per trovare righe che soddisfano i criteri per una colonna, digitare i criteri direttamente uno sotto l'altro in righe separate dell'intervallo di criteri.

Nell'intervallo di dati seguente (A6:C10) l'intervallo di criteri (B1:B3) visualizza le righe che contengono "Giorgi" o "Barbariol" nella colonna Agente di vendita (A8:C10).

 

A

B

C

1

Tipo

Agente di vendita

Vendite

2

=Giorgi

3

=Barbariol

4

5

6

Tipo

Agente di vendita

Vendite

7

Bevande

Sason

€ 5122

8

Carne

Giorgi

€ 450

9

prodotti agricoli

Barbariol

€ 6328

10

Prodotti agricoli

Giorgi

€ 6544

Più criteri in più colonne in cui tutti i criteri devono essere veri

Logica booleana:     (Tipo = "Prodotti agricoli" E Vendite > 1000)

Per trovare righe che soddisfano più criteri in più colonne, digitare tutti i criteri nella stessa riga dell'intervallo di criteri.

Nell'intervallo di dati seguente (A6:C10) l'intervallo di criteri (A1:C2) visualizza tutte le righe che contengono "Prodotti agricoli" nella colonna Tipo e un valore superiore a € 1.000 nella colonna Vendite (A9:C10).

 

A

B

C

1

Tipo

Agente di vendita

Vendite

2

=Prodotti agricoli

>1000

3

4

5

6

Tipo

Agente di vendita

Vendite

7

Bevande

Sason

€ 5122

8

Carne

Giorgi

€ 450

9

prodotti agricoli

Barbariol

€ 6328

10

Prodotti agricoli

Giorgi

€ 6544

Più criteri in più colonne in cui qualsiasi criterio può essere vero

Logica booleana:     (Tipo = "Prodotti agricoli" O Agente di vendita = "Giorgi")

Per trovare righe che soddisfano più criteri in più colonne in cui qualsiasi criterio può essere vero, digitare i criteri in righe diverse dell'intervallo di criteri.

Nell'intervallo di dati seguente (A6:C10) l'intervallo di criteri (A1:B3) visualizza tutte le righe che contengono "Prodotti agricoli" nella colonna Tipo o "Giorgi" nella colonna Agente di vendita (A8:C10).

 

A

B

C

1

Tipo

Agente di vendita

Vendite

2

=Prodotti agricoli

3

=Giorgi

4

5

6

Tipo

Agente di vendita

Vendite

7

Bevande

Sason

€ 5122

8

Carne

Giorgi

€ 450

9

prodotti agricoli

Barbariol

€ 6328

10

Prodotti agricoli

Giorgi

€ 6544

Più set di criteri in cui ogni set include criteri per più colonne

Logica booleana:     ( (Agente di vendita = "Giorgi" E Vendite >3000) O (Agente di vendita = "Barbariol" E Vendite > 1500) )

Per trovare righe che soddisfano più set di criteri in cui ogni set include criteri per più colonne, digitare ogni set di criteri in righe separate.

Nell'intervallo di dati seguente (A6:C10) l'intervallo di criteri (B1:C3) visualizza le righe che contengono sia "Giorgi" nella colonna Agente di vendita sia un valore maggiore di € 3.000 nella colonna Vendite oppure le righe che contengono "Barbariol" nella colonna Agente di vendita e un valore maggiore di € 1.500 nella colonna Vendite (A9:C10).

 

A

B

C

1

Tipo

Agente di vendita

Vendite

2

=Giorgi

>3000

3

=Barbariol

>1500

4

5

6

Tipo

Agente di vendita

Vendite

7

Bevande

Sason

€ 5122

8

Carne

Giorgi

€ 450

9

prodotti agricoli

Barbariol

€ 6328

10

Prodotti agricoli

Giorgi

€ 6544

Più set di criteri in cui ogni set include criteri per una colonna

Logica booleana:     ( (Vendite > 6000 E Vendite < 6500 ) O (Vendite < 500) )

Per trovare righe che soddisfano più set di criteri in cui ogni set include criteri per una colonna, includere più colonne nella stessa intestazione di colonna.

Nell'intervallo di dati seguente (A6:C10) l'intervallo di criteri (C1:D3) visualizza righe che contengono valori compresi tra 6.000 e 6.500 e valori minori di 500 nella colonna Vendite (A8:C10).

 

A

B

C

D

1

Tipo

Agente di vendita

Vendite

Vendite

2

>6000

<6500

3

<500

4

5

6

Tipo

Agente di vendita

Vendite

7

Bevande

Sason

€ 5122

8

Carne

Giorgi

€ 450

9

prodotti agricoli

Barbariol

€ 6328

10

Prodotti agricoli

Giorgi

€ 6544

Criteri per la ricerca di valori di testo che condividono alcuni caratteri ma non altri

Per trovare valori di testo che condividono alcuni caratteri ma non altri, eseguire una delle operazioni seguenti:

  • Digitare uno o più caratteri senza il segno di uguale (=) per trovare righe con un valore di testo in una colonna che inizi con tali caratteri. Ad esempio, se si digita il testo Gio come criterio, verranno trovati i valori di testo "Giorgi", "Giorgia" e "Giorgio".

  • Utilizzare un carattere jolly.

    È possibile utilizzare i caratteri jolly seguenti come criteri di confronto.

Utilizzare

Per trovare

Un punto interrogativo (?)

Qualsiasi carattere singolo
Ad esempio, ross? trova "rossa", "rosse", "rosso" e "rossi"

* (asterisco)

Qualsiasi numero di caratteri
Ad esempio, r*o trova "reo", "roberto" e "rosso"

Una tilde (~) seguita da ?, * o ~

Un punto interrogativo, un asterisco o una tilde.
Ad esempio, dove~? trova "dove?"

Nell'intervallo di dati seguente (A6:C10) l'intervallo di criteri (A1:B3) visualizza righe che contengono "Me" come primi caratteri nella colonna Tipo oppure righe con il secondo carattere uguale a "u" nella colonna Agente di vendita (A7:C9).

 

A

B

C

1

Tipo

Agente di vendita

Vendite

2

Io

3

=?u*

4

5

6

Tipo

Agente di vendita

Vendite

7

Bevande

Sason

€ 5122

8

Carne

Giorgi

€ 450

9

prodotti agricoli

Barbariol

€ 6328

10

Prodotti agricoli

Giorgi

€ 6544

Criteri creati dal risultato di una formula

È possibile utilizzare come criterio un valore calcolato restituito da una formula. Tenere presente i punti fondamentali seguenti:

  • La formula deve restituire VERO o FALSO.

  • Poiché si utilizza una formula, immettere normalmente la formula e non digitare l'espressione nel modo seguente:

    =''= voce ''

  • Non utilizzare un'etichetta di colonna per le etichette dei criteri. Lasciare vuote le etichette dei criteri oppure utilizzare un'etichetta che non sia un'etichetta di colonna nell'intervallo, quali Media calcolata e Corrispondenza esatta negli esempi seguenti.

    Se nella formula si utilizza un'etichetta di colonna anziché un riferimento di cella relativo o un nome di intervallo, verrà visualizzato il valore di errore #NOME? o #VALORE! nella cella che contiene il criterio. È possibile ignorare l'errore in quanto non influenza il modo in cui l'elenco viene filtrato.

  • La formula che viene utilizzata per i criteri deve includere un riferimento relativo per fare riferimento alla cella corrispondente nella prima riga (C7 e A7 negli esempi seguenti).

  • Tutti gli altri riferimenti nella formula devono essere riferimenti assoluti.

Nelle sottosezioni seguenti vengono illustrati esempi specifici di criteri creati dal risultato di una formula.

Filtraggio di valori maggiori della media di tutti i valori nell'intervallo di dati

Nell'intervallo di dati seguente (A6:D10) l'intervallo di criteri (D1:D2) visualizza righe che nella colonna Vendite hanno un valore maggiore della media di tutti i valori della colonna Vendite (C7:C10). Nella formula, "C7" fa riferimento alla colonna filtrata (C) della prima riga dell'intervallo di dati (7).

 

A

B

C

D

1

Tipo

Agente di vendita

Vendite

Media calcolata

2

=C7>MEDIA($C$7:$C$10)

3

4

5

6

Tipo

Agente di vendita

Vendite

7

Bevande

Sason

€ 5122

8

Carne

Giorgi

€ 450

9

prodotti agricoli

Barbariol

€ 6328

10

Prodotti agricoli

Giorgi

€ 6544

Filtraggio di testo mediante una ricerca con distinzione tra maiuscole e minuscole

Nell'intervallo di dati (A6:D10) l'intervallo di criteri (D1:D2) visualizza righe che contengono "Prodotti agricoli" nella colonna Tipo utilizzando la funzione IDENTICO per eseguire una ricerca con distinzione tra maiuscole e minuscole (A10:C10). Nella formula, "A7" fa riferimento alla colonna filtrata (A) della prima riga dell'intervallo di dati (7).

 

A

B

C

D

1

Tipo

Agente di vendita

Vendite

Corrispondenza esatta

2

=IDENTICO(A7; "Prodotti agricoli")

3

4

5

6

Tipo

Agente di vendita

Vendite

7

Bevande

Sason

€ 5122

8

Carne

Giorgi

€ 450

9

prodotti agricoli

Barbiol

€ 6328

10

Prodotti agricoli

Giorgi

€ 6544

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×