Criteri delle query. Parte 3: Richiesta di input mediante un parametro

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Nella parte 2 di questa serie sono considerate utilizzando LIKE e caratteri jolly nei criteri delle query per trovare corrispondenze inesatte. Dati utili, ma cosa accade se è possibile ottenere la query da applicare criteri che vengono forniti quando viene eseguito? Cosa fare se è possibile creare una query richieda un input? Fortuna! È possibile eseguire una query di richiesta di input ed è effettivamente molto semplice.

È sufficiente specificare una domanda racchiusa tra parentesi quadre al posto di un normale criterio. Quando un utente esegue la query, per prima cosa viene presentata una finestra di dialogo con la domanda specificata. Esaminiamo la struttura della query che ha prodotto la finestra di dialogo Cognome del cliente?.

Domanda parametro tra parentesi quadre nella riga Criteri

La query restituisce tutti i dati della tabella Clienti, ma solo i record in cui Cognome corrisponde al cognome dell'utente rispondono a questa domanda:

immissione del valore del parametro

In questo modo si ottiene il risultato previsto, ma è anche possibile eseguire alcune operazioni per migliorare l'usabilità della query. In primo luogo, è possibile dichiarare i parametri in modo che Access restituisca un messaggio di errore appropriato se un utente inserisce un tipo di dati errato, ad esempio se immette testo quando è richiesto un numero.

Per dichiarare un parametro:

  1. Aprire la query in visualizzazione Struttura e copiare la domanda parametro negli Appunti, incluse le parentesi quadre (selezionare la domanda e premere CTRL+C).

  2. Nella scheda Strumenti query | Progettazione fare clic su Parametri nel gruppo Mostra/Nascondi.

  3. Nella finestra di dialogo Parametri query incollare il parametro copiato nella colonna Parametro e quindi impostare il tipo di dati usando l'elenco a discesa nella colonna Tipo dati.

Domanda incollata nella finestra di dialogo Parametri query

Se si desidera passare dentro, è possibile utilizzare un modulo per raccogliere l'input. Verrà aperto un modulo di tutti i tipi di possibilità, ad esempio condivisione parametri di input in un set di query o fornire un controllo selezione data in cui immettere un parametro di data/ora. Per ulteriori informazioni, vedere utilizzare parametri nelle query, maschere e report.

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×