Creazione di una visualizzazione dati

La propria società svolge attività di raccolta e di archiviazione di grandi quantità di dati. Per rendere tali dati accessibili e utilizzabili a tutto il team, si desidera creare un'applicazione per la registrazione dei dati o la creazione di report sul sito di Microsoft SharePoint del team.

Con Microsoft Office SharePoint Designer 2007 è possibile creare rapidamente una visualizzazione personalizzata dei dati attivi, detta visualizzazione dati, utilizzabile per visualizzare i dati da un ampio numero di origini, tra cui query su database, documenti XML, servizi Web, elenchi e raccolte di SharePoint e script sul lato server.

Esistono due modi per inserire una visualizzazione dati nella pagina. È possibile creare una visualizzazione dati trascinando l'origine dati dall'Elenco cartelle o dalla Raccolta origini dati in una pagina nuova o esistente sul sito Web, oppure è possibile creare una visualizzazione dati utilizzando il comando Inserisci visualizzazione dati e quindi iniziando immediatamente la modifica della visualizzazione, inserendo i campi da visualizzare dal riquadro attività Dettagli origine dati.

In questo articolo vengono illustrate le visualizzazioni dati. Esso descrive inoltre la modalità di creazione di un file XML di esempio da utilizzare come origine dati e quindi la modalità di creazione di una visualizzazione dati basata su tali dati, utilizzando innanzitutto il trascinamento e quindi il riquadro attività Dettagli origine dati. Nell'articolo viene utilizzato un file con estensione xml come origine dati, in modo che sia possibile creare facilmente l'origine dati e da essa procedere. Tuttavia, le procedure seguenti funzionano con qualsiasi origine dati, in particolare i dati degli elenchi di SharePoint, che rappresentano probabilmente l'origine dati più comune per la creazione di una visualizzazione dati.

Importante : In questo articolo viene illustrata la creazione di visualizzazioni dati all'interno di siti di SharePoint situati su server sui quali è in esecuzione Windows SharePoint Services 3.0. È possibile che non tutte le funzionalità siano disponibili se il sito non si trova su un server con Windows SharePoint Services 3.0.

Contenuto dell'articolo

Informazioni sulle visualizzazioni dati

Creare un file xml come origine dati di esempio

Creare una visualizzazione dati mediante trascinamento dell'origine dati nella pagina

Creare una visualizzazione dati utilizzando il riquadro attività Dettagli origine dati

Passaggi successivi consigliati

Informazioni sulle visualizzazioni dati

Una visualizzazione dati è una visualizzazione attiva e personalizzabile di un'origine dati che sfrutta la tecnologia Microsoft ASP.NET. Office SharePoint Designer 2007 recupera i dati da un'origine dati sotto forma di XML (Extensible Markup Language) e li visualizza utilizzando XSLT (Trasformazione XSL). È possibile modificare una visualizzazione dati utilizzando Office SharePoint Designer 2007. Una visualizzazione dati può visualizzare dati da un ampio numero di origini, tra cui query su database, documenti XML, servizi Web, elenchi e raccolte di SharePoint e script lato server. È inoltre possibile creare una visualizzazione dati che visualizzi dati da più origini dati.

Una visualizzazione dati recupera i dati da un'origine dati e li visualizza tramite XSLT

Le visualizzazioni dati rappresentano visualizzazioni attive dei dati che è possibile filtrare, ordinare o raggruppare. È inoltre possibile modificare il layout, applicare stili oppure la formattazione condizionale in un ambiente totalmente WYSIWYG (What You See Is What You Get).

Dopo aver inserito una visualizzazione dati nella pagina, è inoltre possibile utilizzare gli strumenti WYSIWYG di Office SharePoint Designer 2007 per aggiungere o rimuovere colonne, modificare la formattazione dei tipi di carattere o applicare colori. Quando si formatta una visualizzazione dati utilizzando gli strumenti WYSIWYG disponibili in Office SharePoint Designer 2007, XSL (Extensible Stylesheet Language) viene inserito direttamente nell'HTML. Mentre è possibile modificare l'XSL direttamente in visualizzazione Codice, è possibile utilizzare gli strumenti di formattazione di Office SharePoint Designer 2007 per applicare l'XSL in modo rapido e semplice, senza necessità di conoscere tale linguaggio.

Torna all'inizio

Creare un file xml come origine dati di esempio

Northwind Traders è una società di distribuzione di specialità gastronomiche che conserva il proprio elenco prodotti in formato XML. L'elenco include informazioni sull'inventario. Attualmente, il proprio team tiene traccia dell'inventario stampando report che vengono distribuiti agli altri team. Si suggerisce di creare una visualizzazione dati sul sito Intranet della società in modo che i team aziendali possano accedere alle informazioni sull'inventario in modo rapido e semplice, senza necessità di stampare report.

Per le procedure seguenti è necessario l'utilizzo di un file xml come origine dati. Se sul sito di SharePoint non è presente un file xml, è innanzitutto necessario creare l'elenco prodotti di Northwind Traders. Dopo aver creato l'elenco, è possibile creare una visualizzazione dei dati inclusi in esso utilizzando una visualizzazione dati.

Creare il file prodotti.xml

  1. Scegliere Apri sito dal menu File.

  2. Nella finestra di dialogo Apri sito individuare e selezionare il sito di SharePoint e quindi fare fare clic su Apri.

  3. Se richiesto, nella finestra di dialogo Connetti a digitare nome utente e password e quindi fare clic su OK.

  4. Scegliere Nuovo dal menu File.

  5. Fare doppio clic su File di testo nella finestra di dialogo Nuovo.

    Nel sito Web verrà aperto un nuovo file di testo.

  6. Copiare le righe di codice seguenti, selezionandole e quindi premendo CTRL+C.

    <?xml version="1.0" encoding="utf-8"?>
    <ProductsRoot>
    <Products>
    <ProductID>1</ProductID>
    <ProductName>Chai</ProductName>
    <SupplierID>1</SupplierID>
    <CategoryID>1</CategoryID>
    <QuantityPerUnit>10 boxes x 20 bags</QuantityPerUnit>
    <UnitPrice>18</UnitPrice>
    <UnitsInStock>39</UnitsInStock>
    <UnitsOnOrder>0</UnitsOnOrder>
    <ReorderLevel>10</ReorderLevel>
    <Discontinued>0</Discontinued>
    </Products>
    <Products>
    <ProductID>2</ProductID>
    <ProductName>Chang</ProductName>
    <SupplierID>1</SupplierID>
    <CategoryID>1</CategoryID>
    <QuantityPerUnit>24 - 12 oz bottles</QuantityPerUnit>
    <UnitPrice>19</UnitPrice>
    <UnitsInStock>17</UnitsInStock>
    <UnitsOnOrder>40</UnitsOnOrder>
    <ReorderLevel>25</ReorderLevel>
    <Discontinued>0</Discontinued>
    </Products>
    <Products>
    <ProductID>3</ProductID>
    <ProductName>Aniseed Syrup</ProductName>
    <SupplierID>1</SupplierID>
    <CategoryID>2</CategoryID>
    <QuantityPerUnit>12 - 550 ml bottles</QuantityPerUnit>
    <UnitPrice>10</UnitPrice>
    <UnitsInStock>13</UnitsInStock>
    <UnitsOnOrder>70</UnitsOnOrder>
    <ReorderLevel>25</ReorderLevel>
    <Discontinued>0</Discontinued>
    </Products>
    <Products>
    <ProductID>4</ProductID>
    <ProductName>Chef Anton's Cajun Seasoning</ProductName>
    <SupplierID>2</SupplierID>
    <CategoryID>2</CategoryID>
    <QuantityPerUnit>48 - 6 oz jars</QuantityPerUnit>
    <UnitPrice>22</UnitPrice>
    <UnitsInStock>53</UnitsInStock>
    <UnitsOnOrder>0</UnitsOnOrder>
    <ReorderLevel>0</ReorderLevel>
    <Discontinued>0</Discontinued>
    </Products>
    <Products>
    <ProductID>5</ProductID>
    <ProductName>Chef Anton's Gumbo Mix</ProductName>
    <SupplierID>2</SupplierID>
    <CategoryID>2</CategoryID>
    <QuantityPerUnit>36 boxes</QuantityPerUnit>
    <UnitPrice>21.35</UnitPrice>
    <UnitsInStock>0</UnitsInStock>
    <UnitsOnOrder>0</UnitsOnOrder>
    <ReorderLevel>0</ReorderLevel>
    <Discontinued>1</Discontinued>
    </Products>
    </ProductsRoot>
  7. In Office SharePoint Designer 2007 posizionare il punto di inserimento nella parte superiore della pagina e quindi premere CTRL+V per incollare nella pagina il codice appena copiato.

  8. Scegliere Salva con nome dal menu File.

  9. Nella casella Nome file della finestra di dialogo Salva con nome digitare prodotti.xml.

  10. Nell'elenco Tipo file selezionare XML e quindi fare clic su Salva.

Torna all'inizio


Creare una visualizzazione dati mediante trascinamento dell'origine dati nella pagina

Quando si trascina un'origine dati in una pagina, il risultato è una visualizzazione predefinita dei dati con i primi cinque campi dell'origine dati visualizzati in ogni riga all'interno di una tabella semplice. Tuttavia, la visualizzazione dati è totalmente personalizzabile. Dopo aver inserito la visualizzazione dati è possibile aggiungere o rimuovere facilmente colonne dalla visualizzazione dati in base alle proprie esigenze. Per ulteriori informazioni, vedere l'argomento Modifica di colonne in una visualizzazione dati.

Le visualizzazioni dati si basano sulla tecnologia Microsoft ASP.NET 2.0. Per creare una visualizzazione dati è necessario partire da una pagina ASP.NET (file con estensione aspx). In questo esempio verrà creata una nuova pagina ASP.NET e quindi una visualizzazione dati trascinando l'origine dati sulla pagina.

  1. Scegliere Nuovo dal menu File.

  2. Fare doppio clic su ASPX nella finestra di dialogo Nuovo.

    Verrà visualizzata una nuova pagina con un tag FORM.

    Tag di modulo ASP.NET

  3. Eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Nell'Elenco cartelle individuare l'origine dati, in questo esempio prodotti.xml, quindi trascinarla nella pagina.

    • Scegliere Raccolta origini dati dal menu Riquadri attività. Nel riquadro attività Raccolta origini dati individuare l'origine dati, nell'esempio prodotti.xml, quindi trascinarla nella pagina.

      Nella pagina è ora visualizzata una visualizzazione dati e viene aperto il riquadro attività Dettagli origine dati.

      Visualizzazione dati creata mediante trascinamento di un'origine dati. Mostra i primi cinque campi.

      I primi cinque campi vengono visualizzati in un layout tabella semplice.

Torna all'inizio


Creare una visualizzazione dati utilizzando il riquadro attività Dettagli origine dati

Quando si crea una visualizzazione dati utilizzando il riquadro attività Dettagli origine dati, innanzitutto inserire una visualizzazione dati nella pagina, quindi selezionare un'origine dati nel riquadro attività Raccolta origini dati, che consente la gestione delle origini dati disponibili per un sito di SharePoint. Dopo aver selezionato l'origine dati, verrà visualizzato il riquadro attività Dettagli origine dati. Nel riquadro Dettagli origine dati è possibile scegliere i campi da visualizzare e quindi inserirli nella visualizzazione dati.

Le visualizzazioni dati si basano sulla tecnologia ASP.NET 2.0. Per creare una visualizzazione dati è necessario partire da una pagina ASP.NET (file con estensione aspx). In questo esempio verrà creata una nuova pagina ASP.NET e quindi una visualizzazione dati utilizzando il riquadro attività Dettagli origine dati.

  1. Scegliere Nuovo dal menu File.

  2. Fare doppio clic su ASPX nella finestra di dialogo Nuovo.

    Verrà visualizzata una nuova pagina con un tag FORM.

    Tag di modulo ASP.NET

  3. Scegliere Inserisci visualizzazione dati dal menu Visualizzazione dati.

    Nella pagina è ora visualizzata una visualizzazione dati vuota e viene aperto il riquadro attività Raccolta origini dati.

    Visualizzazione dati vuota

    Ora che è stata inserita la visualizzazione dati, è possibile procedere all'aggiunta dei dati.

  4. Nel riquadro attività Raccolta origini dati individuare l'origine dati, fare clic su di essa e quindi su Mostra dati.

    Nell'esempio, in File XML fare clic su prodotti.xml e quindi su Mostra dati. Se l'intestazione File XML è compressa, fare clic sul segno più (+) per espanderla.

  5. Nel riquadro attività Dettagli origine dati fare clic sui campi da inserire nella visualizzazione dati.

    Suggerimento : Per selezionare più campi, tenere premuto CTRL mentre si fa clic su di essi.

    Nell'esempio, nella cartella ProductsRoot in Products fare clic su ProductName. Tenere premuto CTRL mentre si fa clic su UnitsInStock, UnitsOnOrder e ReorderLevel.

    I campi selezionati nel riquadro attività Dettagli origine dati

  6. Fare clic su Inserisci campi selezionati come e quindi su Visualizzazione più elementi per inserire i dati selezionati nella visualizzazione dati.

    Nota : L'opzione Visualizzazione elemento singolo consente di visualizzare un record singolo in una visualizzazione dati. L'opzione Visualizzazione più elementi consente di visualizzare più record, con i campi nelle colonne completi di intestazioni per ogni colonna.

    I campi selezionati nel riquadro attività Dettagli origine dati sono ora visualizzati in una tabella.

    Products.xml nella visualizzazione dati

    Dopo la creazione di una visualizzazione dati, è possibile utilizzare gli strumenti WYSIWIG, ad esempio la barra degli strumenti Formattazione, per modificare tipi di carattere, allineare il testo o applicare colori. Quando si applica una nuova formattazione a una coordinata nella visualizzazione dati, Office SharePoint Designer 2007 applica la formattazione a tutti i dati allo stesso livello nell'XML modificando il foglio di stile XSLT allegato alla pagina. Nella figura precedente se, ad esempio, si seleziona Chai e quindi si fa clic su Grassetto sulla barra degli strumenti Formattazione, Office SharePoint Designer 2007 applica la stessa formattazione a tutto il contenuto visualizzato nel campo ProductName.

    Formattazione in grassetto applicata a tutti i dati nel campo ProductName

Torna all'inizio


Passaggi successivi consigliati

Le visualizzazioni dati sono visualizzazioni potenti e completamente personalizzabili di dati attivi. Ora che si è appreso come creare una visualizzazione dati, è possibile ottenere informazioni sulle operazioni seguenti:

Torna all'inizio

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×