Creazione di una relazione grafica

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Relazioni grafiche consentono di visualizzare i dati del progetto in rapporti di tabella pivot in Microsoft Office Excel e le visualizzazioni Diagramma pivot in Microsoft Office Visio Professional 2007. Queste visualizzazioni consentono di scegliere quali campi, inclusi i campi personalizzati per visualizzare un report durante la visualizzazione, nonché di modificare rapidamente come viene visualizzato il report senza dover rigenerare da all'interno di Microsoft Office Project 2007. Con questa flessibilità relazioni grafiche costituiscono una soluzione più agile dei report relazioni di base.

Nota : Per ulteriori informazioni sull'utilizzo dei rapporti di tabella pivot e delle visualizzazioni diagramma pivot, consultare la Guida in linea di Excel e di Visio.

Contenuto dell'articolo

Relazioni grafiche disponibili

Creazione di una relazione grafica utilizzando un modello

Modifica di un modello di relazione grafica esistente

Creazione di un nuovo modello di relazione grafica

Esportazione dei dati delle relazioni

Relazioni grafiche disponibili

I modelli di relazione sono divisi in sei categorie nella finestra di dialogo Relazioni grafiche - Creazione relazione (menu Relazione). Nelle sezioni seguenti vengono descritte le relazioni grafiche di ogni categoria.

È inoltre possibile creare relazioni personalizzate. Le relazioni personalizzate verranno visualizzate nella categoria relativa al tipo di dati utilizzato.

Categoria Gestione attività

Nella tabella seguente vengono descritte le relazioni grafiche della categoria Gestione attività. Tali relazioni sono basate su dati rapportati alla rapportato alla scala cronologica relativi alle attività.

I dati rapportati alla scala cronologica relativi alle assegnazioni sono disponibili nelle relazioni della categoria Uso assegnazioni.

Nome

Tipo

Descrizione

Relazione Flusso di cassa

Excel

Utilizzare questa relazione per visualizzare un grafico a barre in cui vengano indicati costo e costo complessivo nel tempo.

Relazione Costo realizzato nel tempo

Excel

Utilizzare questo report per visualizzare un grafico in cui vengono tracciati AC (costo effettivo del lavoro eseguito), valore (costo preventivato del lavoro programmato) pianificato e del costo realizzato (costo preventivato del lavoro eseguito) nel tempo.

Categoria Uso risorse

Nella tabella seguente vengono descritte le relazioni grafiche della categoria Uso risorse. Tali relazioni sono basate su dati rapportati alla scala cronologica relativi alle risorse.

I dati rapportati alla scala cronologica relativi alle assegnazioni sono disponibili nelle relazioni della categoria Uso assegnazioni.

Nome

Tipo

Descrizione

Rapporto flusso di cassa

Visio

Utilizzare questo rapporto per visualizzare un grafico in cui vengano indicati i costi pianificati e i costi effettivi del progetto nel tempo. I costi sono suddivisi per tipo di risorsa (lavoro, materiali e costo). I casi in cui i costi pianificati superano i costi previsti sono segnalati da un indicatore.

Rapporto disponibilità risorse

Visio

Utilizzare questo rapporto per visualizzare un grafico in cui vengano indicati il lavoro e la disponibilità rimanente per le risorse del progetto, suddivisi per tipo di risorsa (lavoro, materiale e costi). Le risorse sovrassegnate sono segnalate da un indicatore rosso.

Relazione Riepilogo costi risorse

Excel

Utilizzare questa relazione per visualizzare un grafico a torta in cui venga indicata la relazione tra i costi dei tre tipi di risorse: costo, materiali e lavoro.

Relazione Disponibilità lavoro risorse

Excel

Utilizzare questa relazione per visualizzare un grafico a barre in cui vengano indicati capacità totale, lavoro e disponibilità rimanente delle risorse lavoro nel tempo.

Relazione Riepilogo lavoro risorse

Excel

Utilizzare questa relazione per visualizzare un grafico a barre in cui vengano indicati capacità totale delle risorse, lavoro, disponibilità rimanente e lavoro effettivo in unità di lavoro.

Categoria Uso assegnazioni

Nella tabella seguente vengono descritte le relazioni grafiche della categoria Uso assegnazioni. Queste relazioni sono basate su dati rapportati alla scala cronologica, come quelli delle visualizzazioni Gestione attività e Uso risorse.

Nome

Tipo

Descrizione

Relazione Costi previsti

Excel

Utilizzare questa relazione per visualizzare un grafico a barre in cui vengano indicati costo previsto, costo pianificato e costo effettivo del progetto per le diverse attività.

Rapporto previsioni

Visio

Utilizzare questa relazione per visualizzare un diagramma del progetto suddiviso prima per trimestre, poi per attività. In questa relazione vengono posti a confronto lavoro e costo pianificati e lavoro e costo previsti. I casi in cui il lavoro pianificato supera il lavoro previsto e i casi in cui i costi pianificati superano i costi previsti sono segnalati da un indicatore.

Relazione Lavoro previsto

Excel

Utilizzare questa relazione per visualizzare un grafico a barre in cui vengano indicati lavoro previsto, lavoro pianificato e lavoro effettivo del progetto per le diverse attività.

Relazione Costi preventivati

Excel

Utilizzare questa relazione per visualizzare un grafico a barre in cui vengano indicati costo preventivato, costo previsto, costo pianificato e costo effettivo nel tempo.

Relazione Lavoro preventivato

Excel

Utilizzare questa relazione per visualizzare un grafico a barre in cui vengano indicati lavoro preventivato, lavoro previsto, lavoro pianificato e lavoro effettivo nel tempo.

Categorie Riepilogo attività, Riepilogo risorse e Riepilogo assegnazioni

Nella tabella seguente vengono descritte le relazioni grafiche delle categorie Riepilogo attività, Riepilogo risorse e Riepilogo assegnazioni. Le relazioni di riepilogo non includono dati rapportati alla scala cronologica.

Categoria

Nome

Tipo

Descrizione

Riepilogo attività

Rapporto sullo stato attività critiche

Visio

Utilizzare questa relazione per visualizzare un diagramma in cui vengano indicati il lavoro e il lavoro rimanente per le attività sia critiche che non critiche. Nella barra dei dati viene indicata la percentuale di completamento lavoro.

Riepilogo attività

Rapporto sullo stato attività

Visio

Utilizzare questa relazione per visualizzare un diagramma in cui vengano indicati il lavoro e la percentuale di completamento lavoro per le attività del progetto, con simboli che indicano quando il lavoro previsto supera il lavoro, quando il lavoro previsto equivale al lavoro e quando il lavoro supera il lavoro previsto. Nella barra dei dati viene indicata la percentuale di completamento lavoro.

Riepilogo risorse

Relazione Lavoro rimanente risorse

Excel

Utilizzare questa relazione per visualizzare un grafico a barre in cui vengano indicati lavoro rimanente e lavoro effettivo per ogni risorsa di tipo lavoro in unità di lavoro.

Riepilogo assegnazioni

Rapporto sullo stato risorse

Visio

Utilizzare questa relazione per visualizzare un diagramma in cui vengano indicati il lavoro e i valori dei costi per ogni risorsa del progetto. La percentuale di completamento lavoro è indicata dall'ombreggiatura in ogni casella del diagramma. L'ombreggiatura diventa più scura man mano che la risorsa si avvicina al completamento del lavoro assegnato.

Inizio pagina

Creazione di una relazione grafica utilizzando un modello

  1. Scegliere Relazioni grafiche dal menu Relazione.

  2. Nella scheda Tutti fare clic sulla relazione che si desidera creare.

    Se la relazione che si desidera creare non è elencata, selezionare la casella di controllo Includi modelli di relazioni da e quindi fare clic su Modifica per esplorare il percorso in cui è contenuta la relazione.

    Se si conosce la categoria a cui appartiene la relazione, sarà possibile fare clic sulla scheda della categoria per visualizzare un elenco di relazioni più breve. Se si desidera elencare solo le relazioni che possono essere aperte in Excel o in Visio, selezionare o deselezionare la casella di controllo Microsoft Office Excel o Microsoft Office Visio.

  3. Per modificare il livello di dati di utilizzo inclusi nella relazione, selezionare Anni, Trimestri, Mesi, Settimane o Giorni dall'elenco Selezionare il livello di dati di utilizzo da includere nella relazione.

    Per impostazioni predefinita, il livello di dati di utilizzo viene impostato opportunamente secondo le dimensioni del progetto. Per la maggior parte dei progetti, il livello verrà impostato su Settimane. Se si sceglie di includere dati a un livello di dettaglio maggiore, le prestazioni della relazione potranno risultarne ridotte. Per ottenere le prestazioni migliori, se si visualizzano più relazioni contemporaneamente per lo stesso progetto, non modificare il livello di dati. Se si modifica il livello di dati, il database temporaneo delle relazioni memorizzato localmente dovrà essere ricreato. Se non è necessario includere dati di utilizzo nelle relazioni, impostare il livello di dati su Anni per ottenere le prestazioni migliori.

  4. Fare clic su Visualizza per generare la relazione e aprirla in Excel o in Visio.

Inizio pagina

Modifica di un modello di relazione grafica esistente

  1. Scegliere Relazioni grafiche dal menu Relazione.

  2. Nella scheda Tutti fare clic sulla relazione che si desidera modificare.

    Se si conosce la categoria a cui appartiene la relazione, sarà possibile fare clic sulla scheda della categoria per visualizzare un elenco di relazioni più breve. Se si desidera elencare solo le relazioni che possono essere aperte in Excel o in Visio, selezionare o deselezionare la casella di controllo Microsoft Office Excel o Microsoft Office Visio.

  3. Fare clic su Modifica modello.

  4. Nella finestra di dialogo Relazioni grafiche - Selezione campi fare clic sui campi che si desidera aggiungere o rimuovere dalla relazione e quindi fare clic su Aggiungi, Rimuovi o Rimuovi tutti per spostare i campi tra le caselle Campi disponibili e Campi selezionati o tra le caselle Campi personalizzati disponibili e Campi personalizzati selezionati.

    I campi contenuti nelle caselle Campi selezionati e Campi personalizzati selezionati vengono inclusi nella relazione.

  5. Fare clic su Modifica modello per creare la relazione con l'elenco di campi modificato.

Note : 

  • Nella finestra di dialogo Relazioni grafiche - Selezione campi alcuni campi sono identificati come dimensioni. È importante selezionare meno di sei dimensioni per la relazione. Se si selezionano più di sei dimensioni, le prestazioni della relazione verranno ridotte notevolmente.

  • Non tutti i campi sono disponibili in tutte le relazioni. Alcuni campi sono disponibili solo nelle relazioni di Visio, ma non nelle relazioni di Excel.

  • Se non si trova il campo che si desidera includere nella finestra di dialogo Relazioni grafiche - Selezione campi, è possibile che sia memorizzato in una categoria di dati diversa. Molti campi che vengono spesso cercati tra i campi delle Attività di riepilogo, ad esempio, sono in realtà campi di Riepilogo assegnazioni.

Inizio pagina

Creazione di un nuovo modello di relazione grafica

  1. Scegliere Relazioni grafiche dal menu Relazione.

  2. Fare clic su Nuovo modello.

  3. Nella sezione Selezione applicazione fare clic su Excel per creare un modello di Excel o su Visio (unità metriche) per creare un modello di Visio.

  4. Nella sezione Selezione tipo di dati selezionare il tipo di dati che si desidera utilizzare nella relazione.

    Per includere dati rapportati alla scala cronologica, selezionare Gestione attività, Uso risorse o uso assegnazioni dall'elenco presente nella sezione Selezione tipo di dati.

  5. Fare clic su Selezione campi.

  6. Nella finestra di dialogo Relazioni grafiche - Selezione campi mantenere premuto CTRL e fare clic sui campi predefiniti di Project che si desidera aggiungere alla relazione nella casella Campi disponibili.

  7. Fare clic su Aggiungi per spostarli nella casella Campi selezionati.

  8. Mantenere premuto CTRL e fare clic sui campi personalizzati che si desidera aggiungere alla relazione nella casella Campi personalizzati disponibili.

  9. Fare clic su Aggiungi per spostarli nella casella Campi personalizzati selezionati.

Note : 

  • Se si è installata la versione inglese di Office Project 2007, sarà possibile scegliere di creare un modello Visio che utilizza le unità di misura statunitensi.

  • Per rimuovere un campo dalla relazione, nella finestra di dialogo Relazioni grafiche - Selezione campi fare clic sul campo nella casella Campi selezionati o Campi personalizzati selezionati e quindi fare clic su Rimuovi. Per rimuovere tutti i campi predefiniti o personalizzati dalla relazione, fare clic su Rimuovi tutti nella sezione Selezione campi o Selezione campi personalizzati.

  • Non tutti i campi sono disponibili in tutte le relazioni. Alcuni campi sono disponibili solo nei rapporti di Visio e non nelle relazioni di Excel.

  • Se non si trova il campo che si desidera includere nella finestra di dialogo Relazioni grafiche - Selezione campi, è possibile che sia memorizzato in una categoria di dati diversa. Molti campi che vengono spesso cercati tra i campi delle Attività di riepilogo, ad esempio, sono in realtà campi di Riepilogo assegnazioni.

  • Nella finestra di dialogo Relazioni grafiche - Selezione campi alcuni campi sono identificati come dimensioni. È importante selezionare meno di sei dimensioni per la relazione. Se si selezionano più di sei dimensioni, le prestazioni della relazione verranno ridotte notevolmente.

  • Dopo avere creato la relazione grafica, è possibile scegliere di salvare per il percorso predefinito dei modelli (c:\Programmi\Microsoft Office\Modelli) o in un'altra posizione nel computer o alla rete aziendale. Modelli salvati automaticamente in percorso predefinito dei modelli vengono visualizzati nella finestra di dialogo Relazioni grafiche - Creazione relazione.

  • Se si inizia a utilizzare un language pack differente dopo il salvataggio di un modello di report visivi personalizzati, il modello rimane disponibile ma non è specificato. I nomi dei campi originale non vengono riconosciuti nella nuova lingua e non vengono incluse nel report.

Inizio pagina

Esportazione dei dati delle relazioni

È possibile selezionare dati specifici da esportare all'interno di una categoria (cubo OLAP) oppure è possibile esportare tutti i dati del progetto sotto forma di database delle relazioni.

Esportazione di dati sotto forma di cubo OLAP

  1. Scegliere Relazioni grafiche dal menu Relazione.

  2. Fare clic su Salva dati.

  3. Nella sezione Salvataggio cubo relazioni selezionare la categoria che contiene il tipo di dati che si desidera salvare.

  4. Per modificare i campi inclusi nell'elenco dei dati da esportare, fare clic su Selezione campi.

  5. Nella finestra di dialogo Relazioni grafiche - Selezione campi fare clic sui campi che si desidera aggiungere o rimuovere dall'elenco dei dati da esportare e quindi fare clic su Aggiungi, Rimuovi o Rimuovi tutti per spostare i campi tra le caselle Campi disponibili e Campi selezionati o tra le caselle Campi personalizzati disponibili e Campi personalizzati selezionati.

    I campi contenuti nelle caselle Campi selezionati e Campi personalizzati selezionati verranno inclusi nei dati esportati.

  6. Fare clic su OK nella finestra di dialogo Relazioni grafiche - Selezione campi e quindi fare clic su Salva cubo.

  7. Individuare il percorso in cui si desidera salvare i dati del cubo e quindi fare clic su Salva.

Note : 

  • I dati del cubo verranno salvati in file con estensione cub.

  • Quando si accede ai dati cubo tramite Visio, il file con estensione cub non può essere memorizzato su una condivisione di rete.

Esportazione di dati sotto forma di database delle relazioni

  1. Scegliere Relazioni grafiche dal menu Relazione.

  2. Fare clic su Salva dati.

  3. Fare clic su Salva database.

  4. Individuare il percorso in cui si desidera salvare il database e quindi fare clic su Salva.

    I dati verranno salvati in file di database di Microsoft Office Access (con estensione mdb).

Inizio pagina

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×