Creare una tabella pivot e analizzare i dati

Il browser in uso non supporta le funzionalità video. Installare Microsoft Silverlight, Adobe Flash Player o Internet Explorer 9.

Questo corso spiega cosa sono le tabelle pivot e i grafici pivot e come è possibile usarli per riepilogare e analizzare i dati in Excel 2013.

Creare una tabella pivot per analizzare i dati di un foglio di lavoro

La possibilità di analizzate tutti i dati del foglio di lavoro consente di prendere decisioni più efficaci nel proprio campo di attività. Talvolta però è difficile capire da dove iniziare, soprattutto se i dati da analizzare sono molti.

Excel può essere d'aiuto consigliando e creando automaticamente tabelle pivot, che permettono di riepilogare, analizzare, esplorare e presentare i dati con grande efficacia.

  1. Verificare che nei dati siano presenti intestazioni di colonna o titoli di tabella e che non ci siano righe vuote.

  2. Fare clic su una cella qualsiasi dell'intervallo di celle o della tabella.

  3. Fare clic su INSERISCI > Tabelle pivot consigliate.

  4. Nella finestra di dialogo Tabelle pivot consigliate fare clic su un layout di tabella pivot per vedere un'anteprima, quindi scegliere la tabella pivot che mostra i dati nel modo voluto e infine fare clic su OK.

Creare un grafico pivot

Un grafico pivot è utile per chiarire il significato dei dati di una tabella pivot. I grafici pivot mostrano le serie di dati della tabella pivot, le categorie e gli assi allo stesso modo dei grafici standard, ma offrono filtri interattivi direttamente sul grafico, che consentono di analizzare più velocemente i sottoinsiemi dei dati.

  1. Fare clic in un punto qualsiasi dei dati.

  2. Nel gruppo Grafici della scheda INSERISCI scegliere Grafici consigliati.

  3. Nella scheda Grafici consigliati scegliere uno dei grafici con l'icona grafico pivot nell'angolo superiore. Nel riquadro dell'anteprima comparirà un'anteprima del grafico pivot.

  4. Dopo avere selezionato il grafico pivot da usare, fare clic su OK. Se non si riesce a trovare un grafico pivot adatto, nella scheda INSERISCI fare clic su Grafico pivot invece che su Grafici consigliati.

  5. Nel grafico pivot fare clic su uno dei controlli interattivi e scegliere il tipo di opzioni di filtro desiderate.

Altre informazioni

Creare una tabella pivot per analizzare dati esterni

Creare una tabella pivot per analizzare i dati di più tabelle

Visualizzare calcoli diversi nei campi valore di una tabella pivot

Creare un grafico pivot

Tipi di grafico disponibili

I rapporti di tabella pivot sono una soluzione efficiente per riepilogare, analizzare, esplorare e presentare i dati in un rapporto.

Le tabelle pivot sono molto utili per l'interpretazione di dati, in particolare se i dati sono molti.

Questa tabella ha 800 righe. Fai su una cella qualunque nei dati. Fai clic su Inserisci > Tabelle pivot consigliate.

Excel consiglia layout di tabelle pivot ideali per i dati disponibili.

Per semplificare la decisione, seleziona ogni layout suggerito per verificare l'aspetto finale dei dati nella finestra di anteprima.

Voglio usare il layout basato sulla somma dell'importo degli ordini per venditore, quindi faccio clic su OK. Excel crea la tabella pivot in un nuovo foglio di lavoro.

A destra viene visualizzato l'elenco dei campi della tabella pivot,

che esamineremo nel video relativo alla creazione manuale di un rapporto di tabella pivot.

Ingrandisco un po' la visualizzazione, per facilitare la lettura della tabella pivot. Faccio clic con il pulsante destro del mouse in una cella nella colonna della somma dell'importo degli ordini.

Faccio clic su Formato numero, scelgo Valuta e faccio clic su OK. I numeri nella colonna vengono formattati come valuta.

Video successivo: Creare manualmente un rapporto di tabella pivot.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×