Creare una sequenza temporale per visualizzare uno snapshot della programmazione

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

L'acquisizione e la comunicazione delle attività cardine dei progetti sono operazioni semplici grazie agli indicatori cronologici. Un indicatore cronologico è una linea orizzontale o verticale che rappresenta la durata di un progetto e sulla quale sono presenti indicatori corrispondenti alle fasi e alle attività cardine del progetto.


diagramma indicatore cronologico

Definire gli elementi di base

La fase iniziale della creazione di un indicatore cronologico è costituita dalla scelta di una forma indicatore cronologico che rappresenti l'estensione temporale del progetto. La forma indicatore cronologico rappresenta l'elemento di base al quale vengono aggiunti gli eventi e le attività cardine. È possibile scegliere tra una vasta gamma di stili, ad esempio Cilindrico o Linea, per determinare l'aspetto dell'indicatore cronologico.

stili diversi degli indicatori cronologici

Per creare gli elementi di base di un indicatore cronologico

  1. In Visio, aprire il modello di sequenza temporale.

  2. Dallo stencil Indicatore cronologico - Forme trascinare nella pagina di disegno una delle cinque forme indicatore cronologico, ovvero Indicatore a blocco, Indicatore a linea, Indicatore a righello, Indicatore suddiviso o Indicatore cilindrico.

    Verrà visualizzata la finestra di dialogo Configura indicatore cronologico.

  3. Nella casella Data inizio della scheda Periodo digitare o selezionare la data di inizio per il progetto.

  4. Nella casella Fine digitare o selezionare la data di fine per il progetto.

  5. Nell'elenco Scala cronologica selezionare l'unità della scala dell'indicatore cronologico.

  6. Se si sceglie Settimane, è possibile specificare il giorno che si desidera impostare come inizio delle settimane.

  7. Nella casella Lingua indicatore cronologico della scheda Formato ora scegliere la lingua desiderata per l'indicatore cronologico.

  8. Lasciare selezionata la casella di controllo Mostra date iniziali e finali se si desidera che le date di inizio e di fine scelte nei passaggi 4 e 5 siano visibili alle estremità dell'indicatore cronologico.

  9. Nel primo elenco Formato data selezionare la modalità di visualizzazione desiderata per le date.

  10. Lasciare selezionata la casella di controllo Mostra indicatori di scala intermedi se si desidera che ogni unità della scala, ovvero l'unità specificata nel passaggio 6, venga visualizzata nell'indicatore cronologico.

  11. Nel secondo elenco Formato data scegliere la modalità di visualizzazione desiderata per le etichette delle unità.

  12. Lasciare selezionata la casella di controllo Aggiorna date allo spostamento degli indicatori. La selezione di questa casella di controllo fa sì che le date associate agli indicatori vengano aggiornate automaticamente quando si riposizionano attività cardine, intervalli o altri indicatori nell'indicatore cronologico.

  13. Fare clic su OK.

Nota : Per modificare una di queste impostazioni in un secondo momento, sarà possibile aprire nuovamente la finestra di dialogo Configura indicatore cronologico facendo clic con il pulsante destro del mouse sull'indicatore cronologico e scegliendo Configura indicatore cronologico.

Torna all'inizio

Aggiungere attività cardine, intervalli e indicatori

Dopo avere definito gli elementi di base dell'indicatore cronologico, è possibile iniziare ad aggiungere i contenuti importanti, ovvero gli indicatori relativi ad attività cardine ed eventi significativi.

Tipo di indicatore

Utilizzo

Cardine

Indicazione della data di un'attività cardine specifica nell'indicatore cronologico, ad esempio la data di consegna di un progetto di redazione a un editore.

Intervallo

Indicazione di un'estensione temporale critica nell'indicatore cronologico, ad esempio il tempo necessario per la stesura di una prima bozza. Scegliere una forma intervallo che corrisponda allo stile dell'indicatore cronologico.

Data corrente

Indicazione della quantità di tempo trascorsa dall'inizio del progetto. Un indicatore Data corrente viene modificato automaticamente al variare della data reale per rivelare rapidamente lo stato della pianificazione in relazione alla scadenza successiva.

Indicatore cronologico con attività cardine e intervalli

Per indicare un'attività cardine in un indicatore cronologico

  1. Trascinare una forma cardine dallo stencil Indicatore cronologico - Forme e rilasciarla direttamente sopra l'indicatore cronologico.

  2. Nella finestra di dialogo Configura attività cardine digitare o selezionare la data e l'ora per l'attività cardine.

  3. Nella casella Descrizione digitare una descrizione per l'attività cardine.

  4. Nell'elenco Formato data scegliere la modalità di visualizzazione desiderata per la data.

  5. Fare clic su OK.

Suggerimento : Per modificare rapidamente la data di un indicatore cronologico, trascinare l'attività cardine nel punto desiderato dell'indicatore cronologico. La data nell'attività cardine cambierà per corrispondere alla nuova posizione.

Per indicare un'estensione temporale in un indicatore cronologico

  1. Trascinare una forma intervallo dallo stencil Indicatore cronologico - Forme e rilasciarla direttamente sopra l'indicatore cronologico.

  2. Nella caselle Data inizio e Data fine digitare o selezionare le date di inizio e di fine per l'estensione temporale.

  3. Nella casella Descrizione digitare una descrizione per l'intervallo.

  4. Nell'elenco Formato data scegliere la modalità di visualizzazione desiderata per le date.

  5. Fare clic su OK.

Suggerimento : Per modificare rapidamente l'estensione temporale dell'intervallo, trascinare i punti di manipolazione di selezione verdi oppure spostare l'intervallo nel punto desiderato dell'indicatore cronologico. La data nell'intervallo cambierà per corrispondere alla nuova posizione.

Spostamento del testo al di fuori dell'indicatore cronologico

Gli indicatori cronologici possono talvolta risultare troppo sovraccarichi di elementi. Per rendere più leggibile un indicatore cronologico, è possibile spostare il testo al di fuori dell'indicatore cronologico stesso come mostrato nell'illustrazione che segue.

Spostamento del testo al di fuori dell'indicatore cronologico

1. Fare clic sul punto di manipolazione di controllo giallo per selezionare l'intervallo.

2. Trascinare il punto di manipolazione di controllo sulla forma intervallo per spostare il testo in una posizione migliore.

3. L'inizio e la fine dell'intervallo verranno automaticamente racchiusi tra parentesi.

Per indicare il tempo trascorso in un indicatore cronologico

  1. Trascinare la forma Tempo trascorso dallo stencil Indicatore cronologico - Forme e rilasciarla direttamente nella parte superiore dell'indicatore cronologico. L'estremità sinistra della forma verrà allineata all'inizio dell'indicatore cronologico e la forma si estenderà fino alla data corrente.

  2. Trascinare la forma Data corrente dallo stencil Indicatore cronologico - Forme nell'indicatore cronologico.

  3. La forma verrà posizionata in corrispondenza della data reale.


Tempo trascorso in un indicatore cronologico

Ogni volta che viene aperto un disegno con indicatori cronologici in cui sia presente una forma Tempo trascorso o Data corrente, le forme si spostano per allinearsi alla data reale corrente.

Torna all'inizio

Visualizzare i dettagli per una sezione di un indicatore cronologico

È possibile espandere un segmento di un indicatore cronologico come secondo indicatore cronologico per visualizzare ulteriori dettagli. L'indicatore cronologico espanso rappresenta un segmento dell'indicatore cronologico originale, ma può essere utilizzato singolarmente. È ad esempio possibile aggiungere attività cardine o intervalli all'indicatore cronologico allo stesso modo che all'indicatore cronologico originale. Se si aggiunge un'attività cardine o un intervallo all'indicatore cronologico originale, questo verrà aggiunto anche all'indicatore cronologico espanso. Se al contrario si aggiunge un'attività cardine o un intervallo all'indicatore cronologico espanso, tali elementi non verranno aggiunti all'indicatore cronologico originario.

Nota : Per creare un indicatore cronologico espanso, è necessario che sulla pagina di disegno sia già presente un indicatore cronologico.

Per visualizzare i dettagli per una sezione

  1. Trascinare la forma Indicatore cronologico espanso dallo stencil Indicatore cronologico - Forme nella pagina.

  2. Nella finestra di dialogo Configura indicatore cronologico specificare le opzioni desiderate per l'indicatore cronologico espanso nelle schede Periodo e Formato ora e quindi fare clic su OK. Le date di inizio e di fine devono rientrare nel periodo di tempo dell'indicatore cronologico originale.

  3. L'indicatore cronologico espanso verrà visualizzato nella pagina di disegno con le caratteristiche seguenti:

    • Linee grigie tratteggiate per associare i due indicatori cronologici e indicare la sezione dell'indicatore originale rappresentata dall'indicatore cronologico espanso.

    • Attività cardine e intervalli condivisi. Questi vengono sincronizzati automaticamente, quindi qualsiasi modifica apportata a un indicatore si rifletterà anche sugli intervalli e sulle attività cardine dell'altro.

      Nota : Per impostazione predefinita, l'indicatore cronologico espanso utilizza lo stesso tipo di forma dell'indicatore originale. Per modificare il tipo di forma, fare clic con il pulsante destro del mouse sull'indicatore espanso e quindi scegliere Imposta tipo indicatore cronologico.

Suggerimento : Per modificare rapidamente l'estensione temporale di un indicatore cronologico espanso, trascinare i punti di manipolazione di controllo gialli. La data nell'indicatore cronologico espanso cambierà per corrispondere alla nuova posizione.

Torna all'inizio

Perfezionare un indicatore cronologico

Le date delle attività cardine, le previsioni sulla durata futura di un processo e persino le date di fine del progetto sono inevitabilmente soggette a variazioni. È possibile modificare e perfezionare con facilità un indicatore cronologico di Visio per riflettere tali cambiamenti.

Elemento da modificare

Procedura da eseguire

Date di inizio o fine del progetto

  • Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla forma indicatore cronologico, scegliere Configura indicatore cronologico e quindi fare clic sulla scheda Periodo. Digitare o selezionare le nuove date di inizio o di fine e quindi fare clic su OK.

Numero di divisioni sulla barra dell'indicatore cronologico

  • Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla forma indicatore cronologico, scegliere Configura indicatore cronologico, quindi fare clic sulla scheda Periodo. Selezionare una diversa unità di tempo dall'elenco Scala cronologica quindi scegliere OK.

Visibilità di date e divisioni dell'indicatore cronologico

  • Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla forma indicatore cronologico, scegliere Configura indicatore cronologico, quindi fare clic sulla scheda Formato ora. In Formattazione selezionare o deselezionare le caselle di controllo relative alla visualizzazione e alla disattivazione della visualizzazione degli indicatori delle date o delle scale cronologiche nell'indicatore cronologico. Scegliere OK.

Aspetto delle frecce sulla barra di un indicatore cronologico

  • Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla forma indicatore cronologico e quindi scegliere Mostra freccia inizio o Mostra freccia fine.

Tipo di attività cardine

  • Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'attività cardine e quindi scegliere Imposta tipo attività cardine. Selezionare lo stile desiderato nell'elenco Tipo cardine e quindi fare clic su OK.

Tipo di intervallo

  • Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla forma intervallo e quindi scegliere Imposta tipo intervallo. Selezionare lo stile desiderato e quindi fare clic su OK.

Data attività cardine

  • Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'attività cardine e quindi scegliere Configura attività cardine. Digitare la data desiderata e quindi fare clic su OK.

Date dell'estensione temporale

  • Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'intervallo e quindi scegliere Configura intervallo. Digitare le date desiderate e quindi fare clic su OK.

Descrizione di un'attività cardine o di un'estensione temporale

  • Fare doppio clic sul testo associato all'attività cardine o all'intervallo. Selezionare la descrizione e quindi digitare la nuova descrizione desiderata.

Posizione del testo associato a un'attività cardine, a un intervallo o a un indicatore della data corrente

  • Selezionare la forma. Trascinare un punto di manipolazione di controllo per modificare la distanza tra il testo e la barra dell'indicatore cronologico oppure l'inclinazione del testo.

Formato della data

  • Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'indicatore cronologico, l'attività cardine o l'intervallo e quindi scegliere Configura indicatore cronologico, Configura attività cardine o Configura intervallo. Selezionare il formato desiderato nell'elenco Formato data e quindi fare clic su OK.

Torna all'inizio

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×