Creare una presentazione di base in PowerPoint

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Utilizzare PowerPoint in modo rapido e semplice creare una presentazione di base. PowerPoint offre molte caratteristiche che è possibile utilizzare per aumentare la nitidezza e migliorare il lavoro.

Nota : Per informazioni su PowerPoint 2016 o PowerPoint 2013, vedere Attività di base per la creazione di una presentazione di PowerPoint.

Di seguito è riportata una serie di attività, ognuna corredata da una descrizione e da collegamenti ipertestuali alle singole procedure da seguire per creare una presentazione. In base alla complessità della presentazione, potrebbe non essere necessario eseguire tutte le procedure indicate in questo articolo. Sebbene sia possibile eseguire le procedure in qualsiasi sequenza, è consigliabile seguire l'ordine indicato di seguito.

Collegamenti ad articoli della Guida

Contenuto dell'articolo

Acquisire familiarità con l'area di lavoro di PowerPoint

Breve panoramica sull'uso di una finestra di PowerPoint

Assegnare un nome alla presentazione e salvarla

Procedure di assegnazione del nome e salvataggio della presentazione

Aggiungere, ridisporre ed eliminare diapositive

Procedure per l'aggiunta, la ridisposizione o l'eliminazione di diapositive da una presentazione

Aggiungere testo a una diapositiva

Procedure per:

  • Aggiungere testo a una casella di testo

  • Aggiungere testo che fa parte di una forma

  • Aggiungere testo indipendente dalla forma

Applicare un modello alla presentazione

Procedure per:

  • Applicare un modello predefinito di PowerPoint

  • Applicare un modello creato dall'utente e salvato nel computer

  • Scaricare un modello di PowerPoint gratuito da Office.com o da un sito Web di terze parti e applicarlo a una presentazione

    Suggerimento : L'applicazione di un modello già pronto consente di risparmiare tempo.

Applicare un tema per aggiungere colore e stile a una presentazione

Procedure per l'aggiunta di colore, la formattazione e l'applicazione di effetti al testo e ad altri elementi di una presentazione

Suggerimento : Se è stato applicato un modello già pronto, probabilmente non sarà necessario modificare i colori del tema, i caratteri e gli stili.

Inserire un'immagine

Procedure per l'aggiunta di immagini

Aggiungere, modificare o eliminare forme

Procedure per l'aggiunta, la modifica e l'eliminazione di forme diverse

Inserire una screenshot o un ritaglio di una schermata

Procedure per l'inserimento di un'acquisizione di schermata e di altro contenuto

Creare un elemento grafico SmartArt

Procedure per la creazione di illustrazioni di qualità professionale con pochi clic del mouse

Aggiungere numeri delle diapositive, numeri delle pagine o la data e l'ora

Procedure per l'aggiunta di numeri delle diapositive, numeri di pagina oppure della data e dell'ora alle diapositive, alle pagine note e agli stampati

Creare un collegamento ipertestuale

Procedure per:

  • Creare un collegamento a una diapositiva nella stessa presentazione

  • Creare un collegamento a una diapositiva di un'altra presentazione

  • Creare un collegamento ipertestuale a una pagina Web o a un file sul Web

  • Creazione di un collegamento ipertestuale a un indirizzo di posta elettronica

  • Creare un collegamento ipertestuale a un nuovo file

Eseguire e distribuire una presentazione

Collegamento alle procedure relative ai vari metodi di esecuzione o distribuzione di una presentazione

Visualizzare le note del relatore privatamente mentre si esegue una presentazione su più monitor

Come configurare la visualizzazione Relatore, che consente di visualizzare la presentazione e le note del relatore in un computer (ad esempio il proprio portatile) e mostrarla al pubblico senza note in un monitor diverso, ad esempio una proiezione su uno schermo più grande

Stampare le diapositive o gli stampati

Procedure per:

  • Impostare le dimensioni delle diapositive, l'orientamento della pagina e il numero di diapositiva iniziale

  • Impostare le opzioni di stampa e quindi stampare le diapositive o gli stampati

  • Salvare le impostazioni di stampa

Creare e stampare pagine note

Procedure per:

  • Creare pagine note

  • Creare più spazio per le note

  • Applicare oggetti grafici e formattazione a tutte le pagine note

  • Visualizzare pagine note in una pagina Web

  • Stampare le pagine note con le anteprime delle diapositive

  • Stampare le pagine note senza le anteprime delle diapositive

Stampare le diapositive

Panoramica della stampa in PowerPoint e procedure per stampare le diapositive e configurare le dimensioni e l'orientamento delle diapositive per la stampa

Per saperne di più

Acquisire familiarità con l'area di lavoro di PowerPoint

Assegnare un nome alla presentazione e salvarla

Aggiungere, ridisporre ed eliminare diapositive

Aggiungere e formattare testo

Conferire un aspetto più appropriato alla presentazione

Aggiungere ClipArt, elementi grafici SmartArt e altri oggetti

Aggiungere collegamenti ipertestuali

Eseguire il controllo ortografico e visualizzare in anteprima la presentazione

Informazioni sui preparativi per eseguire la presentazione

Se è necessario creare una presentazione di PowerPoint entro la fine della giornata, ma non lo si è mai fatto o non si ricorda come farlo,

questo articolo rappresenta il punto di partenza giusto per acquisire familiarità con PowerPoint o per rivedere nozioni già acquisite. Dopo aver letto l'articolo si sarà creata una nuova presentazione e si conoscerà meglio l'uso di Office PowerPoint 2007.

  • Può essere utile stampare questo articolo prima di iniziare a lavorare, in modo che non sia necessario spostarsi tra l'articolo su schermo e la finestra di PowerPoint. Per stampare questo articolo, premere CTRL+P.

Acquisire familiarità con l'area di lavoro di PowerPoint

Eseguire una delle operazioni seguenti:

  • Se Office PowerPoint 2007 è già in esecuzione, salvare e chiudere eventuali presentazioni aperte, uscire e riavviare PowerPoint 2007.

    Per i collegamenti a informazioni su come salvare le presentazioni, passare alla sezione Vedere anche.

  • Se Office PowerPoint 2007 non è già in esecuzione, avviarlo.

All'avvio, PowerPoint si apre nella visualizzazione Normale, dove è possibile creare e lavorare sulle diapositive.

Area di lavoro al primo avvio di PowerPoint

1. Nel riquadro della diapositiva è possibile lavorare direttamente sulle singole diapositive.

2. I bordi punteggiati identificano i segnaposto, in cui è possibile digitare testo o inserire immagini, grafici e altri oggetti.

3. La scheda Diapositive mostra una versione di anteprima di ogni diapositiva in dimensioni originali che compare nel riquadro delladiapositiva. Dopo aver aggiunto altre diapositive, è possibile fare clic su un'anteprima nella scheda Diapositive per visualizzarla nel riquadro delladiapositiva. In alternativa, è possibile trascinare le anteprime per ridisporre le diapositive nella presentazione. È anche possibile aggiungere o eliminare diapositive nella scheda Diapositive.

4. Nel riquadro dellenote è possibile digitare note sulla diapositiva corrente. Le note possono essere distribuite al pubblico o usate come riferimento in visualizzazione Relatore mentre si esegue la presentazione.

Nota : Per impostazione predefinita, Office PowerPoint 2007 applica la presentazione vuota modello, che viene visualizzata nella figura precedente, le nuove presentazioni. Presentazione vuota è il modo più semplice più generico dei modelli di Office PowerPoint 2007. Presentazione vuota modello risulta utile usare al primo avvio di utilizzo di PowerPoint in quanto è semplice e possono essere adattati a molti tipi di presentazione. Per creare una nuova presentazione basata sul modello presentazione vuota, scegliere il Pulsante Microsoft Office icona del pulsante , fare clic su Nuovo, fare clic su vuoto e recente in modelli e quindi fare doppio clic su vuoto Presentazione in vuoto e recente.

Dopo avere aperto il modello Presentazione vuota sarà visibile solo una piccola parte del riquadrodelle note. Per ingrandire il riquadrodelle note in modo da aumentare lo spazio in cui è possibile digitare testo, eseguire le operazioni seguenti:

  1. Posizionare il puntatore del mouse sul bordo superiore del riquadro dellenote.

  2. Quando il puntatore assume la forma di una Barra di divisione orizzontale , trascinare il bordo per rendere un po' più spazio per le note del relatore, come illustrato nella figura seguente.

Area di lavoro con riquadro delle note più grande

La diapositiva nel riquadro della diapositivaviene ridimensionata automaticamente in base allo spazio disponibile.

Nella parte superiore dello schermo sono disponibili tre utili pulsanti:

  • Annullare Callout 4 , che consente di annullare l'ultima modifica. (Per visualizzare un descrizione comando intorno al quale azione viene annullata, posizionare il puntatore del mouse sul pulsante. Per visualizzare un menu di altre modifiche recenti che può essere annullata, fare clic sulla freccia a destra di annullare Callout 4 .) È possibile annullare una modifica anche premendo CTRL + Z.

  • Ripetere l'operazione Callout 4 o ripetere Callout 4 , che ripete o ripete l'ultima modifica, a seconda che l'operazione appena eseguita. (Per visualizzare una descrizione comando sulle ripetuto o ripetere l'azione, posizionare il puntatore del mouse sul pulsante). È anche possibile ripetere o ripristinare una modifica premendo CTRL + Y.

  • Guida di Microsoft Office PowerPoint Callout 4 , aprire il riquadro Guida di PowerPoint. È anche possibile aprire la Guida premendo F1.

Vedere anche

Personalizzare la barra di accesso rapido

Assegnare un nome alla presentazione e salvarla

Come per qualsiasi altro programma, è consigliabile denominare e salvare immediatamente una presentazione e salvare frequentemente le modifiche apportate man mano che si procede con il lavoro:

  1. Scegliere il Pulsante Microsoft Office icona del pulsante , scegliere Salva con nome e quindi eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Per una presentazione che può essere aperta solo in Office PowerPoint 2007, fare clic su Presentazione di PowerPoint.

    • Per una presentazione che può essere aperta sia in Office PowerPoint 2007 che in versioni precedenti di PowerPoint, fare clic su Presentazione di PowerPoint 97-2003.

      Se si sceglie questa opzione, non è possibile usare le caratteristiche introdotte in Office PowerPoint 2007.

  2. Nell'elenco Salva in della finestra di dialogo Salva con nome fare clic sulla cartella o su un'altra posizione in cui si vuole salvare la presentazione.

  3. Nella casella Nome file digitare un nome per la presentazione oppure accettare il nome file predefinito, quindi fare clic su Salva.

In futuro è possibile premere CTRL + S o fare clic su Salva Callout 4 nella parte superiore della schermata per salvare la presentazione rapidamente in qualunque momento.

Vedere anche

Salvare un file

Aggiungere, ridisporre ed eliminare diapositive

La singola diapositiva inclusa automaticamente nella presentazione contiene due segnaposto, uno formattato per un titolo e l'altro per un sottotitolo. La disposizione dei segnaposto in una diapositiva viene denominata layout. Office PowerPoint 2007 include anche altri tipi di segnaposto, ad esempio per le immagini e gli elementi grafici SmartArt.

Quando si aggiunge una diapositiva alla presentazione, è possibile eseguire le operazioni seguenti per scegliere contemporaneamente un layout per la nuova diapositiva:

  1. Nella scheda Diapositive fare clic appena al di sotto della diapositiva già visualizzata.

  2. Nel gruppo Diapositive della scheda Home fare clic sulla freccia accanto a Nuova diapositiva.

    Freccia accanto al pulsante Nuova diapositiva

    Verrà visualizzata una raccolta contenente le anteprime dei diversi layout diapositiva disponibili.

    raccolta dei layout diapositiva disponibili

    1. Il nome identifica il contenuto per cui è progettato ogni layout.

    2. I segnaposto associati a icone a colori possono contenere testo, ma è anche possibile fare clic sulle icone per inserire automaticamente oggetti, come elementi grafici SmartArt e ClipArt.

  3. Fare clic sul layout da applicare alla nuova diapositiva.

    La nuova diapositiva viene visualizzata sia a sinistra nella scheda Diapositive, in cui è evidenziata come diapositiva corrente, sia a destra nel riquadrodella diapositiva. Ripetere questa procedura per ogni nuova diapositiva da aggiungere.

    Se si vuole che alla nuova diapositiva venga applicato lo stesso layout di quella precedente, è possibile fare clic suNuova diapositiva invece che sulla freccia accanto al pulsante.

Identificare il numero di diapositive necessario

Per calcolare il numero di diapositive necessario, delineare la struttura del materiale che si prevede di trattare, quindi dividere il materiale in singole diapositive. Tra gli elementi necessari saranno inclusi almeno i seguenti:

  • Una diapositiva titolo principale

  • Una diapositiva introduttiva contenente un elenco dei punti o aree principali della presentazione

  • Una diapositiva per ogni area o punto elencato nella diapositiva introduttiva

  • Una diapositiva di riepilogo in cui viene ripetuto l'elenco di punti o aree principali della presentazione

Se si utilizza questa struttura di base e si desidera presentare tre punti o aree principali, è possibile pianificare un minimo di sei diapositive: una diapositiva titolo, una diapositiva introduttiva, una diapositiva per ognuno dei tre punti o aree principali e una diapositiva di riepilogo.

presentazione semplice con sei diapositive

Se in uno dei principali punti o aree si desidera includere una quantità elevata di materiale, potrebbe essere utile creare un sottogruppo di diapositive per questo materiale usando la stessa struttura di base.

Suggerimento : Determinare il periodo di tempo per cui la diapositiva dovrà essere visualizzata sullo schermo durante la presentazione. In genere una stima appropriata prevede dai due ai cinque minuti per diapositiva.

Applicare un nuovo layout a una diapositiva

Per modificare il layout di una diapositiva esistente, eseguire le operazioni seguenti:

  1. Nella scheda Diapositive fare clic sulla diapositiva a cui si vuole applicare un nuovo layout.

  2. Nel gruppo Diapositive della scheda Home fare clic su Layout, quindi sul nuovo layout desiderato.

    Se si applica un layout in cui non è incluso un numero sufficiente di segnaposto del tipo appropriato per il contenuto già presente nella diapositiva, verranno automaticamente creati segnaposto aggiuntivi per includere il contenuto.

Copiare una diapositiva

Se si vogliono creare due diapositive simili per contenuto e layout, è possibile risparmiare tempo creando una singola diapositiva con la formattazione e il contenuto condiviso da tutte, quindi eseguendo una copia prima di aggiungere i tocchi finali e distintivi a ciascuna.

  1. Nella scheda Diapositive fare clic con il pulsante destro del mouse sulla diapositiva da copiare e quindi scegliere Copia dal menu di scelta rapida.

  2. Sempre nella scheda Diapositive fare clic con il pulsante destro del mouse nel punto in cui aggiungere la nuova copia della diapositiva, quindi scegliere Incolla dal menu di scelta rapida.

È anche possibile inserire una copia di una diapositiva da una presentazione a un'altra.

Ridisporre le diapositive

  • Nella scheda Diapositive fare clic sulla diapositiva da spostare e quindi trascinarla nella nuova posizione.

    Per selezionare più diapositive, fare clic su una diapositiva, quindi selezionare le altre diapositive da spostare tenendo premuto CTRL.

Eliminare una diapositiva

  • Nella scheda Diapositive fare clic con il pulsante destro del mouse sulla diapositiva da eliminare e quindi scegliere Elimina diapositiva dal menu di scelta rapida.

Vedere anche

Creare e stampare una presentazione nella visualizzazione Struttura

Copiare e incollare le diapositive

Informazioni sui layout diapositiva

Aggiungere e formattare testo

Il contenuto più comune per le diapositive in una presentazione di PowerPoint è di tipo testo, in titoli, intestazioni ed elenchi puntati.

  • Per aggiungere testo a una diapositiva, fare clic sul segnaposto in cui si vuole inserire il testo, quindi digitare o incollare il testo desiderato.

Formattare elenchi puntati

In alcuni segnaposto il testo viene automaticamente formattato come elenco puntato, in altri no. Nel gruppo Paragrafo della scheda Home eseguire una delle operazioni seguenti:

  • Per passare da un elenco puntato e il testo non puntato, selezionare il testo e quindi fare clic su elenchi puntati Callout 4 .

  • Per modificare lo stile dei caratteri punto elenco in un elenco puntato, fare clic sulla freccia accanto a elenchi puntati Callout 4 e quindi fare clic sullo stile di punto elenco desiderato.

    È possibile apportare queste modifiche anche usando la barra di formattazione rapida, una barra degli strumenti pratica, di dimensioni ridotte e semitrasparente che diventa disponibile quando si seleziona il testo. Posizionare il puntatore del mouse sulla barra di formattazione rapida per visualizzarla chiaramente. Per usare la barra di formattazione rapida, fare clic su uno dei comandi disponibili.

    Per visualizzare la barra di formattazione rapida si può anche fare clic con il pulsante destro del mouse su un testo non selezionato.

Modificare l'aspetto del testo

Esistono vari modi per modificare l'aspetto del testo in una diapositiva, che vanno dai pulsanti di base della scheda Home per la formattazione di tipo di carattere, stile, dimensioni, colore e caratteristiche paragrafo alle opzioni più avanzate, ad esempio animazione o conversione in grafica SmartArt.

Aggiungere note del relatore

Un'eccessiva quantità di testo rende le diapositive poco chiare e tende a distrarre il pubblico. In alcuni casi può essere utile nascondere al pubblico parte delle informazioni e tuttavia continuare a tenerne traccia.

La soluzione al problema sono le note del relatore, che è possibile digitare nel riquadrodelle note di ogni diapositiva. Le note del relatore permettono di evitare la presenza di contenuto eccessivo nella presentazione su schermo e allo stesso tempo di tenere traccia di tutte le informazioni necessarie per la presentazione.

È possibile tagliare facilmente il testo inutilmente dettagliato dal riquadro delladiapositiva in qualsiasi momento e quindi incollarlo direttamente nel riquadro dellenote per usarlo come riferimento.

È possibile stampare le note del relatore e farvi riferimento durante la presentazione. In alternativa, se si esegue la presentazione di Office PowerPoint 2007 da un monitor (ad esempio da un podio) mentre il pubblico la visualizza in un secondo monitor, si può usare la visualizzazione Relatore per vedere le note solo sul primo monitor durante la presentazione.

Vedere anche

Visualizzare le note del relatore privatamente mentre si esegue una presentazione su più monitor

Aggiungere formattazione a un documento tramite la barra di formattazione rapida

Creare e stampare le pagine note

Aggiungere testo a una diapositiva

Conferire un aspetto più appropriato alla presentazione

Finora ci siamo occupati della disposizione e del contenuto di base delle diapositive. È il momento di considerare l'aspetto complessivo della presentazione. Quali tonalità visive si vogliono usare? Quale aspetto la renderà chiara e interessante per il pubblico?

Office PowerPoint 2007 offre un'ampia varietà di temi di progettazione che consentono di modificare facilmente l'aspetto generale della presentazione. Un tema è un set di elementi di progettazione che consentono di conferire a tutti i documenti di Office un aspetto uniforme, usando specifiche combinazioni di colori, tipi di carattere ed effetti.

Office PowerPoint 2007 applica automaticamente il tema di Office alle presentazioni create usando il modello Presentazione vuota, ma si può modificare facilmente l'aspetto della presentazione in qualsiasi momento applicando un tema diverso.

Stessa diapositiva con due diversi temi applicati

Applicare un tema diverso a una presentazione

  • Nel gruppo Temi della scheda Progettazione fare clic sul tema di documento che si vuole applicare.

    • Per visualizzare un'anteprima della diapositiva corrente con un determinato tema, posizionare il puntatore del mouse sulla relativa miniatura.

    • Per visualizzare anteprime di altri temi, fare clic sulle frecce accanto alla riga delle anteprime.

      Frecce per la visualizzazione di altri temi

    • Se non diversamente specificato, Office PowerPoint 2007 applica i temi all'intera presentazione. Per modificare solo l'aspetto delle diapositive selezionate, nella scheda Diapositive tenere premuto CTRL e fare clic su ogni diapositiva che si vuole modificare. Una volta selezionate tutte le diapositive, fare clic con il pulsante destro del mouse sul tema da applicare e quindi scegliere Applica a diapositive selezionate dal menu di scelta rapida.

    • Se in seguito si decide di usare un tema diverso, fare clic sul tema per applicarlo.

Vedere anche

Applicare, personalizzare e salvare un tema del documento in Word o Excel

Aggiungere ClipArt, elementi grafici SmartArt e altri oggetti

Se l'obiettivo è creare una presentazione visiva della massima efficacia, una serie di diapositive che contengono solo elenchi puntati non rappresenta certo la scelta più dinamica. La mancanza di varietà dal punto di vista visivo può causare un calo di attenzione da parte del pubblico. In più, il modo più chiaro per esprimere numerosi tipi di informazioni non è un paragrafo o un elenco puntato.

Diapositiva con lo stesso contenuto con e senza oggetti grafici

Fortunatamente, Office PowerPoint 2007 consente di aggiungere molti altri tipi di contenuto audio e visivo, ad esempio tabelle, elementi grafici SmartArt, ClipArt, forme, grafici, musica, filmati, suoni e animazioni. È anche possibile aggiungere collegamenti ipertestuali, per spostarsi in modo più flessibile all'interno e all'esterno della presentazione, oltre che aggiungere transizioni di sicuro impatto tra le diapositive.

In questa sezione vengono presentati solo alcuni dei tipi di oggetti ed effetti di base che è possibile aggiungere alle diapositive.

Aggiungere ClipArt

  1. Fare clic sul segnaposto in cui si vuole aggiungere la ClipArt.

    Se non si seleziona alcun segnaposto o se ne seleziona uno che non può contenere un'immagine, la ClipArt verrà inserita al centro della diapositiva.

  2. Nel gruppo Illustrazioni della scheda Inserisci fare clic su ClipArt.

    Verrà visualizzato il riquadro attività Clip Art.

  3. Nel riquadro attività Clip Art individuare la ClipArt desiderata e quindi fare clic su essa.

    Quando si cercano ClipArt e immagini online, si viene indirizzati a Bing. L'utente è tenuto a rispettare il copyright e il filtro delle licenze di Bing facilita la scelta delle immagini da usare.

Ora è possibile spostare l'immagine ClipArt, ridimensionarla, ruotarla, aggiungervi testo e apportare altre modifiche.

Convertire il testo di una diapositiva in un elemento grafico SmartArt

Un elemento grafico SmartArt è una rappresentazione visiva delle informazioni che è possibile personalizzare completamente. La conversione del testo in un elemento grafico SmartArt è un metodo rapido per convertire le attuali diapositive in illustrazioni dal design professionale. Ad esempio, con un semplice clic si può convertire una diapositiva Agenda in un elemento grafico SmartArt.

diapositiva agenda di powerpoint convertita

È possibile scegliere uno dei numerosi layout predefiniti per comunicare messaggi o idee nel modo più efficace.

Per convertire testo esistente in un elemento grafico SmartArt:

  1. Fare clic sul segnaposto che contiene il testo da convertire.

  2. Nel gruppo paragrafo della scheda Home fare clic su Converti in elemento grafico SmartArt Callout 4 .

  3. Nella raccolta, per visualizzare l'aspetto di un elemento grafico SmartArt con il testo, posizionare il puntatore sull'anteprima dell'elemento. La raccolta contiene i layout degli elementi grafici SmartArt ideali per gli elenchi puntati. Per visualizzare l'intero set di layout, fare clic su Altri elementi grafici SmartArt.

    Una volta individuato un elemento grafico SmartArt soddisfacente, selezionarlo per applicarlo al testo.

    A questo punto è possibile spostare l'elemento grafico SmartArt, ridimensionarlo, ruotarlo, aggiungervi testo, applicarvi uno stile veloce diverso e apportare altre modifiche.

Benché sia particolarmente facile creare un elemento grafico SmartArt per un testo esistente, si può anche usare il metodo contrario, inserendo prima di tutto l'elemento grafico SmartArt desiderato, quindi aggiungendo il testo:

  1. Fare clic sul segnaposto in cui si vuole aggiungere un elemento grafico SmartArt.

    Se non si seleziona alcun segnaposto o se ne seleziona uno che non può contenere un'immagine, l'elemento grafico SmartArt verrà inserito al centro della diapositiva.

  2. Nel gruppo Illustrazioni della scheda Inserisci fare clic su SmartArt.

  3. Nel riquadro più a sinistra della finestra di dialogo Scegli elemento grafico SmartArt fare clic sul tipo di elemento grafico SmartArt desiderato.

  4. Nel riquadro centrale individuare il layout desiderato e fare clic su di esso, quindi fare clic su OK.

    Per visualizzare un'anteprima di qualsiasi layout, fare clic sul layout specifico. L'anteprima verrà visualizzata nel riquadro più a destra.

Aggiungere una transizione diapositiva

Le transizioni tra le diapositive sono effetti simili ad animazioni prodotti quando si passa da una diapositiva alla successiva. In Office PowerPoint 2007 sono disponibili molti tipi di transizioni, tra cui dissolvenze, tagli, e cascate standard, oltre a transizioni più insolite, come spirali e scacchiere.

  • Nel gruppo Transizione alla diapositiva della scheda Animazioni fare clic sulla transizione desiderata.

    • Per visualizzare un'anteprima della diapositiva corrente con una particolare transizione, posizionare il puntatore del mouse sulla relativa miniatura.

    • Per visualizzare anteprime di altre transizioni, fare clic sulle frecce accanto alla riga delle anteprime.

      Frecce per la visualizzazione di altre transizioni

    • Se in seguito si decide di usare una transizione diversa, fare clic sulla transizione per applicarla.

Nel gruppo Transizione alla diapositiva sono disponibili altre opzioni per controllare la velocità della transizione, aggiungere un suono e applicare la stessa transizione a tutte le diapositive della presentazione.

Vedere anche

Applicare o modificare uno stile veloce per le forme

Altre informazioni sulla grafica SmartArt

Aggiungere transizioni tra le diapositive

Aggiungere, modificare o eliminare forme

Aggiungere una tabella a una diapositiva

Aggiungere collegamenti ipertestuali

È possibile usare collegamenti ipertestuali per passare da una diapositiva all'altra, a una posizione in rete o su Internet e persino a un altro file o programma.

  1. Selezionare il testo su cui si vuole fare clic per attivare il collegamento ipertestuale.

    In alternativa, è possibile selezionare un oggetto, ad esempio una ClipArt o un elemento grafico SmartArt.

  2. Nel gruppo Collegamenti della scheda Inserisci fare clic su Collegamento ipertestuale.

  3. Nella finestra di dialogo Inserisci collegamento ipertestuale fare clic sul pulsante appropriato nella casella Risorse personali per la destinazione del collegamento (vale a dire il punto in cui condurrà il collegamento).

    Per passare a un'altra diapositiva della presentazione, ad esempio, fare clic su Inserisci nel documento.

  4. Individuare e selezionare il percorso di destinazione, apportare tutte le modifiche desiderate nelle caselle Testo da visualizzare e Indirizzo, quindi fare clic su OK.

Vedere anche

Creare o modificare un collegamento ipertestuale

Eseguire il controllo ortografico e visualizzare in anteprima la presentazione

Dopo avere conferito a tutte le diapositive l'aspetto desiderato, per completare la presentazione è necessario eseguire altre due operazioni.

Eseguire il controllo ortografico nella presentazione

Anche se il controllo ortografico è attivato automaticamente in Office PowerPoint 2007, è comunque consigliabile controllare di nuovo l'ortografia una volta completata la presentazione:

  1. Premere CTRL+HOME per spostarsi all'inizio della presentazione.

  2. Nel gruppo Strumenti di correzione della scheda Revisione fare clic su Controllo ortografia.

    Se Office PowerPoint 2007 rileva errori di ortografia, visualizza una finestra di dialogo ed evidenzia la prima parola errata rilevata. È possibile decidere in che modo risolvere ogni errore rilevato. Dopo aver risolto l'errore di ortografia, il programma seleziona l'errore successivo e così via.

Visualizzare in anteprima la presentazione

Per visualizzare la presentazione sullo schermo del computer esattamente nel modo in cui apparirà al pubblico, procedere come segue:

  1. Nel gruppo Avvia presentazione della scheda Presentazione eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Per iniziare con la prima diapositiva della presentazione, fare clic su Dall'inizio.

    • Per iniziare con la diapositiva visualizzata nel riquadrodella diapositiva, fare clic su Dalla diapositiva corrente.

      La presentazione si apre in visualizzazione Presentazione.

  2. Fare clic per passare alla diapositiva successiva.

    Per tornare alla visualizzazione Normale in qualsiasi momento, premere ESC.

Naturalmente è anche possibile visualizzare un'anteprima della presentazione in qualsiasi momento durante la creazione.

Vedere anche

Controllare l'ortografia e la grammatica

Informazioni sui preparativi per eseguire la presentazione

Una volta completata la presentazione, le successive operazioni da compiere dipendono dal relatore, dal luogo e dalle apparecchiature che verranno usate:

  • La presentazione verrà eseguita sul computer in cui è stata creata o in un altro computer oppure sarà distribuita su un CD o tramite un percorso di rete?

  • La presentazione verrà presentata in diretta dall'utente che l'ha creata, da qualcun altro o sarà a esecuzione automatica?

In base alle risposte a queste domande, potrebbe essere necessario completare i processi seguenti nell'ordine indicato, in un ordine diverso o (in alcuni casi) ignorarli del tutto:

  • Provare la presentazione e verificarne i tempi    È importante che il relatore possa verificare che la durata della presentazione sia in linea con la programmazione (incluso il tempo per eventuali domande alla fine, se appropriato) e che abbia il tempo di provarla. È consigliabile provare la presentazione nello spazio in cui verrà eseguita, con le apparecchiature che verranno effettivamente usate e preferibilmente di fronte ad almeno una o due persone. In questo modo il relatore potrà familiarizzare con le strutture e con un pubblico dal vivo, i cui commenti possono essere utili per identificare gli elementi da rivedere.

  • Stampare stampati e note del relatore    È possibile stampare la presentazione sotto forma di note del relatore oppure di stampati:

    • Le stampe delle note del relatore includono una diapositiva nella parte superiore di ogni pagina e il contenuto del riquadro dellenote per la diapositiva nella parte inferiore della pagina e possono essere usate dal relatore come traccia durante la presentazione. Possono anche essere distribuite al pubblico, in modo che tutti dispongano di informazioni più complete relative alla presentazione.

    • Gli stampati mostrano una, due, tre, quattro, sei o nove diapositive per pagina e sono indicati per i casi in cui non è desiderabile includere il contenuto del riquadro dellenote nella distribuzione al pubblico. Lo stampato con tre diapositive per pagina include delle righe in cui il pubblico può prendere appunti.

      Stampati e note del relatore

  • Creare un pacchetto per la distribuzione su CD o sul Web    Quando si usa la caratteristica Pacchetto per CD per copiare la presentazione di PowerPoint finita su un CD, in un percorso di rete o sul disco rigido del computer, vengono copiati anche il visualizzatore di Microsoft Office PowerPoint 2007 e tutti i file collegati alla presentazione, ad esempio filmati o suoni. In questo modo verranno inclusi tutti gli elementi della presentazione e anche le persone che non hanno Office PowerPoint 2007 installato nel computer potranno visualizzarla senza problemi.

Collegamenti ad altre informazioni

Copiare una presentazione in un CD, una rete o un'unità disco locale

Provare una presentazione e verificarne i tempi di riproduzione

Creare una presentazione a esecuzione automatica

Creare e stampare le pagine note

Stampare le diapositive o gli stampati di PowerPoint

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×