Creare una copia di backup della posta elettronica

Creare una copia di backup della posta elettronica

Se si usa la posta elettronica per lavoro, con tutta probabilità si usa un account Exchange o IMAP. I server Exchange e IMAP archiviano automaticamente la posta elettronica, per consentirne l'accesso da qualsiasi luogo e in qualsiasi momento. Se si dispone di un account Exchange, consultare l'amministratore per scoprire come accedere alla posta elettronica archiviata.

Per creare una copia di backup locale della cartella dei messaggi (oltre a mantenerli archiviati nel server), è possibile servirsi dello spostamento o eliminazione automatica di elementi meno recenti con Archiviazione automatica o esportare gli elementi in un file .pst che è possibile ripristinare in seguito e usare tramite importazione.

  1. Selezionare File > Apri ed esporta > Importa/esporta.

    Esportazione file

  2. Selezionare Esporta in un file e quindi Avanti.

    Esportazione file

  3. Selezionare File di dati di Outlook (pst) e quindi Avanti.

    esportazione in un file di dati

  4. Selezionare la cartella di posta elettronica di cui eseguire un backup e quindi Avanti.

    Cartelle di posta elettronica

  5. Scegliere un percorso e un nome per il file di backup e quindi selezionare Fine.

    Percorso PST

  6. Per assicurarsi che nessuno abbia accesso ai file, immettere e confermare una password, quindi selezionare OK.

I messaggi contenuti in un file .pst non sono diversi dagli altri messaggi. È possibile inoltrare, rispondere o cercare all'interno dei messaggi archiviati, come lo si fa per i messaggi normali.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×