Creare un sito variante

L'amministratore di una raccolta siti può creare siti variante di destinazione e organizzarli in una gerarchia di siti variante, nella quale il sito di origine e i siti variante si trovano a un livello inferiore rispetto al sito radice delle varianti. Tutto il contenuto copiato dal sito variante di origine ai siti variante di destinazione è disponibile nella raccolta Pagine del sito variante di origine.

Per saperne di più

Informazioni sui siti variante

Utilizzare etichette per creare i siti di origine e di destinazione

Creare il sito variante di origine

Creare i siti variante di destinazione

Creare una gerarchia di siti variante

Aggiungere un nuovo sito variante a una gerarchia di siti esistente

Scegliere un layout di pagina per uno specifico sito variante

Informazioni sui siti variante

L'amministratore di una raccolta siti può creare siti variante di destinazione e organizzarli in una gerarchia di siti variante, nella quale il sito di origine e i siti variante si trovano a un livello inferiore rispetto al sito radice delle varianti. Tutto il contenuto copiato dal sito variante di origine ai siti variante di destinazione è disponibile nella raccolta Pagine del sito variante di origine.

Il sito radice delle varianti viene stabilito quando si specifica il nome e il percorso del sito iniziale delle varianti nella pagina Impostazioni varianti. Il sito radice delle varianti è il singolo URL che reindirizza i visitatori al sito variante appropriato in base alle loro impostazioni del Web browser.

Nota :  L'URL del sito radice delle varianti viene specificato nella pagina Impostazioni varianti ed è necessario configurarlo prima di poter eseguire le procedure descritte in questo argomento.

Torna all'inizio

Utilizzare etichette per creare i siti di origine e di destinazione

Per creare i siti di origine e di destinazione delle varianti, è possibile creare etichette nella pagina Etichette di varianti. Un'etichetta crea a sua volta un sito.

Se si desidera creare quattro varianti di lingua per un sito, ad esempio, è necessario creare quattro etichette, una per ogni lingua.

Un'etichetta viene designata come etichetta di origine, dalla quale verrà creato il sito variante di origine. Il sito di origine deve essere quello che fornisce al sistema il contenuto che si desidera visualizzare nei siti variante di destinazione. Nel caso di un sito multilingue, si potrebbe utilizzare la lingua principale dell'organizzazione come etichetta di origine.

Nota :  Può esistere una sola etichetta di origine e dopo averla specificata non è possibile modificarla, se non eliminandola e interrompendo tutte le relazioni origine-destinazione esistenti.

Le etichette rimanenti sono le etichette di destinazione che verranno create come siti di destinazione dalla caratteristica delle varianti.

Dopo aver creato i siti di origine e di destinazione iniziali, è possibile utilizzare il comando Crea gerarchie per creare una gerarchia di siti variante. Dopo la creazione della gerarchia di varianti iniziale, sarà possibile aggiungere nuovi siti variante di destinazione in qualsiasi momento tramite il comando Crea gerarchie.

Se il sito variante di origine include contenuto nella raccolta Pagine oppure se contiene siti secondari nella gerarchia dei siti, tali pagine e tali siti verranno creati in tutti i nuovi siti variante di destinazione.

Torna all'inizio

Creare il sito variante di origine

  1. Fare clic su Azioni sito e quindi su Impostazioni sito.

  2. Nella pagina Impostazioni sito fare clic su Etichette di varianti in Amministrazione raccolta siti.

  3. Nella pagina Etichette di varianti fare clic su Nuova etichetta.

  4. Nella sezione Etichetta e descrizione digitare il nome desiderato nella casella Nome etichetta.

Il nome specificato costituisce la stringa che verrà utilizzata nell'URL. Se si utilizzano più lingue, può essere consigliabile identificare la lingua nel nome per l'etichetta, ad esempio utilizzando IT per l'italiano, EN per l'inglese o FR per il francese.

  1. Nella casella Descrizione digitare una descrizione che consenta agli utenti di identificare lo scopo dell'etichetta. Digitare, ad esempio, "Italiano".

  2. Nella sezione Nome visualizzato digitare un nome nella casella Nome visualizzato. I nomi visualizzati corrispondono in genere a versioni localizzate o descrittive di un'etichetta.

Il nome visualizzato verrà utilizzato di nuovo durante l'impostazione della gerarchia di siti, quindi è consigliabile che sia riconoscibile e facile da ricordare. Si potrebbe digitare il nome "Italiano" anche in questo caso.

  1. Nella sezione Impostazioni locali selezionare le impostazioni locali per la variante. Queste impostazioni determinano la formattazione di alcuni elementi, quali data, ora e valuta. Da queste impostazioni dipende anche il reindirizzamento degli utenti dal sito radice in base alle impostazioni del Web browser.

  2. Se nel server sono installati Language Pack, sarà possibile fare clic su Lingua per selezionare una lingua. In questo modo verrà determinata la lingua in cui eseguire il provisioning dell'interfaccia utente (non del contenuto) del sito dell'etichetta di variante.

  3. Nella sezione Creazione gerarchia selezionare la parte di gerarchia di origine che si desidera copiare. Eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Per creare una gerarchia di siti di pubblicazione e di tutte le pagine, fare clic su Siti di pubblicazione e tutte le pagine.

    • Per creare una gerarchia solo dei siti di pubblicazione, fare clic su Solo siti di pubblicazione.

    • Per creare una gerarchia del sito radice, fare clic su Solo sito radice. Verrà creato solo un sito variante principale, senza siti secondari o pagine.

  4. Selezionare la casella di controllo Imposta questa variante come variante di origine.

  5. Nella casella Selezionare il modello di sito di pubblicazione che si desidera utilizzare selezionare il modello da utilizzare per creare questo sito e quindi fare clic su OK.

Torna all'inizio

Creare i siti variante di destinazione

  • Per aggiungere i siti di destinazione, ripetere semplicemente i passaggi da 1 a 8 della procedura precedente per ogni sito variante di destinazione necessario.

Torna all'inizio

Creare una gerarchia di siti variante

Il prossimo passaggio consiste nell'associare il sito di origine e i siti variante tra loro e con il sito radice delle varianti, operazione che viene eseguita tramite la creazione della gerarchia di siti variante.

  • Nella pagina Etichette di varianti fare clic su Crea gerarchie.

La gerarchia dei siti verrà creata nell'intervallo di tempo pianificato nel server per l'esecuzione di operazioni in blocco di questo tipo. La creazione di siti variante è un'operazione che utilizza numerose risorse, pertanto l'orario predefinito per l'esecuzione di questa operazione è tra mezzanotte e le 3 in base al fuso orario del server. Se è necessario poter disporre della gerarchia prima di tale momento, è possibile richiedere all'amministratore della farm di fare clic su Esegui per il processo timer Creazione gerarchie variante dopo aver specificato tutte le etichette che si desidera creare.

Suggerimento :  Per controllare lo stato del comando Crea gerarchie fare clic su Registri variante nella pagina Impostazioni sito.

Dopo aver creato un'origine e una destinazione di varianti, tutti gli utenti verranno reindirizzati dall'URL della variante radice alla lingua corrispondente alle preferenze di lingua correnti del browser in uso. L'amministratore o i proprietari dei siti di destinazione possono a questo punto iniziare a lavorare al contenuto nelle raccolte Pagine.

Torna all'inizio

Aggiungere un nuovo sito variante a una gerarchia di siti esistente

Dopo la creazione della gerarchia di siti variante, sarà possibile aggiungere nuovi siti variante di destinazione in qualsiasi momento.

  • Aprire la pagina Etichette di varianti, aggiungere la nuova etichetta e quindi fare di nuovo clic su Crea gerarchie.

Torna all'inizio

Scegliere un layout di pagina per uno specifico sito variante

È possibile che si desideri utilizzare un layout di pagina diverso per ogni etichetta di variante. Potrebbe essere necessario, ad esempio, utilizzare layout diversi se alcune delle lingue utilizzano l'orientamento da sinistra a destra e altre quello da destra a sinistra. Per scegliere un layout di pagina per un sito variante, è possibile specificare il layout preferito nella raccolta di pagine master.

  1. Nel sito principale della raccolta siti fare clic su Azioni sito e quindi su Impostazioni sito.

  2. Nella sezione Raccolte della pagina Impostazioni sito fare clic su Pagine master e layout di pagina.

  3. Selezionare il layout di pagina che si desidera utilizzare per il sito variante e quindi fare clic su Modifica proprietà nella barra multifunzione.

  4. Nella sezione Varianti selezionare l'etichetta a cui si desidera applicare il layout in Etichette disponibili.

  5. Fare clic su Aggiungi per spostare l'etichetta nella casella Etichette per il layout.

  6. Fare clic su OK e quindi archiviare il file.

Nota :  Le modifiche apportate ai layout di pagina sono soggette al processo di controllo delle versioni e di approvazione attivo per la raccolta di pagine master e layoutdi pagina. Ciò significa che, per rendere effettive le modifiche, potrebbe essere necessario archiviare la pagina master e richiederne l'approvazione.

Torna all'inizio

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×