Creare un sito di pubblicazione di SharePoint

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Un sito di pubblicazione di SharePoint è un sito creato in base a un modello di sito di pubblicazione, cioè un sito in cui creazione e la pubblicazione sono più strutturate e in cui vengono applicati processi di gestione dei contenuti. I siti di pubblicazione in genere vengono usati per creare Intranet aziendali, portali di comunicazione e siti Web pubblici

e hanno caratteristiche esclusive che semplificano i processi di creazione, approvazione e pubblicazione. Queste caratteristiche vengono automaticamente abilitate quando si crea un sito di pubblicazione e si includono layout di pagina, tipi di colonna, web part, elenchi e raccolte.

Nota :  Anche la wiki aziendale è un sito di pubblicazione, ma meno strutturato e destinato a un tipo di creazione più semplice, che non richiede processi di gestione dei contenuti formali.

Questo articolo illustra come creare una raccolta siti di pubblicazione e siti secondari di pubblicazione, tra cui il sito di pubblicazione con flusso di lavoro.

Inizio pagina

Creare un portale di pubblicazione

Il portale di pubblicazione è il livello superiore della raccolta siti, in cui è necessario abilitare la pubblicazione prima di poter creare siti secondari di pubblicazione o di attivare la pubblicazione nei siti esistenti.

Per configurare un portale di pubblicazione

  1. Accedere a Office 365 con il proprio account aziendale o dell'istituto di istruzione.

  2. Accedere all'interfaccia di amministrazione di Office 365.

  3. Scegliere Risorse > Siti. Quindi, scegliere Aggiungi sito.

  4. Scegliere Aggiungi sito.

    Nota : In alternativa, scegliere Interfacce di amministrazione > SharePoint e infine Nuovo.

  5. Nella finestra di dialogo Nuova raccolta siti immettere le informazioni seguenti:

    • Nella casella Titolo digitare un titolo per la raccolta siti.

    • In Indirizzo sito Web selezionare un nome di dominio e un percorso URL (ad esempio /sites/) nell'elenco, quindi digitare un nome URL per la raccolta siti del portale di pubblicazione.

    • In Selezione del modello, selezionare una lingua per la raccolta siti nell'elenco a discesa Selezionare una lingua. È importante selezionare la lingua appropriata per la raccolta siti, perché non sarà possibile modificarla in seguito. È possibile abilitare l'interfaccia multilingue di SharePoint nei siti, ma la lingua principale per la raccolta siti rimarrà sempre la stessa.

    • Nella sezione Selezionare un modello di Selezione del modello scegliere Pubblicazione > Portale Pubblicazione oppure Organizzazione > Portale Pubblicazione a seconda della propria versione di SharePoint.

      Finestra di dialogo Nuova raccolta siti (metà superiore) con l'opzione Portale di pubblicazione evidenziata
    • In Fuso orario selezionare il fuso orario standard appropriato per l'area geografica della raccolta siti.

    • In Amministratore digitare il nome utente dell'amministratore della raccolta siti. È anche possibile usare i pulsanti Controlla nomi o Sfoglia per trovare un utente da specificare come amministratore della raccolta siti.

      Finestra di dialogo Nuova raccolta siti con la sezione relativa a fuso orario e quote.
    • In Quota di archiviazione digitare il numero di MB da allocare alla raccolta siti. Verificare il valore di MB disponibili in modo da non superarlo.

    • In Quota di risorse del server digitare la quota utilizzo da allocare alla raccolta siti.

      Nota :  La quota utilizzo risorse è una metrica di raccolta siti automaticamente compilata da SharePoint Online. L'utilizzo delle risorse in genere include dati sulle prestazioni, come il tempo del processore e le eccezioni non gestite, riguardanti il codice in soluzioni in modalità sandbox. Quando il livello supera la quota giornaliera, la modalità sandbox viene disattivata per la raccolta siti. Lo scopo principale delle quote di risorse è limitare il rischio che un codice personalizzato abbia un impatto negativo sulla raccolta siti.

  6. Fare clic su OK. Prima che la nuova raccolta siti del portale di pubblicazione appaia nell'elenco degli URL potrebbero essere necessari alcuni minuti.

Dopo aver creato il portale, verrà visualizzato un elenco di collegamenti iniziali, che corrispondono alle attività per arricchire la nuova raccolta siti. Non esiste alcun ordine particolare per queste attività e nessuna di esse è obbligatoria. Le attività da intraprendere e l'ordine in le si esegue dipende da ciò che è importante per l'organizzazione.

Nuovo portale di pubblicazione nell'elenco di raccolte siti

Per iniziare, fare clic sul collegamento della raccolta siti appena creata e fare clic su Indirizzo sito Web nella finestra di dialogo Proprietà raccolta siti. Verrà visualizzata la home page del nuovo sito.

Nuova home page dalla raccolta siti

Inizio pagina

Creare un sito secondario di pubblicazione

Un sito secondario di pubblicazione è un sito che si trova sotto la raccolta siti di pubblicazione (o sotto una raccolta siti con funzionalità di pubblicazione abilitate) in una gerarchia. Quando viene creato un sito secondario sotto una raccolta siti di pubblicazione, le funzionalità di pubblicazione vengono automaticamente abilitate.

  1. Dalla raccolta siti abilitata per la pubblicazione fare clic su Impostazioni Piccola icona a forma di ingranaggio che ha sostituito Impostazioni sito. > Contenuto del sito.

  2. Fare clic su Nuovo sito secondario.

  3. Nella casella Titolo digitare un titolo per la raccolta siti.

  4. Digitare una breve descrizione dello scopo del sito nella casella Descrizione.

  5. In Indirizzo sito Web aggiungere l'URL esistente con un nome descrittivo per il nuovo sito secondario.

  6. In Selezione del modello, selezionare una lingua per il sito nell'elenco a discesa Selezionare una lingua. È importante selezionare la lingua appropriata perché non sarà possibile modificarla in seguito. La lingua del sito può differire dalla lingua della raccolta siti.

  7. In Selezione modello scegliere Organizzazione > Sito di pubblicazione nella sezione Selezionare un modello.

  8. In Autorizzazioni utente scegliere una delle operazioni seguenti:

    • Usa le stesse autorizzazioni del sito padre per condividere un unico set di autorizzazioni tra il nuovo sito e il relativo sito padre. Se si sceglie che questa opzione, non sarà possibile modificare in un secondo momento le autorizzazioni nel sito a meno che non si sia un amministratore del sito padre.

    • Usa autorizzazioni esclusive se si vuole che gli utenti del sito abbiano autorizzazioni differenti da quelle nel sito padre oppure se gli utenti non hanno accesso al sito padre.

  9. In Ereditarietà della struttura scegliere se si vuole usare la stessa barra dei collegamenti superiore presente nel sito padre. In caso contrario, scegliere No.

  10. Fare clic su Crea.

Inizio pagina

Creare un sito secondario di pubblicazione con flusso di lavoro approvazione

Un flusso di lavoro approvazione pubblicazione automatizza la distribuzione di contenuti a esperti in materia e stakeholder per la revisione e l'approvazione. Ciò che rende il flusso di lavoro approvazione pubblicazione unico nel suo genere è che è progettato specificamente per i siti di pubblicazione in cui la pubblicazione di pagine Web nuove e aggiornate è strettamente controllata. Nei siti di questo tipo non è possibile pubblicare nuovo contenuto finché non è stato approvato da tutti i responsabili approvazione nel flusso di lavoro. Per altre informazioni, vedere Usare un flusso di lavoro approvazione pubblicazione.

Nota :  Il flusso di lavoro approvazione pubblicazione non è disponibile per le raccolte siti di pubblicazione.

Per configurare un sito di pubblicazione con flusso di lavoro

  1. Dalla raccolta siti abilitata per la pubblicazione fare clic su Impostazioni Piccola icona a forma di ingranaggio che ha sostituito Impostazioni sito. > Contenuto del sito.

  2. Fare clic su Nuovo sito secondario.

  3. Nella casella Titolo digitare un titolo per la raccolta siti.

  4. Digitare una breve descrizione dello scopo del sito nella casella Descrizione.

  5. In Indirizzo sito Web aggiungere l'URL esistente con un nome descrittivo per il nuovo sito secondario.

  6. In Selezione del modello, selezionare una lingua per il sito nell'elenco a discesa Selezionare una lingua. È importante selezionare la lingua appropriata perché non sarà possibile modificarla in seguito. La lingua del sito può differire dalla lingua della raccolta siti.

  7. In Selezione modello scegliere Organizzazione > Sito di pubblicazione con flusso di lavoro nella sezione Selezionare un modello.

  8. In Autorizzazioni utente scegliere una delle operazioni seguenti:

    • Usa le stesse autorizzazioni del sito padre per condividere un unico set di autorizzazioni tra il nuovo sito e il relativo sito padre. Se si sceglie che questa opzione, non sarà possibile modificare in un secondo momento le autorizzazioni nel sito a meno che non si sia un amministratore del sito padre.

    • Usa autorizzazioni esclusive se si vuole che gli utenti del sito abbiano autorizzazioni differenti da quelle nel sito padre oppure se gli utenti non hanno accesso al sito padre.

  9. In Ereditarietà della struttura scegliere se si vuole usare la stessa barra dei collegamenti superiore presente nel sito padre. In caso contrario, scegliere No.

  10. Fare clic su Crea.

Attivare le funzionalità di pubblicazione

Per aggiungere funzionalità di pubblicazione a un sito esistente, seguire questa procedura. È necessario aver attivato la pubblicazione nella raccolta siti padre prima di attivare le funzionalità a livello di sito. Per altre informazioni, vedere Caratteristiche abilitate in un sito di pubblicazione di SharePoint Online.

  1. Dalla radice della raccolta siti fare clic su Impostazioni Piccola icona a forma di ingranaggio che ha sostituito Impostazioni sito. > Impostazioni sito.

  2. In Amministrazione raccolta siti nella pagina Impostazioni sito fare clic su Caratteristiche raccolta siti.

  3. Fare clic su Attiva accanto a Infrastruttura di pubblicazione SharePoint Server nella pagina Caratteristiche raccolta siti.

    Attivare le funzionalità dell'infrastruttura di pubblicazione

Altre risorse

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×