Creare un report sui blocchi dei casi di eDiscovery in Office 365

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Nota : Lo script in questo articolo è stato aggiornato per risolvere un problema nel punto in cui posizioni contenuti archiviati non sono state da includere nel report. Grazie ai clienti questo venga a conoscenza.

Lo script di questo articolo consente ad amministratori e responsabili di eDiscovery di generare un report che contiene informazioni su tutti i blocchi associati ai casi di eDiscovery nel Centro sicurezza e conformità di Office 365. Il report contiene informazioni come il nome del caso a cui è associato un blocco, la posizione del contenuto a cui è applicato il blocco e un'indicazione sul fatto che il blocco sia o meno basato su query. Per una descrizione dettagliata delle informazioni incluse nel report, vedere la sezione Altre informazioni.

Prima di iniziare

  • Per generare un report per tutti i casi di eDiscovery nell'organizzazione, è necessario essere amministratori di eDiscovery. I responsabili di eDiscovery possono creare solo report contenenti informazioni sui casi a cui hanno accesso. Per altre informazioni sulle autorizzazioni di eDiscovery, vedere Assegnare le autorizzazioni di eDiscovery nel Centro sicurezza e conformità di Office 365.

  • Lo script di questo articolo include funzionalità minime di gestione degli errori. Lo scopo principale è quello di creare rapidamente un report sui blocchi associati ai casi di eDiscovery nell'organizzazione.

  • Gli script di esempio forniti in questo argomento non sono supportati in alcun programma o servizi di supporto standard Microsoft. Vengono fornito COSÌ COME SONO senza garanzie di alcun tipo. Microsoft esclude inoltre qualsiasi garanzia implicita, tra cui, senza limitazioni, tutte le garanzie implicite di commerciabilità o idoneità per uno scopo specifico. L'utente assume tutti i rischi associati all'uso o alle prestazioni degli script di esempio e della documentazione. In nessun caso Microsoft, i suoi autori o chiunque altro coinvolto nella creazione, nella produzione o nella distribuzione degli script potranno essere ritenuti responsabili per eventuali danni di qualsiasi tipo (tra cui, senza limitazioni, danni per perdita di informazioni aziendali o profitti, interruzione dell'attività o altre perdite economiche) derivanti dall'uso o dall'impossibilità a usare gli script di esempio o la documentazione, anche se Microsoft è stata avvisata della possibilità di tali danni.

Passaggio 1: Connettersi al Centro sicurezza e conformità con una sessione remota di PowerShell

Il primo passaggio consiste nel connettere Windows PowerShell al Centro sicurezza e conformità per l'organizzazione.

  1. Salvare il testo seguente in un file script di Windows PowerShell usando il suffisso del nome file ps1, ad esempio ConnectSCC.ps1.

    # Get login credentials 
    $UserCredential = Get-Credential 
    $Session = New-PSSession -ConfigurationName Microsoft.Exchange -ConnectionUri https://ps.compliance.protection.outlook.com/powershell-liveid -Credential $UserCredential -Authentication Basic -AllowRedirection 
    Import-PSSession $Session -AllowClobber -DisableNameChecking 
    $Host.UI.RawUI.WindowTitle = $UserCredential.UserName + " (Office 365 Security & Compliance Center)" 
    
  2. Aprire Windows PowerShell e passare alla cartella in cui è stato salvato lo script.

  3. Eseguire lo script, ad esempio:

    .\ConnectSCC.ps1
  4. Quando viene richiesto di specificare le credenziali, immettere l'indirizzo di posta elettronica e la password e quindi fare clic su OK.

Inizio pagina

Passaggio 2: Eseguire lo script per creare un report sui blocchi associati ai casi di eDiscovery

Dopo aver stabilito la connessione al Centro sicurezza e conformità con l'istanza remota di PowerShell, il passaggio successivo consiste nel creare ed eseguire lo script che raccoglie informazioni sui casi di eDiscovery nell'organizzazione.

  1. Salvare il testo seguente in un file script di Windows PowerShell usando il suffisso del nome file ps1, ad esempio CaseHoldsReport.ps1.

    #script begin
    " " 
    write-host "***********************************************"
    write-host "   Office 365 Security & Compliance Center   " -foregroundColor yellow -backgroundcolor darkgreen
    write-host "        eDiscovery cases - Holds report         " -foregroundColor yellow -backgroundcolor darkgreen 
    write-host "***********************************************"
    " " 
    
    #prompt users to specify a path to store the output files
    $time=get-date
    $Path = Read-Host 'Enter a file path to save the report to a .csv file'
    $outputpath=$Path+'\'+'CaseHoldsReport'+' '+$time.day+'-'+$time.month+'-'+$time.year+' '+$time.hour+'.'+$time.minute+'.csv'
    
    #add case details to the csv file
    
    function add-tocasereport{
    Param([string]$casename,
    [String]$casestatus,
    [datetime]$casecreatedtime,
    [string]$casemembers,
    [datetime]$caseClosedDateTime,
    [string]$caseclosedby,
    [string]$holdname,
    [String]$Holdenabled,
    [string]$holdcreatedby,
    [string]$holdlastmodifiedby,
    [string]$ExchangeLocation,
    [string]$sharePointlocation,
    [string]$ContentMatchQuery,
    [datetime]$holdcreatedtime,
    [datetime]$holdchangedtime
    )
    $addRow = New-Object PSObject 
    Add-Member -InputObject $addRow -MemberType NoteProperty -Name "Case name" -Value $casename
    Add-Member -InputObject $addRow -MemberType NoteProperty -Name "Case status" -Value $casestatus
    Add-Member -InputObject $addRow -MemberType NoteProperty -Name "Case members" -Value $casemembers
    Add-Member -InputObject $addRow -MemberType NoteProperty -Name "Case created time" -Value $casecreatedtime
    Add-Member -InputObject $addRow -MemberType NoteProperty -Name "Case closed time" -Value $caseClosedDateTime
    Add-Member -InputObject $addRow -MemberType NoteProperty -Name "Case closed by" -Value $caseclosedby
    Add-Member -InputObject $addRow -MemberType NoteProperty -Name "Hold name" -Value $holdname
    Add-Member -InputObject $addRow -MemberType NoteProperty -Name "Hold enabled" -Value $Holdenabled
    Add-Member -InputObject $addRow -MemberType NoteProperty -Name "Hold created by" -Value $holdcreatedby
    Add-Member -InputObject $addRow -MemberType NoteProperty -Name "Hold last changed by" -Value $holdlastmodifiedby
    Add-Member -InputObject $addRow -MemberType NoteProperty -Name "Exchange locations" -Value  $ExchangeLocation
    Add-Member -InputObject $addRow -MemberType NoteProperty -Name "SharePoint locations" -Value $sharePointlocation
    Add-Member -InputObject $addRow -MemberType NoteProperty -Name "Hold query" -Value $ContentMatchQuery
    Add-Member -InputObject $addRow -MemberType NoteProperty -Name "Hold created time (UTC)" -Value $holdcreatedtime
    Add-Member -InputObject $addRow -MemberType NoteProperty -Name "Hold changed time (UTC)" -Value $holdchangedtime
    
    $allholdreport = $addRow | Select-Object "Case name","Case status","Hold name","Hold enabled","Case members", "Case created time","Case closed time","Case closed by","Exchange locations","SharePoint locations","Hold query","Hold created by","Hold created time (UTC)","Hold last changed by","Hold changed time (UTC)"
    
    $allholdreport | export-csv -path $outputPath -notypeinfo -append -Encoding ascii 
    }
    
    #get information on the cases and pass values to the case report function
    
    " "
    write-host "Gathering a list of cases and holds..."
    " "
    $edc =Get-ComplianceCase -ErrorAction SilentlyContinue
    foreach($cc in $edc)
    {
    write-host "Working on case :" $cc.name
    if($cc.status -eq 'Closed')
    {
    $cmembers = ((Get-ComplianceCaseMember -Case $cc.name).windowsLiveID)-join ';'
    add-tocasereport -casename $cc.name -casestatus $cc.Status -caseclosedby $cc.closedby -caseClosedDateTime $cc.ClosedDateTime -casemembers $cmembers 
    }
    else{
    $cmembers = ((Get-ComplianceCaseMember -Case $cc.name).windowsLiveID)-join ';'
    $policies = Get-CaseHoldPolicy -Case $cc.Name | %{ Get-CaseHoldPolicy $_.Name -Case $_.CaseId -DistributionDetail}
    foreach ($policy in $policies)
    {
    $rule=Get-CaseHoldRule -Policy $policy.name
    add-tocasereport -casename $cc.name -casemembers $cmembers -casestatus $cc.Status -casecreatedtime $cc.CreatedDateTime -holdname $policy.name -holdenabled $policy.enabled -holdcreatedby $policy.CreatedBy -holdlastmodifiedby $policy.LastModifiedBy -ExchangeLocation (($policy.exchangelocation.name)-join ';') -SharePointLocation (($policy.sharePointlocation.name)-join ';') -ContentMatchQuery $rule.ContentMatchQuery -holdcreatedtime $policy.WhenCreatedUTC -holdchangedtime $policy.WhenChangedUTC
    }
    }
    }
    " "
    Write-host "Script complete! Report file: '$outputPath'"
    " "
    #script end
  2. Nella sessione di Windows PowerShell aperta al passaggio 1 passare alla cartella in cui è stato salvato lo script.

  3. Eseguire lo script, ad esempio:

    .\CaseHoldsReport.ps1

    Lo script chiederà una cartella di destinazione in cui salvare il report.

  4. Digitare il nome del percorso completo della cartella in cui salvare il report e quindi premere INVIO.

    Suggerimento : Per salvare il report nella stessa cartella dello script, digitare un punto (".") quando viene chiesta la cartella di destinazione. Per salvare il report in una sottocartella nella cartella in cui si trova lo script, digitare semplicemente il nome della sottocartella.

    Lo script inizia a raccogliere informazioni su tutti i casi di eDiscovery nell'organizzazione. Non accedere al file del report mentre lo script è in esecuzione. Una volta completato lo script, viene visualizzato un messaggio di conferma nella sessione di Windows PowerShell. Dopo la visualizzazione di questo messaggio, è possibile accedere al report nella cartella specificata al passaggio 4. Il nome file del report è CaseHoldsReport CaseHoldsReport<DataTimeStamp>.csv.

    Ecco un esempio di esecuzione dello script CaseHoldsReport.ps1.

    Output dopo l'esecuzione dello script CaseHoldsReport.ps1

Inizio pagina

Altre informazioni

Il report sui blocchi dei casi creato quando si esegue lo script di questo articolo contiene le informazioni seguenti per ogni blocco. Come indicato in precedenza, è necessario essere amministratori di eDiscovery per restituire le informazioni per tutti i blocchi nell'organizzazione. Per altre informazioni sui blocchi dei casi, vedere Gestire casi di eDiscovery nel Centro sicurezza e conformità di Office 365.

  • Nome del blocco e nome del caso di eDiscovery associato al blocco.

  • Informazioni sul fatto che il caso di eDiscovery sia attivo o chiuso.

  • Informazioni sul fatto che il blocco sia abilitato o disabilitato.

  • Membri del caso di eDiscovery associato al blocco. I membri del caso possono visualizzare o gestire un caso, a seconda delle autorizzazioni di eDiscovery assegnate.

  • Data e ora di creazione del caso.

  • Se un caso è chiuso, informazioni sulla persona che lo ha chiuso e su data e ora della chiusura.

  • Posizioni nelle cassette postali di Exchange e nei siti di SharePoint su cui è applicato il blocco.

  • Sintassi della query, se il blocco è basato su query.

  • Ora e data di creazione del blocco e persona che lo ha creato.

  • Ora e data dell'ultima modifica del blocco e persona che ha eseguito la modifica.

Inizio pagina

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×