Creare un portale community

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Un portale community è una directory in cui solo elencati tutti i siti community disponibili nella Intranet aziendale. Attraverso tale portale gli utenti possono eseguire ricerche, scoprire, seguire, visitare e partecipare alle community di loro interesse.

Esempio di un portale community

Funzionamento

Il portale community funziona con i siti personali e il Centro ricerche organizzazione ed è un modello di sito aziendale che richiede ridotte operazioni di configurazione o manutenzione da parte del proprietario o dell'amministratore. Una volta creato, si aggiorna continuamente con nuove community e statistiche riguardanti, ad esempio, data di creazione, numero di membri, numero di discussioni e così via. Questo continuo aggiornamento è reso possibile grazie alla stretta integrazione con Ricerca contenuti organizzazione, che effettua automaticamente una ricerca per indicizzazione nella Intranet a intervalli di qualche minuto e quindi indicizza e visualizza le nuove community e i relativi dati.

L'inserimento di community nel portale community non dipende da una gerarchia specifica, né supporta la creazione di siti community al di sotto della raccolta siti del portale community. È consigliabile che ogni community sia associata a una propria raccolta siti. La ricerca per indicizzazione verrà eseguita in tutti i siti community e le raccolte siti e le operazioni verranno eseguite automaticamente. I siti community verranno quindi elencati in ordine di popolarità.

Per garantire il funzionamento previsto del portale community, eseguire queste operazioni:

  1. Creare una raccolta siti del portale community

  2. Creare siti o raccolte siti community individuali (solo le community create con il modello Sito community verranno aggiunte al portale community).

    Nota :  Quando ci si iscrive a Office Office 365 e SharePoint Online, viene eseguito automaticamente il provisioning di un Centro ricerche organizzazione, per cui non è necessario crearne uno per supportare il portale community.

 inizio pagina

Creare una raccolta siti del portale community

Per creare un portale community, è necessario essere un membro del gruppo di amministratori di SharePoint Online. Per altre informazioni, vedere Informazioni sui livelli di autorizzazione.

  1. Nell'interfaccia di amministrazione di SharePoint, nella scheda Raccolte siti della barra multifunzione, nella sezione Collaborazione, fare clic su Nuova> Raccolta siti privata.

  2. Nella finestra di dialogo Nuova raccolta siti immettere le informazioni seguenti:

    • Nella casella Titolo digitare un titolo per la raccolta siti.

    • In Indirizzo sito Web pubblico selezionare un nome di dominio e un percorso URL (ad esempio /sites/) nell'elenco, quindi digitare un nome URL per la raccolta siti del portale community.

    • In Selezione modello selezionare una lingua per la raccolta siti nell'elenco a discesa Selezionare una lingua. È importante selezionare la lingua appropriata per la raccolta siti, perché non sarà possibile modificarla in seguito. È possibile abilitare l'interfaccia multilingue di SharePoint nei siti, ma la lingua principale per la raccolta siti rimarrà sempre la stessa.

    • In selezione modello, nella sezione selezionare un modello, scegliere organizzazione > portale Community.

    • In Fuso orario selezionare il fuso orario standard appropriato per l'area geografica della raccolta siti.

    • In Amministratore digitare il nome utente dell'amministratore della raccolta siti nella casella relativa al nome utente. È anche possibile utilizzare i pulsanti Controlla nomi o Sfoglia per trovare un utente da specificare come amministratore della raccolta siti.

    • In Quota di archiviazione digitare il numero di MB da allocare alla raccolta siti. Verificare il valore di MB disponibili in modo da non superarlo.

    • In Quota di risorse del server digitare la quota di utilizzo da allocare alla raccolta siti. Se si prevede di personalizzare il sito mediante soluzioni in modalità sandbox, verificare che la quantità di risorse allocate sia sufficiente per eseguire il codice. Utilizzare il valore predefinito in caso di dubbi.

  3. Fare clic su OK. Prima che la nuova raccolta siti del portale community appaia nell'elenco degli URL potrebbero essere necessari alcuni minuti.

Creare community individuali

Ecco di seguito la procedura di base per creare una community. Per ulteriori informazioni, vedere Creare una community.

  1. Nell'interfaccia di amministrazione di SharePoint, nella scheda Raccolte siti della barra multifunzione, nelle sezione Collaborazione, fare clic su Nuova> Raccolta siti privata.

  2. Nella finestra di dialogo Nuova raccolta siti immettere le informazioni seguenti:

    • Nella casella Titolo digitare un titolo per la raccolta siti.

    • In Indirizzo sito Web pubblico selezionare un nome di dominio e un percorso URL (ad esempio /sites/) nell'elenco, quindi digitare un nome URL per la raccolta siti del portale community.

    • In Selezione modello selezionare una lingua per la raccolta siti nell'elenco a discesa Selezionare una lingua. È importante selezionare la lingua appropriata per la raccolta siti, perché non sarà possibile modificarla in seguito. È possibile abilitare l'interfaccia multilingue di SharePoint nei siti, ma la lingua principale per la raccolta siti rimarrà sempre la stessa.

    • In selezione modello, nella sezione selezionare un modello, scegliere collaborazione > sito Community.

    • In Fuso orario selezionare il fuso orario standard appropriato per l'area geografica della raccolta siti.

    • In Amministratore digitare il nome utente dell'amministratore della raccolta siti nella casella relativa al nome utente. È anche possibile utilizzare i pulsanti Controlla nomi o Sfoglia per trovare un utente da specificare come amministratore della raccolta siti.

    • In Quota di archiviazione digitare il numero di MB da allocare alla raccolta siti. Verificare il valore di MB disponibili in modo da non superarlo.

    • In Quota di risorse del server digitare la quota di utilizzo da allocare alla raccolta siti. Se si prevede di personalizzare il sito mediante soluzioni in modalità sandbox, verificare che la quantità di risorse allocate sia sufficiente per eseguire il codice. Utilizzare il valore predefinito in caso di dubbi.

  3. Fare clic su OK. Prima che la nuova raccolta siti community appaia nell'elenco degli URL potrebbero essere necessari alcuni minuti.

 inizio pagina

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×