Creare un organigramma

Creare un organigramma con il riquadro di testo

Il browser in uso non supporta le funzionalità video. Installare Microsoft Silverlight, Adobe Flash Player o Internet Explorer 9.

Questo video spiega come aggiungere un organigramma alla diapositiva usando il riquadro di testo.

Altre informazioni

Creare un organigramma in PowerPoint usando un modello

Webinar: Organigrammi in PowerPoint e Visio

Creare un organigramma con la grafica SmartArt

Inseriremo un organigramma e vogliamo la maggior quantità di spazio possibile nella diapositiva.

Faccio clic con il pulsante destro del mouse sulla diapositiva, scelgo Layout, quindi scelgo Vuota.

Per inserire il grafico, faccio clic su Inserisci, quindi su SmartArt e scelgo Gerarchie.

Scelgo l'organigramma di base e faccio clic su OK.

Il grafico viene inserito con il riquadro di testo visualizzato.

Per chiudere e aprire il riquadro faccio clic su questa freccia, visualizzata nel grafico selezionato.

Posso spostare il riquadro facendo clic nella parte superiore e trascinandolo

e posso ingrandirlo trascinando il cursore a forma di freccia con doppia punta da qualsiasi lato.

Quando faccio clic all'esterno del grafico deselezionandolo, il riquadro scompare

e quando faccio clic sul grafico per selezionarlo, il riquadro viene visualizzato di nuovo.

Osserva la relazione tra il riquadro e il grafico: quando faccio clic accanto al primo punto elenco, viene selezionata anche la prima forma.

Quando faccio clic su questo rientro speciale sotto il primo punto elenco, viene selezionata la forma successiva, progettata per il nome di un assistente.

E quando faccio clic sul primo punto elenco subordinato nel riquadro, viene selezionata la prima forma nella riga successiva.

Ora digito il primo nome, quello del direttore generale dell'organizzazione. Il testo nella forma viene ridimensionato durante la digitazione per essere adattato alla forma stessa.

Per aggiungere la posizione di Giorgia, premo MAIUSC+INVIO per andare su una nuova riga, quindi digito la posizione.

Nota che se premo solo INVIO per andare su una nuova riga, verranno creati un nuovo punto elenco e una forma, cosa che non voglio fare qui.

Premo BACKSPACE per eliminare il punto elenco e la forma.

Compilo adesso il nome e la posizione dell'assistente,

quindi, per i tre punti elenco successivi, digito i nomi e le posizioni dei direttori che fanno capo al direttore generale.

E se ora volessi riordinare i nomi in questa riga, in modo che Valeria Romano venga spostata dopo Aldo Costa?

Un modo semplice consiste nel fare clic con il pulsante destro del mouse sul nome di Valeria Romano e scegliere Sposta giù. In questo modo Valeria Romano verrà spostata verso destra.

Per aggiungere persone che fanno capo a ogni direttore, faccio clic alla fine della posizione del direttore, quindi premo INVIO+TAB.

Verranno inseriti una forma e un punto elenco subordinati.

Digito il nome del primo responsabile, Gianni Castiglione.

Per aggiungere altre forme allo stesso livello, premo INVIO per ogni forma da aggiungere.

Ora aggiungo i nomi degli altri responsabili che fanno capo a Carlo Rossi.

Ora, supponiamo che Gianni Castiglione venga promosso direttore.

Per spostare il suo nome in alto di un livello, faccio clic su di esso, quindi premo MAIUSC+TAB.

Il nome viene spostato verso l'alto. Ma poiché si trova direttamente al di sopra di Michela e Rodrigo, questi faranno ora riferimento a lui invece che a Carlo.

Per promuovere Gianni Castiglione senza modificare le persone che fanno riferimento a Carlo, procedo così:

seleziono il suo nome e titolo, faccio clic con il pulsante destro del mouse, quindi scelgo Taglia.

Faccio clic nel punto in cui voglio inserire il suo nome nel livello dei direttori, ad esempio davanti ad Aldo Costa, e premo INVIO.

Ora faccio clic accanto al nuovo punto elenco, quindi faccio clic con il pulsante destro del mouse e scelgo Incolla.

Digito la nuova posizione di Gianni Castiglione: Direttore, progetti speciali.

Ora Gianni è passato nel livello dei direttori, ma le persone che fanno riferimento a Carlo non hanno subito spostamenti.

Tutto questo è possibile semplicemente usando il riquadro di testo.

Nel video successivo creeremo e progetteremo un organigramma usando gli Strumenti SmartArt.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×