Creare un nuovo modello pagina

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

In Microsoft Office OneNote 2007 è possibile utilizzare i modelli per applicare un layout e una struttura di pagina uniformi alle pagine contenute nel blocco appunti. I modelli pagina possono contribuire a migliorare l'aspetto delle note grazie all'utilizzo di colori, immagini di sfondo e formattazione del testo coerenti.

Oltre ai modelli disponibili in OneNote, è possibile formattare una pagina personalizzata, quindi salvarla come nuovo modello.

  1. Scegliere Nuovo dal menu File e quindi Pagina.

    Nota : Per creare una nuova pagina è inoltre possibile fare clic su Nuova pagina al di sopra delle linguette delle pagine.

  2. Scegliere Imposta pagina dal menu File e quindi nel riquadro attività Imposta pagina specificare le opzioni desiderate.

  3. Aggiungere alla pagina il contenuto che si desidera visualizzare ogni volta che si crea una nuova pagina basata sul modello personalizzato.

    Ad esempio, se si desidera creare un modello per gli appunti delle riunioni, è possibile aggiungere una sezione agenda e un'intestazione per la data e l'ora della riunione.

  4. Nella parte inferiore del riquadro attività Imposta pagina fare clic su Salva pagina corrente come modello.

  5. Nella finestra di dialogo Salva come modello digitare il nome del modello nella casella Nome modello.

  6. Per impostare l'applicazione del modello a ogni nuova pagina che si aggiunge alla sezione corrente del blocco appunti, selezionare la casella di controllo Imposta come modello predefinito per le nuove pagine della sezione corrente.

  7. Fare clic su Salva.

Nota : I modelli personalizzati creati vengono aggiunti automaticamente all'elenco Modelli personali nel riquadro attività Modelli.

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×