Creare un nuovo blocco appunti in OneNote 2016 per Windows

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Quando si installa e si esegue OneNote 2016 per la prima volta, viene creato automaticamente un blocco appunti. È possibile creare quanti blocchi appunti si vuole, in qualsiasi momento.

  1. Fare clic su File > Nuovo per visualizzare le opzioni di Nuovo blocco appunti.

    Il processo per un nuovo blocco appunti in OneNote

  2. Fare clic nel punto in cui si vuole creare il nuovo blocco appunti, ad esempio OneDrive o Computer).

    Note : 

    • Per creare un blocco appunti in SharePoint, vedere creare e condividere un blocco appunti in un sito di SharePoint.

    • È preferibile creare il blocco appunti in OneDrive o in un'altra posizione condivisa. Quando un blocco appunti si trova nel cloud, rimane privato a meno che non si decida di condividerlo. Il vantaggio principale di archiviare il blocco appunti nel cloud è che sarà possibile accedervi dal computer, dallo smartphone o da qualsiasi dispositivo connesso al Web e che sarà sempre aggiornato. Se si è già creato un blocco appunti nel computer, è possibile spostarlo in OneDrive.

  3. Seguire le indicazioni per la posizione scelta.

  4. Una volta creato, il nuovo blocco appunti verrà visualizzato nell'elenco di blocchi appunti.

Ogni nuovo blocco appunti contiene una sezione che contiene un'unica pagina vuota. È possibile creare altre sezioni e aggiungere nuove pagine del blocco appunti qualsiasi momento.

Nota :  I blocchi appunti aperti sono elencati nell'elenco Blocchi appunti. Per visualizzarlo, fare clic sulla freccia accanto al nome del blocco appunti corrente.

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×