Creare un grafico di Excel in Word

Nota:  Riteniamo importante fornire il contenuto della Guida più recente non appena possibile, nella lingua dell'utente. Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili. Questo è l' articolo in lingua inglese per riferimento.

Non è necessario avviare Excel per aggiungere un grafico di Excel a un documento di Word. In Word è possibile creare un grafico di Excel partendo da zero nonché modificare i dati e personalizzare il grafico sempre rimanendo in Word.

  1. Nel documento di Word fare clic su Inserisci > Grafico.

    Parte della scheda Inserisci con il pulsante Grafico

  2. Selezionare il tipo di grafico desiderato, ad esempio istogramma o grafico a torta, e fare clic su OK. Se non si è sicuri del grafico da scegliere, spostarsi in basso nell'elenco Tutti i grafici per visualizzare un'anteprima di ciascun tipo.

    Finestra di dialogo Inserisci grafico con le opzioni del grafico e l'anteprima

  3. Immettere i dati nel foglio di calcolo da aprire automaticamente con il grafico. Il grafico Aggiorna in modo da corrispondere i dati dopo aver digitato in un'unica cella e spostarsi alla successiva.

Modificare e personalizzare il grafico

Dopo avere creato il grafico, è possibile modificarne colori, stili, dettagli, componenti e dati ogni volta che lo si desidera e con la frequenza desiderata. Questi tre passaggi consentono di organizzare l'approccio.

  1. Per modificare gli elementi relativi all'intero grafico, fare clic sul grafico per visualizzare quattro pulsanti sul bordo destro. Fare clic su questi pulsanti per modificare Opzioni layout (illustrate sotto), Elementi grafico, Stili grafici e Filtri grafici.

Immagine delle opzioni di layout per i grafici in Word

In alternativa, fare clic sul grafico per aprire Strumenti grafico > Progettazione e scegliere tra numerosi stili, tipi ed elementi del grafico.

  1. Per modificare i dati, fare clic con il pulsante destro del mouse sul grafico e scegliere Modifica dati per riaprire il foglio di calcolo. Le modifiche apportate nel foglio di calcolo vengono visualizzate automaticamente nel grafico. In alternativa, in Progettazione fare clic su Dati > Modifica dati.

  2. Per modificare, modificare, aggiungere o rimuovere un elemento specifico del grafico, ad esempio la legenda etichette degli assi, titolo, le barre dei dati o sfondo, fare clic su tale elemento. Fare clic sulle opzioni disponibili nel riquadro formato che verrà aperto a destra dell'area di lavoro. (Se un riquadro formato non è visibile, fare doppio clic sull'elemento del grafico che si desidera modificare).

Se, ad esempio, si fa clic su un asse del grafico, verrà visualizzato un riquadro Formato asse con i tipi di effetti disponibili in Opzioni assi. Fare clic su Ombreggiatura, Alone e le altre opzioni per vedere che cosa è possibile fare.

Opzioni assi come esempio di modifica degli elementi del grafico

Se già stato creato un grafico in Excel che si preferisca copia in Word, ovvero se, ad esempio, cui si desidera essere in grado di aggiornare automaticamente il grafico quando dati nella cartella di lavoro di Excel originale vengono modificati, vedere inserimento di un grafico da un foglio di calcolo di Excel in Word.

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×