Creare un grafico a cascata

Nota: Riteniamo importante fornire il contenuto della Guida più recente non appena possibile, nella lingua dell'utente. Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili. Questo è l'articolo in lingua inglese per riferimento.

Un grafico a cascata mostra un totale parziale man mano che i valori vengono sommati o sottratti. È utile per comprendere l'effetto di una serie di valori positivi e negativi su un valore iniziale, ad esempio l'utile netto.

Alle colonne vengono applicati colori diversi in modo da distinguere rapidamente i valori positivi da quelli negativi. Le colonne relative al valore iniziale e al valore finale spesso iniziano sull'asse orizzontale, mentre i valori intermedi sono rappresentati da colonne mobili. È proprio per questo aspetto che i grafici a cascata sono chiamati anche grafici a ponte.

Immagine di un grafico a cascata in Office 2016 per Windows

Creare un grafico a cascata

  1. Selezionare i dati.

    Data used to create the example waterfall chart
  2. Fare clic su Inserisci > Inserisci grafico a cascata o azionario > Cascata.

    Immagine dei comandi della barra multifunzione per inserire un grafico a cascata

    È anche possibile usare la scheda Tutti i grafici in Grafici consigliati per creare un grafico a cascata.

Suggerimento: Usare le schede Progettazione e Formato per personalizzare l'aspetto del grafico. Se queste schede non sono visualizzate, fare clic in un punto qualsiasi del grafico a cascata per aggiungere Strumenti grafico alla barra multifunzione.

Schede Progettazione e Formato per Strumenti grafico

Iniziare i subtotali o i totali dall'asse orizzontale

Se i dati includono valori considerati subtotali o totali, ad esempio l'utile netto, è possibile impostare tali valori in modo che inizino dall'asse orizzontale su zero e non "float".

  • Fare doppio clic su un punto dati per aprire il riquadro attività formato punto dati e selezionare la casella Imposta come totale .

    Riquadro attività Formato dati con l'opzione Imposta come totale selezionata in Office 2016 per Windows

    Nota: Se si fa clic sulla colonna, si seleziona la serie di dati e non il punto dati.

    Per fare in modo che la colonna sia nuovamente "mobile", deselezionare la casella Imposta come totale.

    Suggerimento: È anche possibile impostare i totali facendo clic con il pulsante destro del mouse su un punto dati e quindi scegliendo Imposta come totale dal menu di scelta rapida.

Mostrare o nascondere le linee di connessione

Le linee di connessione collegano l'estremità finale di ogni colonna all'inizio della colonna successiva, consentendo così di visualizzare il flusso dei dati nel grafico.

  • Per nascondere le linee di connessione, fare clic con il pulsante destro del mouse su una serie di dati per aprire il riquadro attività Formato serie dati e deselezionare la casella Mostra linee di connessione .

    Riquadro attività Formato dato con la casella Mostra linee di connessione deselezionata in Office 2016

    Per visualizzare di nuovo le linee, selezionare la casella Mostra linee di connessione.

Suggerimento: Nella legenda del grafico sono raggruppati i vari tipi di punti dati nel grafico: Incremento, Decremento e Totale. Quando si fa clic su una voce nella legenda vengono evidenziate tutte le colonne che compongono quel gruppo nel grafico.

Ecco come creare un grafico a cascata in Excel per Mac:

  1. Selezionare i dati.

    Data used to create the example waterfall chart
  2. Nella scheda Inserisci sulla barra multifunzione fare clic su Icona diagramma a cascata (icona a cascata) e selezionare cascata.

    Grafico a cascata sulla barra multifunzione

    Nota: Usare le schede Struttura grafico e Formato per personalizzare l'aspetto del grafico. Se queste schede non sono visualizzate, fare clic in un punto qualsiasi del grafico a cascata per visualizzarle sulla barra multifunzione.

Per altre informazioni sul grafico a cascata e sui relativi usi, vedere questo post di Blog sul grafico a cascata dal team di Excel. Può anche essere interessante saperne di più sugli altri nuovi tipi di grafico descritti in questo post di blog.

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×