Creare cartelle di lavoro di Excel più accessibili

Creare tabelle più accessibili in Excel

Il browser in uso non supporta le funzionalità video. Installare Microsoft Silverlight, Adobe Flash Player o Internet Explorer 9.

Il nome e il formato delle tabelle sono fondamentali per rendere i dati accessibili e comprensibili per chiunque, incluse le persone con disabilità a livello visivo o di lettura.

Trasformare i dati in una tabella

  1. Immettere i dati che faranno parte della tabella.

  2. Selezionare una cella all'interno dei dati e scegliere Inserisci > Tabella.

  3. Verificare che le celle evidenziate o il riferimento all'intervallo siano corretti.

    Screenshot della finestra di dialogo Crea tabella che mostra il riferimento all'intervallo di celle per la tabella da creare.
  4. Verificare che la casella di controllo Tabella con intestazioni sia selezionata e quindi scegliere OK.

Aggiungere un nome di tabella descrittivo

  1. Selezionare un punto qualsiasi della tabella.

  2. In Progettazione > Nome tabella sostituire il nome generico con un nome più significativo.

Applicare una struttura accessibile

  1. Selezionare un punto qualsiasi della tabella e passare alla scheda Progettazione.

  2. Selezionare le caratteristiche di progettazione desiderate, ad esempio Riga di intestazione, Righe alternate evidenziate e Prima colonna.

  3. Per visualizzare tutti gli stili di tabella disponibili, selezionare Altro.

    Screenshot dei primi sei stili di tabella e del pulsante Altro che consente di visualizzare tutti gli stili di tabella.
  4. Nel gruppo di stili Medio selezionare uno stile con colori a contrasto elevato.

Aumentare la dimensione del carattere

  1. Selezionare l'intera tabella.

  2. Scegliere Home > Dimensione carattere e selezionare una dimensione non inferiore a 12 punti.

Aumentare lo spazio tra le righe

  1. Selezionare l'intera tabella.

  2. Selezionare Home > Formato > Altezza righe.

  3. Aumentare l'altezza delle righe a, ad esempio, 30 o 40, quindi scegliere OK.

Regolare la larghezza delle colonne per adattarle al testo

  1. 1. Selezionare l'intera tabella.

  2. 2. Selezionare Home > Formato > Adatta larghezza colonne.
    La larghezza delle colonne selezionate si adatta automaticamente al testo più lungo in ognuna.

Allineare il testo a sinistra

  1. Selezionare le celle, le righe o le colonne da allineare.

  2. Selezionare Home > Allinea a sinistra Icona Allinea a sinistra .

Altre informazioni

Creare un nuovo file di Office con un modello

Salvare un file

Formazione su Excel

Formazione su Word

Formazione su PowerPoint

Le tabelle sono utili per identificare un set di dati per nome o per applicare un formato più curato che faccia risaltare i dati.

Il nome e il formato della tabella sono fondamentali affinché i dati siano comprensibili per chiunque, incluse le persone con disabilità a livello visivo o di lettura.

I miei dati sono già disposti nelle righe e nelle colonne che voglio. Ora voglio trasformarli in una tabella.

Seleziono una cella all'interno del set di dati...

...e scelgo Inserisci, quindi Tabella.

Nel riquadro evidenziato posso vedere le celle che verranno incluse.

Se voglio modificare la selezione, mi basta trascinare per ridefinire l'intervallo di celle.

Seleziono Tabella con intestazioni. È importante ai fini dell'accessibilità, perché le utilità per la lettura dello schermo usano le intestazioni di tabella per spostarsi nel contenuto.

Ora voglio assegnare alla tabella un nome descrittivo.

Seleziono un punto qualsiasi della tabella e quindi scelgo Progettazione.

In Nome tabella sostituisco il nome generico con un nome più descrittivo.

Grazie al nome descrittivo posso passare rapidamente alla tabella con il comando Vai o con la casella Nome. Posso anche fare facilmente riferimento alla tabella nelle formule.

Un nome significativo come "ElencoDipendenti" è più utile del generico "Tabella1" o di un codice di riferimento tabella come $A$3:$D$16.

ISTRUZIONI VOICEOVER: (Voce "Dollaro A Dollaro Uno Due punti Dollaro D Dollaro Sedici".)

Ora che ho creato la mia tabella, voglio ottimizzarne la struttura per l'accessibilità.

Alcuni formati di tabella possono essere complicati per le persone con disabilità a livello visivo o di lettura…

…quindi voglio scegliere un formato con un buon contrasto e una buona leggibilità.

Seleziono un punto qualsiasi della tabella e quindi scelgo la scheda Progettazione.

Vedo che l'opzione Riga di intestazione è già selezionata. Excel include le intestazioni per impostazione predefinita, perché sono essenziali ai fini dell'accessibilità.

Ma voglio anche mettere in risalto i nomi dei clienti nella prima colonna, quindi seleziono Prima colonna.

Poi seleziono Righe alternate evidenziate. In questo modo la separazione tra le righe è più visibile.

Ora devo scegliere uno stile di tabella adatto per le persone ipovedenti o con problemi di lettura.

Gli stili di tabella fra cui scegliere sono moltissimi.

Le tabelle con i colori più chiari e a BASSO contrasto possono essere difficili da leggere per chiunque, ma ancora di più per le persone con disabilità a livello visivo o di lettura.

Invece gli stili che alternano tra il bianco e un colore scuro, ad esempio nero, grigio scuro o blu scuro, offrono un contrasto elevato che rende una tabella più accessibile.

Per avere la certezza che il testo ALL'INTERNO della tabella sia leggibile, posso modificare il tipo di carattere e le dimensioni di righe e colonne.

Con la tabella selezionata, scelgo Home e quindi Dimensione carattere.

Aumento le dimensioni del carattere da 11 a 14. Regolerò la larghezza delle colonne tra un minuto.

Prima voglio fare in modo che ci sia abbastanza spazio ATTORNO al testo affinché non appaia troppo fitto. Per gli utenti affetti da dislessia il testo fitto può essere particolarmente difficile da leggere.

In Formato seleziono Altezza righe e aumento il valore a 30. Ora le righe sono più alte.

Ma il testo è ancora troppo lungo per lo spazio delle celle. Quindi seleziono le colonne...

...seleziono di nuovo Formato e quindi Adatta larghezza colonne. Così è meglio...

…ma voglio aggiungere manualmente ancora un po' di spazio vuoto per ottenere l'aspetto che voglio.

Ora posso sfruttare questo spazio aggiuntivo. Nel gruppo Allineamento seleziono Allinea a sinistra. In questo modo si aggiunge più spazio tra le colonne.

Aumento le dimensioni del carattere e formatto in grassetto il titolo della tabella.

Un'ultima cosa: non unire o dividere celle, perché potresti creare problemi a un'utilità per la lettura dello schermo.

Ecco fatto! La mia nuova tabella è finita, pronta per QUALSIASI lettore.

Per saperne di più sull'accessibilità, visita aka.ms/OfficeAccessibility

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×