Creare o modificare un indice in un diagramma modello database

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Gli indici consentono di velocizzare le operazioni di ricerca e ordinamento di record nel sistema di database. La creazione di indici per le colonne in cui si eseguono ricerche frequenti può determinare un miglioramento notevole delle prestazioni del database.

È possibile creare gli indici manualmente e modificare gli indici creati automaticamente in Microsoft Office Visio.

Per saperne di più

Creare un indice in un diagramma modello database

Rimuovere un indice

Modificare le proprietà di indice analitico

Aggiungere, rimuovere o riordinare le colonne in un indice

Per creare un indice in un diagramma modello database

  1. Aprire il diagramma modello database.

  2. Fare doppio clic sulla tabella alla quale si desidera aggiungere un indice, quindi nella finestra Proprietà database selezionare Indici dall'elenco Categorie.

  3. Fare clic su Nuovo.

  4. Nella finestra di dialogo Crea indice digitare un nome per l'indice e quindi fare clic su OK.

  5. Nell'elenco Tipo indice selezionare un'opzione per creare un indice univoco o non univoco.

  6. Nell'elenco Colonne disponibili selezionare il nome di ogni colonna che si desidera includere nell'indice e quindi fare clic su Aggiungi.

  7. Nell'elenco Colonne indicizzate selezionare la casella di controllo Asc per creare un indice con ordinamento crescente oppure deselezionarla per creare un indice con ordinamento decrescente.

    Il diagramma modello database verrà aggiornato automaticamente.

Nota : In alcune applicazioni di database esistono limiti relativi al tipo e al numero di indici creabili per tabella. Per informazioni specifiche, consultare la documentazione del sistema di gestione database (DBMS, Database Management System) utilizzato.

Torna all'inizio

Per rimuovere un indice

  1. Aprire il diagramma modello database.

  2. Fare doppio clic sulla tabella contenente l'indice da eliminare e quindi fare clic su Indici nell'elenco Categorie della finestra Proprietà database.

  3. Nell'elenco Nome indice selezionare il nome dell'indice da eliminare e quindi fare clic su Elimina.

    Il diagramma modello database verrà aggiornato automaticamente.

Torna all'inizio

Per modificare le proprietà di un indice

  1. Aprire il diagramma modello database.

  2. Fare doppio clic sulla tabella contenente l'indice da modificare e quindi fare clic su Indici nell'elenco Categorie della finestra Proprietà database.

  3. Nell'elenco Nome indice selezionare il nome dell'indice da modificare.

  4. Per modificare le proprietà dell'indice, eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Per assegnare un nuovo nome all'indice, fare clic su Rinomina.

    • Per specificare un indice univoco o non univoco, scegliere un'opzione nell'elenco Tipo indice.

    • Per definire attributi dell'indice specifici per il driver utilizzato, fare clic su Opzioni.

    • Il diagramma modello database verrà aggiornato automaticamente.

Torna all'inizio

Per aggiungere, rimuovere o riordinare le colonne in un indice

  1. Aprire il diagramma modello database.

  2. Fare doppio clic sulla tabella contenente l'indice da modificare e quindi fare clic su Indici nell'elenco Categorie della finestra Proprietà database.

  3. Nell'elenco Nome indice selezionare il nome dell'indice da modificare.

  4. Eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Per aggiungere una colonna all'indice, selezionare il nome della colonna in Colonne disponibili e quindi fare clic su Aggiungi.

    • Per rimuovere una colonna dall'indice, selezionare il nome della colonna in Colonne indicizzate e quindi fare clic su Rimuovi.

    • Per riordinare una colonna selezionare il nome colonna in Colonne indicizzate, quindi trascinare il nome colonna nella nuova posizione dell'elenco.

      Il diagramma modello database verrà aggiornato automaticamente.

Torna all'inizio

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×