Creare o eliminare una tabella Excel

Creare o eliminare una tabella Excel

Quando si crea una tabella in un foglio di lavoro di Excel, non solo è più semplice gestirne e analizzarne i dati, ma si hanno anche a disposizione filtri incorporati, caratteristiche di ordinamento e ombreggiature a Righe alternate evidenziate ed è possibile usare formule diverse in una Riga Totale.

Esempio di dati formattati come tabella di Excel

Note : 

  • Le tabelle di Excel non devono essere confuse con le tabelle dati che fanno parte di un insieme di comandi per l'analisi di simulazione (Strumenti dati nella scheda Dati). Per altre informazioni , vedere Introduzione alle analisi di simulazione.

  • Gli screenshot di questo articolo si riferiscono a Excel 2016. Se si usa una versione diversa, la visualizzazione potrebbe risultare leggermente diversa ma, se non diversamente specificato, le funzionalità sono le stesse.

Creare una tabella con lo stile che si preferisce

  1. Selezionare una cella qualsiasi nell'intervallo di celle da includere nella tabella.

  2. Nella scheda Home fare clic su Stili > Formatta come tabella > selezionare lo stile desiderato nella raccolta Stili di tabella.

    Selezioni nella Raccolta stili di Excel per Formatta come tabella
  3. Excel evidenzia automaticamente l'intervallo di dati per la tabella e l'indirizzo dell'intervallo viene elencato nella finestra di dialogo Formatta come tabella, ma l'intervallo può essere modificato, se necessario. Se la prima riga dell'intervallo selezionato contiene dati da usare come intestazioni di tabella, selezionare la casella Tabella con intestazioni. Se non si seleziona la casella di controllo Tabella con intestazioni, vengono aggiunte intestazioni con nomi predefiniti come Colonna1 e Colonna2 sopra i dati della tabella. I nomi predefiniti delle intestazioni di tabella possono essere modificati in qualsiasi momento. Per altre informazioni, vedere Attivare o disattivare le intestazioni di tabella di Excel.

    Esempio di uso dell'opzione Formatta come tabella nella scheda Home per selezionare automaticamente un intervallo di dati

    Quando si fa clic su OK, Excel formatta l'intervallo di dati come tabella con lo stile selezionato.

    Lo stile corrente può essere cambiato in qualsiasi momento selezionandone un altro nella raccolta Stili. È anche possibile creare uno stile tabella personalizzato da usare nella cartella di lavoro corrente selezionando Nuovo stile tabella nella raccolta di stili. Dopo avere creato uno stile tabella personalizzato, questo sarà disponibile per la cartella di lavoro corrente quando si fa clic su Formatta come tabella > Personalizzato nella raccolta Stili. Per altre informazioni, vedere Formattare una tabella di Excel.

  1. Selezionare una cella qualsiasi nell'intervallo di celle da includere nella tabella.

  2. Fare clic su Inserisci > Tabella.

    Gruppo Tabelle nella scheda Inserisci

    Suggerimento : Scelta rapida da tastiera: premere CTRL+T o CTRL+L.

  3. In questo modo, Excel visualizza una finestra di dialogo Crea tabella. Se la prima riga dell'intervallo selezionato contiene dati da usare come intestazioni di tabella, selezionare la casella Tabella con intestazioni.

    crea tabella

    Se non si seleziona la casella Tabella con intestazioni, vengono aggiunte intestazioni con nomi predefiniti come Colonna1 e Colonna2 sopra i dati della tabella. I nomi predefiniti delle intestazioni di tabella possono essere modificati in qualsiasi momento. Per altre informazioni, vedere Attivare o disattivare le intestazioni di tabella di Excel.

  • Dopo avere creato una tabella, Strumenti tabella diventa disponibile ed è visibile la scheda Progettazione. È possibile usare gli strumenti della scheda Progettazione per personalizzare o modificare la tabella. Si noti che la scheda Progettazione è visibile solo quando nella tabella sono selezionate almeno una o più celle.

    Immagine dell'opzione Strumenti tabella sulla barra multifunzione quando è selezionata una cella di tabella

    In un Mac le opzioni per le tabelle sono disponibili nella scheda Tabella sulla barra multifunzione.

  • Dopo aver creato una tabella, viene visualizzato il pulsante Analisi rapida Espressione per parametri accanto a essa. Fare clic sul pulsante per trovare strumenti con i quali analizzare i dati della tabella, ad esempio formattazione condizionale, grafici sparkline, grafici o formule.

  • Per aggiungere una riga, è sufficiente iniziare a digitare in un punto qualsiasi nella riga vuota immediatamente sotto la tabella oppure selezionare l'ultima cella nell'ultima riga della tabella e premere TAB.

    Nell'esempio riportato di seguito, quando si preme TAB con la cella C4 selezionata, la tabella viene espansa a una quinta riga e la selezione si sposta alla prima colonna della nuova riga, la cella A5.

    selezionare l'ultima cella e premere tab per aggiungere una nuova riga di tabella

Eliminare una tabella senza perdere la formattazione dei dati o della tabella

Dopo aver creato una tabella, è possibile che non si voglia continuare a usare la funzionalità di tabella inclusa o che si preferisca usare solo uno stile tabella senza la funzionalità di tabella. Per smettere di usare i dati in una tabella senza perdere l'eventuale formattazione di stile tabella applicata, è possibile convertire la tabella in un normale intervallo di dati nel foglio di lavoro.

  1. Fare clic in un punto qualsiasi della tabella.

    Viene visualizzata la scheda Strumenti tabella sulla barra multifunzione.

  2. Nel gruppo Strumenti della scheda Progettazione fare clic su Converti in intervallo

    immagine della barra multifunzione di excel

    OPPURE

    Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla tabella e scegliere Converti in intervallo.

    In un Mac passare a Tabella > Converti in intervallo

    Le funzionalità di tabella non saranno più disponibili dopo aver convertito la tabella in un intervallo. Le intestazioni di riga, ad esempio, non includeranno più le frecce per l'ordinamento e il filtro, mentre i riferimenti strutturati usati nelle formule verranno convertiti in normali riferimenti di cella. Per altre informazioni, vedere Uso di riferimenti strutturati con le tabelle di Excel.

Eliminare l'intera tabella

  1. Selezionare l'intera tabella facendo clic su una cella di intestazione e premendo CTRL+A per selezionare tutte le celle.

  2. Premere CANC.

Cancellare i dati mantenendo la tabella

Per mantenere la struttura e la formattazione della tabella senza eliminare i dati, procedere come segue:

  1. Selezionare tutte le righe della tabella eccetto le intestazioni.

  2. Nella scheda Home passare a Modifica > Cancella > Cancella contenuto.

  3. Per cancellare le intestazioni, selezionare tutte le celle nella riga corrispondente e scegliere Cancella > Cancella contenuto.

Nota : Se si seleziona l'intera tabella, quando si usa Cancella > Cancella contenuto vengono eliminati sia i dati selezionati che la tabella.

Servono altre informazioni?

È sempre possibile rivolgersi a un esperto nella Tech Community di Excel, ottenere supporto nella community Microsoft o suggerire una nuova caratteristica o un miglioramento in Excel UserVoice.

Vedere anche

Panoramica delle tabelle di Excel

Video: Creare e formattare una tabella di Excel

Calcolare i totali in una tabella di Excel

Formattare una tabella di Excel

Ridimensionare una tabella aggiungendo o rimuovendo righe e colonne

Filtrare i dati in un intervallo o in una tabella

Convertire una tabella in un intervallo

Uso di riferimenti strutturati con le tabelle di Excel

Problemi di compatibilità relativi alle tabelle di Excel

Esportare una tabella di Excel in SharePoint

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×