Creare e gestire categorie e gruppi personalizzati nel riquadro di spostamento

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Per utilizzare e gestire gli oggetti di database in Microsoft Access 2010, utilizzare il riquadro di spostamento. Il riquadro sostituisce uno strumento precedente, ovvero la finestra del Database. È anche possibile creare categorie e gruppi personalizzati nel riquadro di spostamento, in modo che è possibile organizzare gli oggetti di database nel modo desiderato. È possibile, ad esempio, fornire i collegamenti alle solo gli oggetti che gli utenti devono visualizzare, semplificando rimanere in attività.

In questo argomento viene descritto come creare e gestire categorie e gruppi personalizzati nel riquadro di spostamento.

Nota : Il riquadro di spostamento non può essere utilizzato in un Web browser. Per utilizzare il riquadro di spostamento con un database Web, è prima necessario aprire il database utilizzando Access.

In questo articolo

Panoramica

Creare categorie e gruppi personalizzati

Mostrare o nascondere gruppi e oggetti in una categoria

Rimuovere e ripristinare oggetti nei gruppi personalizzati

Panoramica

Nelle versioni di Access 2003 e precedenti viene utilizzata la finestra del database per l'esecuzione e la gestione di oggetti, quali tabelle, report, maschere e così via, di un database. Ad esempio, per avviare la Creazione guidata Report o per modificare la struttura di una maschera di immissione dati viene utilizzata la finestra del database.

Per semplificare la ricerca e l'utilizzo di un gruppo di oggetti, ad esempio le maschere di immissione dati o i report settimanali, nelle versioni precedenti è necessario creare un pannello comandi. In un pannello comandi sono disponibili pulsanti o collegamenti ipertestuali che consentono, ad esempio, di aprire una maschera o un report. L'utilizzo di un pannello comandi consente infatti di nascondere gli oggetti di database in modo da impedire agli altri utenti di visualizzarli o danneggiarli. Se, ad esempio, non si desidera che i dati di una tabella sottostante vengano modificati dagli altri utenti, è possibile configurare il database in modo che venga visualizzato solo il pannello comandi in modo da rendere disponibile solo un set specifico di strumenti.

A partire da Access 2007 la finestra del database è stata sostituita dal riquadro di spostamento, che semplifica e velocizza l'utilizzo di un database in vari modi:

  • Il riquadro di spostamento rende più facilmente visibili degli oggetti di database     Non è possibile nascondere il riquadro in alcun modo.

  • È possibile gestire gli oggetti visualizzati e utilizzati da altri utenti personalizzando le categorie e i gruppi del riquadro di spostamento     Si supponga, ad esempio, che ogni venerdì mattina venga eseguito un set di tre report specifici. Anziché scorrere un lungo elenco di oggetti di database per individuare i report desiderati, è possibile creare una categoria personalizzata nel riquadro di spostamento e quindi inserirvi collegamenti a tali report.

  • Il riquadro di spostamento consente di organizzare gli oggetti di database in base alle proprie esigenze     È possibile creare un massimo di 10 categorie personalizzate, nonché modificare o eliminare le categorie personalizzate in qualsiasi momento.

Torna all'inizio

Creare categorie e gruppi personalizzati

Quando viene creata una categoria personalizzata, essa viene creata per il database aperto ed è associata a esso. Non è possibile trasferire categorie o gruppi personalizzati ad altri database.

Per creare e gestire categorie e gruppi personalizzati, utilizzare la finestra di dialogo Opzioni di spostamento. Questo processo si articola nei passaggi generici descritti di seguito:

  • Creare innanzitutto una categoria personalizzata. In Access è già disponibile una categoria di questo tipo, ovvero Personalizzata. È possibile rinominare questa categoria e aggiungere o rimuovere gruppi in base alle specifiche esigenze di lavoro oppure creare una nuova categoria in qualsiasi momento.

  • Dopo aver creato una categoria, creare uno o più gruppi per la nuova categoria.

  • Chiudere la finestra di dialogo Opzioni di spostamento e nel riquadro di spostamento trascinare o copiare e incollare gli oggetti di database che si desidera assegnare al gruppo personalizzato. Trascinare o copiare gli oggetti da un gruppo speciale denominato Oggetti non assegnati, creato automaticamente quando viene creata una categoria personalizzata.

    Nota : Quando si aggiunge un oggetto di database del gruppo Oggetti non assegnati al gruppo personalizzato, per tale oggetto viene automaticamente creato un collegamento. L'oggetto stesso non viene spostato né copiato. Se si rinomina o elimina un collegamento in un gruppo personalizzato, tali modifiche non interessano l'oggetto vero e proprio, ma esclusivamente il collegamento corrispondente.

  • Dopo aver popolato il gruppo o i gruppi personalizzati, è possibile nascondere il gruppo Oggetti non assegnati e qualsiasi altro gruppo che non si desidera visualizzare.

Creare una categoria personalizzata

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul menu nella parte superiore del riquadro di spostamento e quindi fare clic su Opzioni di spostamento.

  2. Nell'elenco Categorie della finestra di dialogo Opzioni di spostamento fare clic su Aggiungi elemento. Verrà visualizzata una nuova categoria nell'elenco. Nella figura seguente viene illustrata una nuova categoria personalizzata:

    nuova categoria personalizzata nel riquadro di spostamento

  3. Digitare il nome da assegnare alla nuova categoria e quindi premere INVIO.

    Immettere un nome significativo per gli utenti del database. Dopo aver specificato il nome, tale nome verrà visualizzato nel titolo dell'elenco a destra. Se, ad esempio, il nome della nuova categoria è Pannello comandi personale, il titolo dell'elenco a destra sarà Gruppi per "Pannello comandi personale". Nell'elenco è inoltre disponibile un gruppo denominato Oggetti non assegnati. Tale gruppo viene automaticamente creato per impostazione predefinita. In questo gruppo sono disponibili tutti gli oggetti del database, che possono essere utilizzati per popolare il gruppo personalizzato.

    Dopo aver creato la categoria personalizzata, creare uno o più gruppi per tale categoria. È possibile creare il numero di gruppi desiderato. Tenere aperta la finestra di dialogo Opzioni di spostamento ed eseguire la procedura successiva.

Creare un gruppo personalizzato

  1. Nell'elenco gruppi per "nome del gruppo" fare clic su Aggiungi gruppo e quindi digitare un nome per il gruppo. È possibile ripetere spesso è necessario eseguire questa procedura. Ad esempio Risorse del Pannello di controllo può contenere tre gruppi, ovvero moduli di immissione dati, report e alle query. Esigenze di utenti o alle proprie esigenze, devono controllare i gruppi a cui si aggiungono a questo punto.

  2. Lasciare selezionata la casella di controllo accanto a Oggetti non assegnati e quindi fare clic su OK. La finestra di dialogo Opzioni di spostamento viene chiusa e il nuovo gruppo personalizzato viene aggiunto al riquadro di spostamento, anche se non è ancora possibile visualizzarlo.

  3. Per visualizzare il nuovo gruppo e aggiungervi oggetti, eseguire la procedura seguente.

Aggiungere oggetti a un gruppo personalizzato

  1. Fare clic sul menu nella parte superiore del riquadro di spostamento e fare clic sulla nuova categoria nella sezione superiore del menu. Il gruppo o i gruppi creati per la categoria vengono visualizzati nella sezione inferiore del menu, assieme al gruppo Oggetti non assegnati.

  2. Nel gruppo Oggetti non assegnati selezionare gli elementi che si desidera utilizzare nel gruppo personalizzato e quindi spostarli in tale gruppo. In Access sono disponibili diversi modi per spostare gli elementi selezionati. È possibile:

    • Trascinare gli elementi singolarmente.

    • Tenere premuto CTRL, fare clic sugli elementi desiderati e quindi trascinarli nel gruppo personalizzato.

    • Fare clic con il pulsante destro del mouse su uno degli elementi selezionati, scegliere Aggiungi al gruppo e quindi fare clic sul nome del gruppo personalizzato.

Al termine, è possibile lasciare visualizzato il gruppo Oggetti non assegnati nel riquadro di spostamento oppure è possibile nasconderlo.

Nascondere il gruppo Oggetti non assegnati

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul riquadro di spostamento e scegliere Opzioni di spostamento.

  2. Nel riquadro Gruppi percategoria deselezionare la casella di controllo Oggetti non assegnati.

Dopo aver creato una categoria e un gruppo personalizzati e aver aggiunto alcuni collegamenti a tale gruppo, è possibile utilizzare i collegamenti per creare gruppi aggiuntivi. Di seguito viene descritta la procedura.

Creare un nuovo gruppo personalizzato tramite un oggetto in un gruppo personalizzato esistente

Nota : Per utilizzare questa tecnica, è innanzitutto necessario creare una categoria e un gruppo personalizzati utilizzando la procedura descritta nelle sezioni precedenti.

  1. Dopo aver aperto una categoria e un gruppo personalizzati nel riquadro di spostamento, fare clic con il pulsante destro del mouse su un oggetto che si desidera inserire in un nuovo gruppo.

  2. Scegliere Aggiungi al gruppo e quindi Nuovo gruppo.

    Un nuovo gruppo verrà visualizzato nel riquadro di spostamento. Un nuovo gruppo personalizzato nel riquadro di spostamento Immettere un nome per il nuovo gruppo e quindi trascinare collegamenti aggiuntivi al nuovo gruppo in base alle esigenze.

Torna all'inizio

Visualizzare o nascondere gruppi e oggetti in una categoria

È possibile nascondere alcuni o tutti i gruppi inclusi in una categoria personalizzata, nonché alcuni o tutti gli oggetti contenuti in un gruppo. È opportuno ricordare quanto segue durante l'esecuzione di queste operazioni.

  • In Access sono disponibili due tecniche per nascondere un oggetto. È infatti possibile utilizzare i comandi disponibili nel riquadro di spostamento per nascondere un oggetto nel gruppo o nella categoria padre corrispondente oppure è possibile impostare una proprietà per ogni oggetto e nasconderlo da tutti i gruppi e tutte le categorie nel database aperto.

  • È possibile rendere completamente invisibili gli oggetti e i gruppi nascosti oppure è possibile visualizzarli nel riquadro di spostamento come icone inattive e non disponibili. A tale scopo, selezionare o deselezionare la casella di controllo Mostra oggetti nascosti nella finestra di dialogo Opzioni di spostamento. È inoltre possibile utilizzare tale casella di controllo quando è necessario visualizzare o ripristinare un gruppo o un oggetto.

Nelle sezioni seguenti viene descritto come eseguire queste operazioni.

Nascondere un gruppo in una categoria

  • Nel riquadro di navigazione fare clic con il pulsante destro del mouse sulla barra del titolo del gruppo che si desidera nascondere e quindi scegliere Nascondi.

    Nota : È anche possibile eseguire questa operazione utilizzando la finestra di dialogo Opzioni di spostamento. Aprire la finestra di dialogo (vedere la procedura descritta nella sezione se non si sa come) e nell'elenco gruppi per "categoria" deselezionare la casella di controllo accanto al gruppo che si desidera nascondere.

Ripristinare un gruppo nascosto in una categoria

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla barra dei menu nella parte superiore del riquadro di spostamento e quindi scegliere Opzioni di spostamento dal menu di scelta rapida.

  2. Nell'elenco Categorie selezionare la categoria contenente il gruppo nascosto.

  3. Nell'elenco Gruppi per "categoria" selezionare la casella di controllo accanto al gruppo nascosto.

  4. Fare clic su OK.

Nascondere un oggetto nel relativo gruppo padre

  • Nel riquadro di spostamento fare clic con il pulsante destro del mouse sull'oggetto e quindi scegliere Nascondi.

Nascondere un oggetto in tutte le categorie e tutti i gruppi

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'oggetto che si desidera nascondere e quindi scegliere Proprietà oggetto .

    Verrà visualizzata la finestra di dialogo Proprietà nel cui titolo verrà indicato il nome dell'oggetto. Se ad esempio si apre una maschera denominata Ordini, il titolo della finestra di dialogo sarà Proprietà - Ordini. Nella figura seguente viene illustrata la finestra di dialogo.

    finestra di dialogo proprietà per un oggetto di database in access

  2. Selezionare la casella di controllo Nascosto.

  3. Fare clic su OK.

Ripristinare (scoprire) un oggetto nascosto

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul menu nella parte superiore del riquadro di spostamento e quindi scegliere Opzioni di spostamento dal menu di scelta rapida.

  2. In Opzioni visualizzazione selezionare la casella di controllo Mostra oggetti nascosti.

  3. Fare clic su OK e tornare al riquadro di spostamento. Nel riquadro tutti gli oggetti nascosti verranno visualizzati come icone inattive.

  4. Eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Se l'oggetto è stato nascosto solo nel gruppo o nella categoria padre corrispondente, fare clic con il pulsante destro del mouse sull'oggetto e quindi scegliere Scopri.

    • Se l'oggetto è stato nascosto in tutte le categorie e in tutti i gruppi tramite l'impostazione della proprietà Nascosto, fare clic con il pulsante destro del mouse sull'oggetto, scegliere Visualizza proprietà e quindi deselezionare la casella di controllo Nascosto.

Torna all'inizio

Rimuovere e ripristinare oggetti nei gruppi personalizzati

È possibile che nel corso del tempo i gruppi personalizzati cambino in base alle specifiche esigenze di lavoro. È pertanto possibile aggiungere o rimuovere gli oggetti in un gruppo in qualsiasi momento. Di seguito viene descritta la procedura.

Eliminare oggetti da un gruppo personalizzato

  • Nel riquadro di spostamento fare clic con il pulsante destro del mouse sull'oggetto che si desidera rimuovere e quindi scegliere Elimina.

Ripristinare un oggetto in un gruppo personalizzato

  1. Se il gruppo Oggetti non assegnati è nascosto, visualizzarlo.

    Visualizzare il gruppo Oggetti non assegnati

    1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul menu nella parte superiore del riquadro di spostamento, quindi scegliere Opzioni di spostamento dal menu di scelta rapida.

    2. Nel riquadro Gruppi per "categoria" selezionare la casella di controllo accanto a Oggetti non assegnati.

  2. Se necessario, trascinare o copiare e incollare l'oggetto desiderato dal gruppo Oggetti non assegnati al gruppo personalizzato.

Rinominare un oggetto in un gruppo personalizzato

  1. Nel riquadro di spostamento fare clic con il pulsante destro del mouse sull'oggetto che si desidera rinominare e quindi scegliere Rinomina collegamento.

  2. Digitare il nuovo nome del collegamento e quindi premere INVIO.

Torna all'inizio

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×