Convertire una tabella di Excel in un intervallo di dati

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Dopo aver creato una tabella di Excel, è consigliabile solo lo stile di tabella senza la funzionalità della tabella. Per interrompere la gestione dei dati in una tabella senza perdere la formattazione stile tabella che è stato applicato, è possibile convertire la tabella in un intervallo di dati del foglio di lavoro normale.

Esempio di dati formattati come una tabella di Excel

Importante : 

  • Per completare correttamente questa procedura, è necessario avere prima creato una tabella di Excel. Per ulteriori informazioni, vedere creare o eliminare una tabella di Excel.

  • È possibile convertire una tabella in un intervallo di dati in Excel Online.

  1. Fare clic in un punto qualsiasi della tabella, quindi fare clic su Strumenti tabella > Progettazione sulla barra multifunzione. In un Mac fare clic sulla scheda tabella.

  2. Nel gruppo Strumenti fare clic su Converti in intervallo.

    - OPPURE -

    Pulsante destro del mouse nella tabella e quindi nel menu di scelta rapida, fare clic su tabella > Converti in intervallo.

    immagine della barra multifunzione di excel

    Nota : Le funzionalità di tabella non saranno più disponibili dopo aver convertito la tabella in un intervallo. Le intestazioni di riga ad esempio non includeranno più le frecce per l'ordinamento e il filtraggio, mentre i riferimenti strutturati utilizzati nelle formule, ovvero riferimenti in cui vengono utilizzati nomi di tabella, verranno convertiti in normali riferimenti di cella.

Servono altre informazioni?

È sempre possibile rivolgersi a un esperto nella Tech Community di Excel, ottenere supporto nella community Microsoft o suggerire una nuova caratteristica o un miglioramento in Excel UserVoice.

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Vedere anche

Video: Creare e formattare le tabelle

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×