Convertire celle di una tabella pivot in formule del foglio di lavoro

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Un rapporto di tabella pivot include diversi layout che offrono una struttura predefinita, ma presentono lo svantaggio di non poter essere personalizzati. Una soluzione che consente di progettare un layout più flessibile consiste nel convertire le celle in formule del foglio di lavoro e quindi apportare le modifiche desiderate sfruttando tutte le caratteristiche di un foglio di lavoro. È possibile convertire le celle in formule che utilizzano le funzioni cubo oppure utilizzare la funzione INFO.DATI.TAB.PIVOT. La conversione delle celle in formule semplifica notevolmente il processo di creazione, aggiornamento e gestione dei rapporti di tabella pivot personalizzati.

Durante la conversione di celle in formule, queste ultime accedono agli stessi dati del rapporto di tabella pivot e possono essere aggiornate per visualizzare i risultati più aggiornati. Tuttavia, con la possibile eccezione dei filtri per i rapporti, l'accesso alle formule interattive di una tabella pivot, come il filtro, l'ordinamento o l'espansione e la compressione di livelli non è più consentito.

Nota :  Quando si converte un rapporto di tabella pivot OLAP (Online Analytical Processing), è possibile continuare ad aggiornare i dati per ottenere valori delle misure aggiornati, ma non i membri effettivi visualizzati nel rapporto.

Per saperne di più

Informazioni sugli scenari più comuni di conversione di rapporti di tabella pivot in formule del foglio di lavoro

Convertire le celle in formule che utilizzano funzioni cubo

Convertire le celle in formule che utilizzano la funzione INFO.DATI.TAB.PIVOT

Informazioni sugli scenari più comuni di conversione di rapporti di tabella pivot in formule del foglio di lavoro

Quelli che seguono sono esempi tipici delle attività che è possibile eseguire dopo aver convertito le celle di una tabella pivot in formule del foglio di lavoro per personalizzare il layout delle celle convertite.

Ridisporre ed eliminare celle   

Supponiamo che si dispone di un report periodico necessarie per creare ogni mese per il personale. È necessario solo un sottoinsieme delle informazioni del report e si preferisce il layout dei dati in modo personalizzato. È sufficiente spostare e disporre le celle in un layout di progettazione che si desidera eliminare le celle che non sono necessarie per la relazione mensile del personale e quindi formattare le celle e il foglio di lavoro in base alle proprie preferenze.

Inserire righe e colonne   

Si supponga di voler visualizzare informazioni sulle vendite relative ai due anni precedenti, suddivise per regione e gruppo di prodotti, e inserire commenti estesi nelle righe aggiuntive. Sarà sufficiente aggiungere una riga e immettere il testo. Per aggiungere inoltre una colonna che indichi le vendite per regione e per gruppo di prodotti non incluse nel rapporto di tabella pivot originale, inserire una colonna, aggiungere una formula per ottenere i risultati desiderati e quindi riempire la colonna per visualizzare i risultati per ogni riga.

Utilizzare più origini dati   

Si supponga di voler confrontare i risultati di un database di produzione con quelli di un database di prova per verificare che quello di prova produca i risultati previsti. È possibile copiare con facilità le formule delle celle e quindi modificare l'argomento della connessione affinché punti al database di prova per confrontare i due risultati.

Utilizzare i riferimenti di cella per variare l'input dell'utente   

Si supponga che si desidera l'intero rapporto per modificare in base all'input utente. Si può modificare gli argomenti delle formule cubo in riferimenti di cella nel foglio di lavoro e quindi immettere valori diversi in queste celle per ottenere risultati diversi.

Creare un layout di righe o colonne non uniformi (definito anche rapporto asimmetrico)   

Supponiamo che è necessario creare un report che contiene una colonna 2008 denominata vendite effettive e una colonna 2009 denominata vendite previste, ma non si vuole altre colonne. È possibile creare un report che contiene solo le colonne, a differenza di un rapporto di tabella pivot, che richiede di creazione di rapporti simmetrici.

Creare formule cubo ed espressioni MDX personalizzate   

Supponiamo che si desidera creare un report che mostra le vendite per un determinato prodotto da tre agenti specifici per il mese di luglio. Se ha familiarità con le espressioni MDX e le query OLAP, è possibile immettere le formule cubo. Anche se queste formule diventino particolarmente complesse, è possibile semplificare la creazione e migliorare la precisione di queste formule con completamento automatico formule. Per ulteriori informazioni, vedere Utilizzare completamento automatico formule.

Inizio pagina

Convertire le celle in formule che utilizzano funzioni cubo

Nota : Questa procedura consente solo di convertire un rapporto di tabella pivot OLAP (Online Analytical Processing).

  1. Per salvare il rapporto di tabella pivot per utilizzi futuri, è consigliabile creare una copia della cartella di lavoro prima di convertire la tabella pivot utilizzando il comando Salva con nome nel Pulsante Microsoft Office Icona del pulsante Office . Per ulteriori informazioni, vedere salvare un file.

  2. Preparare il rapporto di tabella pivot, in modo che è possibile ridurre a icona la ridisposizione delle celle dopo la conversione eseguendo le operazioni seguenti:

    • Impostare il layout più simile al layout desiderato.

    • Interagire con il rapporto, attraverso operazioni come il filtro, l'ordinamento e la riprogettazione, per ottenere i risultati desiderati.

  3. Fare clic sul rapporto di tabella pivot.

  4. Nel gruppo Strumenti della scheda Opzioni fare clic su Strumenti OLAP e quindi su Converti in formule.

    Se non vi sono filtri per i rapporti, l'operazione di conversione verrà completata. In caso di uno o più filtri per i rapporti invece verrà visualizzata la finestra di dialogo Converti in formule.

  5. Decidere la modalità di conversione del rapporto di tabella pivot:

    Convertire l'intero rapporto di tabella pivot   

    • Selezionare la casella di controllo Converti filtri rapporti.

      Questa opzione consente di convertire tutte le formule del foglio di lavoro e di eliminare l'intero rapporto di tabella pivot.

      Convertire solo l'area Etichette di riga, Etichette di colonna e Valori della tabella pivot ma conservare Filtri rapporto   

    • Verificare che la casella di controllo Converti filtri rapporti sia deselezionata. (Questa è l'impostazione predefinita.)

      Questa opzione consente di convertite tutte le celle delle etichette di riga e colonna e dell'area dei valori in formule del foglio di lavoro nonché di conservare il rapporto di tabella pivot originale, ma solo con i filtri per i rapporti, in modo da poter continuare a filtrare utilizzando i filtri per il rapporto.

      Nota : Se il formato della tabella pivot è la versione 2000-2003 o precedente, sarà possibile convertire solo l'intero rapporto di tabella pivot.

  6. Fare clic su Converti.

    L'operazione di conversione innanzitutto aggiorna il rapporto di tabella pivot per garantire che vengano utilizzati i dati aggiornati.

    Durante lo svolgimento della conversione, viene visualizzato un messaggio sulla barra di stato. Se l'operazione impiega molto tempo e si preferisce eseguire la conversione in un altro momento, premere ESC per annullarla.

    Note : 

    • Non è possibile convertire celle con filtri applicati a livelli nascosti.

    • Non è possibile convertire celle in cui i campi includono un calcolo personalizzato creato attraverso la scheda Mostra valori come della finestra di dialogo Impostazioni campo valore. (Nella scheda Opzioni del gruppo Campo attivo fare clic su Campo attivo e quindi su Impostazioni campo valore)

    • Per le celle che vengono convertite, viene mantenuta la formattazione delle celle, ma vengono rimossi gli stili di tabella pivot in quanto questi stili è possono applicare solo alle tabelle pivot.

Inizio pagina

Convertire le celle in formule che utilizzano la funzione INFO.DATI.TAB.PIVOT

È possibile utilizzare la funzione INFO.DATI.TAB.PIVOT in una formula per convertire le celle rapporto di tabella pivot in formule del foglio di lavoro quando si desidera utilizzare origini dati non OLAP, quando si preferisce non eseguire immediatamente l'aggiornamento alla nuova versione della tabella pivot 2007 o quando si desidera evitare la complessità insita nell'utilizzo delle funzioni cubo.

  1. Verificare che il comando Genera InfoDatiTabPivot nel gruppo Tabella pivot della scheda Opzioni sia attivato.

    Nota : Il comando Info generare imposta o disattiva l'opzione Usa funzioni Info riferimenti di tabella pivot in formule categoria della sezione utilizzo delle formule nella finestra di dialogo Opzioni di Excel .

  2. Nel rapporto di tabella pivot verificare che la cella da utilizzare in ogni formula sia visibile.

  3. In una cella del foglio di lavoro al di fuori del rapporto di tabella pivot digitare la formula desiderata relativa ai dati che si desidera includere del rapporto.

  4. Fare clic sulla cella del rapporto di tabella pivot che si desidera utilizzare nella formula nel rapporto di tabella pivot. Una funzione di foglio di lavoro Info viene aggiunto alla formula che recupera i dati dal rapporto di tabella pivot. Questa funzione continua recuperare i dati corretti se cambia il layout o se si aggiornano i dati.

  5. Terminare di digitare la formula e premere INVIO.

Nota : Se dal rapporto vengono rimosse celle a cui fa riferimento la formula INFO.DATI.TAB.PIVOT, verrà restituito l'errore #RIF!.

Inizio pagina

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×