Controllare l'ortografia prima dell'invio di un messaggio

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

In Outlook 2013 o 2016, è possibile controllare l'ortografia in messaggio di posta elettronica in qualsiasi momento facendo clic su revisione > controllo ortografia e grammatica.

Per avere sempre il comando Controllo ortografia e grammatica a portata di mano, è possibile aggiungerlo alla barra di accesso rapido

Se non si desidera eseguire il controllo ortografico manualmente per ogni messaggio, oppure si teme dimenticarsene!, è possibile impostare Outlook in modo da controllare l'ortografia automaticamente ogni volta.

  1. Fare clic su File > Opzioni > Posta elettronica.

  2. In Scrittura messaggi selezionare la casella Controlla sempre l'ortografia prima dell'invio.

controlla sempre l'ortografia prima dell'invio

A questo punto, quando si fa clic su Invia, l'ortografica verrà controllata automaticamente. Se il messaggio non contiene errori di ortografia, verrà inviato immediatamente. Se si cambia idea e si desidera apportare altre modifiche al messaggio, fare clic su Annulla per interrompere il controllo, quindi fare clic su No.

Controllo ortografico per Office 365 Outlook sul web

In Office 365 Outlook - Outlook sul web - non esiste alcun controllo ortografico incorporato. Utilizzare invece del web browser per controllo ortografico. La maggior parte dei browser, ad esempio Chrome, Internet Explorer e FireFox dispongono di controllo ortografico. Se il browser non è disponibile, è possibile cercare su Internet per ottenere il componente aggiuntivo del browser in uso.

Se si usa Windows 8 o versione successiva, è anche possibile passare a Impostazioni di PC e cercare Correzione automatica le parole errate ed evidenziare le parole contenenti errori di ortografia. Attivare i due aspetti.

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×