Contrassegno di un elemento senza associazione di una data

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Nota : Questo articolo ha esaurito la sua funzione e verrà ritirato tra breve. Per evitare problemi di "Pagina non trovata", si sta procedendo alla rimozione dei collegamenti noti. Se sono stati creati collegamenti a questa pagina, rimuoverli per contribuire a ottimizzare il Web.

È possibile aggiungere un contrassegno a un messaggio o a un contatto senza associarvi una data o un'ora. In questi casi, il contrassegno verrà visualizzato nelle visualizzazioni per tabella dell'elemento, ad esempio Posta in arrivo o Elenco telefonico. Nella barra informazioni dell'elemento aperto verrà visualizzato Completa, ma non saranno presenti informazioni relative all'ora o alla data. Gli elementi contrassegnati senza data vengono inoltre visualizzati nella barra Da fare, nella sezione Nessuna data.

Se si assegnano di frequente contrassegni senza data, è possibile impostare il contrassegno a singolo clic su Nessuna data e quindi contrassegnare gli elementi desiderati con un singolo clic.

Per saperne di più

Assegnare un contrassegno senza data a un elemento

Impostare il contrassegno a singolo clic su Nessuna data

Assegnazione di un contrassegno senza data a un elemento

  • Fare clic con il pulsante destro del mouse su un messaggio o su un contatto, scegliere Completa e quindi Nessuna data.

    Suggerimento : È inoltre possibile assegnare un contrassegno a un elemento dal menu Completa sulla barra degli strumenti. Fare clic sull'elemento e quindi fare clic su Icona del pulsante per selezionare un contrassegno.

Torna all'inizio

Impostazione del contrassegno a singolo clic su Nessuna data

Se si clic sulla colonna Stato contrassegno accanto a un elemento, all'elemento viene assegnato il contrassegno a singolo clic. Il valore predefinito del contrassegno è Oggi, ma è possibile modificarlo in Nessuna data. Sarà quindi possibile assegnare a un messaggio o a un contatto un contrassegno al quale non è associata alcuna data, tramite un semplice clic nella cartella Posta in arrivo o in un'altra visualizzazione per tabella.

Cambiare innanzitutto il valore predefinito del contrassegno in Nessuna data. Sarà quindi possibile assegnarlo ai messaggi e ai contatti. Il contrassegno viene visualizzato nella colonna Stato contrassegno e nell'elemento stesso.

Impostazione del contrassegno a singolo clic

  1. Sulla barra degli strumenti, fare clic su Completa Icona del pulsante e quindi fare clic su Imposta contrassegno a singolo clic.

  2. Nella finestra di dialogo Imposta singolo clic selezionare un contrassegno nell'elenco.

Nota : Se si cambia il contrassegno a singolo clic, gli elementi contrassegnati in precedenza non verranno modificati.

Assegnazione di un contrassegno a singolo clic a un messaggio

  • Nella cartella Posta in arrivo fare clic sulla colonna Stato contrassegno accanto a un messaggio. Alla colonna verrà aggiunto il contrassegno a singolo clic selezionato in precedenza.

    Nota : È possibile assegnare un contrassegno a singolo clic a più messaggi contemporaneamente. Selezionare i messaggi e quindi fare clic sulla colonna Stato contrassegno disponibile accanto a uno dei messaggi.

Assegnazione di un contrassegno a singolo clic a un contatto

  • In Contatti, in una visualizzazione per tabella quale Per contrassegno di completamento fare clic sulla colonna Stato contrassegno disponibile accanto al contatto. Alla colonna verrà aggiunto il contrassegno a singolo clic selezionato in precedenza.

    Nota : È possibile assegnare un contrassegno a singolo clic a più contatti contemporaneamente. Selezionare i contatti e quindi fare clic sulla colonna Stato contrassegno disponibile accanto a uno dei contatti.

Torna all'inizio

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×