Considerazioni sulla progettazione per l'orientamento

Il browser in uso non supporta le funzionalità video. Installare Microsoft Silverlight, Adobe Flash Player o Internet Explorer 9.

Questo video illustra l'effetto dell'orientamento orizzontale e verticale sulle intestazioni, i piè di pagina, i numeri di pagina e i margini, oltre alla gestione del testo in visualizzazione orizzontale e ad altre considerazioni di progettazione.

Altre informazioni

Aggiungere interruzioni di sezione

Aggiungere numeri di pagina o formati numerici diversi a sezioni diverse

Video: Intestazioni e piè di pagina

Dopo l'aggiunta di pagine con orientamenti diversi al documento, puoi iniziare a esaminare i problemi relativi alla struttura,

ad esempio come gestire intestazioni e piè di pagina.

Quando aggiungi una pagina con orientamento orizzontale, l'intestazione e il piè di pagina si posizionano in alto e in basso, come previsto.

Ma dobbiamo pensare al modo in cui la pagina sarà visualizzata dal lettore.

Con tutte le pagine stampate e graffettate,

l'intestazione e il piè di pagina nella pagina orizzontale saranno visualizzati di lato, a destra e sinistra.

Se si vuole un aspetto diverso, ecco alcune possibili soluzioni.

Dobbiamo prima di tutto scollegare l'intestazione, in modo da poterla modificare senza cambiare tutte le altre intestazioni.

Facciamo clic su Visualizza > Più pagine per passare alla visualizzazione di più pagine e potere verificare in modo semplice le operazioni eseguite.

Ora facciamo doppio clic sull'intestazione nella pagina con orientamento orizzontale.

Poiché abbiamo aggiunto l'intestazione prima di modificare l'orientamento della pagina, questa casella è impostata su Come sezione precedente,

ovvero questa intestazione è uguale all'intestazione della pagina precedente.

Puoi anche passare a Strumenti intestazione e piè di pagina nella scheda Progettazione e verificare il pulsante Collega a precedente.

Se è selezionato, come in questo caso, l'intestazione è collegata o uguale a quella della pagina precedente.

Se modifichiamo un'intestazione, ad esempio se eliminiamo il testo, la modifica sarà applicata a tutte le intestazioni, perché sono collegate.

Premerò CTRL+Z per reinserire il testo.

Ecco cosa dobbiamo fare per modificare l'intestazione solo in questa pagina.

Con l'intestazione selezionata, facciamo clic su Collega a precedente per disattivare il collegamento. La casella Come sezione precedente non è più visualizzata.

Facciamo clic su Successivo per passare alla pagina successiva a quella con orientamento orizzontale e disattiviamo Collega a precedente anche qui.

Ora possiamo selezionare l'intestazione nella pagina con orientamento orizzontale e premere CANC. La modifica non influisce sulle altre intestazioni.

Se le pagine includono anche piè di pagina, fai clic su Vai al piè di pagina per disattivare il collegamento anche per il piè di pagina.

Noi non usiamo piè di pagina, quindi possiamo fare clic sull'intestazione e decidere come vogliamo procedere.

Supponiamo di volere continuare con la numerazione delle pagine. Imposterò la pagina su 100%, per facilitare la visualizzazione.

Facciamo clic sulla scheda Inserisci, Casella di testo, quindi Disegna casella di testo. Trasciniamo quindi il cursore sull'angolo superiore sinistro per creare una piccola casella.

Dopo avere posizionato il cursore nella casella, facciamo clic sulla scheda Inserisci, quindi su Numero di pagina e infine su Posizione corrente.

Scegliamo un numero normale.

Passiamo quindi agli Strumenti disegno nella scheda Formato, facciamo clic su Orientamento testo e infine su Ruota tutto il testo di 270 gradi.

Potrebbe essere necessario ridimensionare la casella di testo, per visualizzare il numero. Facciamo infine clic su Contorno forma e Nessun contorno.

Il numero di pagina sembra ruotato ora, ma quando la pagina sarà stampata e graffettata alle pagine con orientamento verticale, risulterà verticale.

Un altro aspetto da valutare è la gestione del testo in una visualizzazione orizzontale.

Mentre la larghezza maggiore è ideale per una tabella o un grafico, può rendere il testo difficile da leggere.

Per risolvere questo problema, puoi posizionare un'immagine accanto al blocco di testo.

In questo modo il testo dovrà posizionarsi accanto all'immagine, in un margine più ristretto.

Se vuoi avere maggiore controllo sulla larghezza del testo, puoi inserire una tabella con due colonne e una sola riga,

quindi puoi posizionare l'immagine in una colonna e il testo nell'altra.

Ecco un altro modo per ottenere margini più ridotti per il testo. Seleziona il testo.

Passa quindi alla scheda Layout di pagina, fai clic su Colonne e seleziona un numero di colonne. Per questo documento vanno bene due colonne.

L'orientamento di pagina interagisce quindi con i margini e le dimensioni del foglio per creare le cornici per il documento.

Potrai quindi modificare il layout del contenuto per ottenere l'aspetto che preferisci per il documento.

Per altre informazioni sull'uso di sezioni, intestazioni e piè di pagina

e sulla gestione di altri problemi relativi alla struttura, controlla i collegamenti disponibili nel riepilogo del corso.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×