Connettersi a un'altra cartella di lavoro

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

È possibile creare una connessione dinamica tra una cartella di lavoro di Excel esistente e un'altra cartella di lavoro. È quindi possibile aggiornare la connessione ogni modifica dei dati nella seconda cartella di lavoro.

Esperienza di ottenere e trasformare (Power Query) di Excel consente di connettersi a una cartella di lavoro di Excel.

  1. Fare clic sulla scheda dati, quindi Recupera dati > Da File > Dalla cartella di lavoro. Se il pulsante Carica dati non è visualizzato, fare clic su Nuova Query > Da File > Dalla cartella di lavoro.

  2. Passare alla cartella di lavoro nella finestra Importa dati.

  3. Nella finestra di selezione, selezionare la tabella o un foglio di lavoro che si desidera importare, quindi fare clic su Carica o modificare.

In Excel 2010 e 2013, esistono due metodi per creare una connessione a un'altra cartella di lavoro. Metodo consigliato consiste nell'usare Power Query, che è disponibile se si scaricare il componente aggiuntivo Power Query. Se non è possibile scaricare il componente aggiuntivo Power Query, è possibile usare la Connessione guidata dati.

Power Query

  1. Nella scheda della barra multifunzione Power Query fare clic su Da File > Da Excel.

  2. Passare alla cartella di lavoro.

  3. Nella finestra di selezione, selezionare la tabella o un foglio di lavoro che si desidera importare, quindi fare clic su Carica o modificare.


Connessione guidata dati

Passaggio 1: Creare una connessione con un'altra cartella di lavoro

  1. Nella scheda Dati fare clic su Connessioni.

    Connessioni

  2. Nella finestra di dialogo Connessioni cartella di lavoro, fare clic su Aggiungi.

  3. Nella parte inferiore della finestra di dialogo Connessioni esistenti fare clic su Sfoglia.

  4. Individuare la cartella di lavoro e fare clic su Apri.

  5. Nella finestra di dialogo Seleziona tabella selezionare una tabella (foglio di lavoro) e fare clic su OK.

    Note : 

    • Fogli di lavoro sono detti "tabelle" nella finestra di dialogo Seleziona tabella.

    • È possibile aggiungere solo una tabella alla volta.

    • È possibile rinominare una tabella facendo clic sul pulsante proprietà. È anche possibile aggiungere una descrizione.

  6. Per aggiungere altre tabelle, ripetere i passaggi da 2 a 5.

  7. Fare clic su Chiudi.

Passaggio 2: Aggiungere le tabelle al foglio di lavoro

  1. Fare clic su Connessioni esistenti, scegliere la tabella e fare clic su Apri.

  2. Nella finestra di dialogo Importa dati scegliere dove inserire i dati nella cartella di lavoro e se si desidera visualizzare i dati come tabella, tabella pivot o grafico pivot.

    Nota : In Excel 2013, è possibile aggiungere i dati nel Modello di dati in modo che è possibile combinare i dati con altre tabelle o i dati da altre origini, creare relazioni tra tabelle e semplificare notevolmente lo è in una tabella pivot di base.

Connessione guidata dati

Passaggio 1: Creare una connessione con un'altra cartella di lavoro

  1. Nella scheda Dati fare clic su Connessioni.

    Connessioni

  2. Nella finestra di dialogo Connessioni cartella di lavoro, fare clic su Aggiungi.

  3. Nella parte inferiore della finestra di dialogo Connessioni esistenti fare clic su Sfoglia.

  4. Individuare la cartella di lavoro e fare clic su Apri.

  5. Nella finestra di dialogo Seleziona tabella selezionare una tabella (foglio di lavoro) e fare clic su OK.

    Note : 

    • Fogli di lavoro sono indicati come "tabelle" nella finestra di dialogo Seleziona tabella

    • È possibile aggiungere solo una tabella alla volta.

    • È possibile rinominare una tabella facendo clic sul pulsante proprietà. È anche possibile aggiungere una descrizione.

  6. Per aggiungere altre tabelle, ripetere i passaggi da 2 a 5.

  7. Fare clic su Chiudi.

Passaggio 2: Aggiungere le tabelle al foglio di lavoro

  1. Fare clic su Connessioni esistenti, scegliere la tabella e fare clic su Apri.

  2. Nella finestra di dialogo Importa dati scegliere dove inserire i dati nella cartella di lavoro e se si desidera visualizzare i dati come tabella, tabella pivot o grafico pivot.

Mantenere aggiornati i dati nella cartella di lavoro

Ora che si è connessi alla cartella di lavoro esterno, è possibile utilizzare i dati più recenti nella propria cartella di lavoro. Accedere ai dati > Aggiorna tutto per ottenere i dati più recenti. Per ulteriori informazioni sull'aggiornamento, vedere aggiornare dati connessi a un'altra cartella di lavoro.

Servono altre informazioni?

È sempre possibile rivolgersi a un esperto nella Tech Community di Excel, ottenere supporto nella community Microsoft o suggerire una nuova caratteristica o un miglioramento in Excel UserVoice.

Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Vedere anche

Power Query si chiama Recupera e trasforma in Excel 2016

Importare dati da origini dati esterne

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×