Confronto tra SQL di Microsoft Access e SQL ANSI

Importante :  Il presente articolo è stato tradotto automaticamente, vedere la dichiarazione di non responsabilità. Per visualizzare la versione inglese dell'articolo, fare clic qui.

Motore di database SQL di Microsoft Access è in genere ANSI -89 livello 1 conforme. Tuttavia, alcune caratteristiche SQL ANSI non sono implementate in SQL di Microsoft Access. Inoltre, SQL di Microsoft Access include parole riservate e caratteristiche non supportate in SQL ANSI.

Principali differenze

  • SQL di Microsoft Access e SQL ANSI utilizzano tipi di dati e parole riservate diversi. Se si utilizza il provider Microsoft OLE DB, sono disponibili ulteriori parole riservate.

  • Al costrutto Between...And vengono applicate regole diverse con la sintassi seguente:

    espr1 [NOT] Betweenvalore1Andvalore2

    In SQL di Microsoft Access valore1 può essere maggiore di valore2, mentre in SQL ANSI valore1 deve essere uguale o inferiore a valore2.

  • In caso di utilizzo dell'operatore Like, SQL di Microsoft Access supporta sia i caratteri jolly SQL ANSI sia i caratteri jolly specifici di Microsoft Access. L'utilizzo di tali caratteri è tuttavia reciprocamente esclusivo, ovvero l'utilizzo di un set di caratteri esclude la possibilità di utilizzare l'altro in quando non possono essere combinati. I caratteri jolly SQL ANSI possono essere utilizzati solo con il modulo di gestione di database di Microsoft Access e con il provider Microsoft OLE DB per Microsoft Office Access 2007. Se si cerca di utilizzare i caratteri jolly SQL ANSI tramite Office Access 2007 o DAO, tali caratteri vengono interpretati come valori letterali.

Caratteri corrispondenti

SQL di Microsoft Access

SQL ANSI

Qualsiasi carattere singolo

?

_ (carattere di sottolineatura)

Zero o più caratteri

*

%

  • SQL di Microsoft Access presenta in genere minori limitazioni. Ad esempio, consente il raggruppamento e l'ordinamento in base alle espressioni.

  • SQL di Microsoft Access supporta espressioni più efficaci.

Caratteristiche avanzate di SQL di Microsoft Access

SQL di Microsoft Access offre le caratteristiche avanzate seguenti:

Istruzione TRANSFORM, che fornisce supporto per le query a campi incrociati.

  • Funzioni di aggregazione SQL aggiuntive, quali StDev e VarP.

Dichiarazione PARAMETERS per definire query con parametri.

Caratteristiche di SQL ANSI non supportate in SQL di Microsoft Access

SQL di Microsoft Access non supporta le caratteristiche di SQL ANSI seguenti:

  • Riferimenti alla funzione di aggregazione DISTINCT. Ad esempio, SQL di Microsoft Access non supporta SUM(DISTINCT nomecolonna).

  • Clausola LIMIT TO nn ROWS, utilizzata per limitare il numero di righe restituite da una query. È possibile utilizzare solo la clausola WHERE per restringere l'ambito di una query.



Nota : Dichiarazione di non responsabilità per la traduzione automatica: Il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica e non da una persona. Microsoft offre le traduzioni automatiche per consentire a coloro che non conoscono la lingua inglese di leggere gli articoli sui prodotti, sui servizi e sulle tecnologie Microsoft. Dal momento che l'articolo è stato tradotto automaticamente, potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×