Configurare le opzioni di Standard o Targeted Release in Office 365

Con Office 365 si possono ricevere i nuovi aggiornamenti e le nuove funzionalità del prodotto non appena sono disponibili invece di effettuare costosi aggiornamenti a distanza di pochi anni. È possibile gestire la modalità di ricezione degli aggiornamenti da parte dell'organizzazione. Ad esempio, è possibile iscriversi per un rilascio anticipato per fare in modo che l'organizzazione riceva per prima gli aggiornamenti. È possibile specificare che solo determinate persone devono ricevere gli aggiornamenti oppure mantenere la pianificazione dei rilasci predefinita e ricevere gli aggiornamenti in un secondo tempo. Questo articolo illustra le varie opzioni di rilascio e come usarle per l'organizzazione.

Importante: Gli aggiornamenti di Office 365 descritti in questo articolo si applicano a Office 365, SharePoint Online ed Exchange Online, ma non a Skype for Business e ai servizi correlati. Queste opzioni di rilascio rappresentano un'iniziativa mirata a rilasciare le modifiche apportate a Office 365, ma non possono essere garantite costantemente e per tutti gli aggiornamenti.

Funzionamento - Convalida dei rilasci

Tutti i nuovi rilasci vengono prima testati e convalidati dal team della funzionalità, poi dall'intero team delle funzionalità di Office 365 e infine da Microsoft. Dopo il test e la convalida interni, il passaggio successivo è il rilascio Targeted Release (precedentemente noto come First Release) per i clienti che hanno acconsentito esplicitamente. A ogni anello di rilascio, Microsoft raccoglie feedback dagli utenti e convalida ulteriormente la qualità monitorando le metriche di utilizzo principali. Questa serie di convalide progressive viene applicata per garantire che la versione risulti quanto più stabile possibile in tutto il mondo. I rilasci sono illustrati nella figura seguente.

Anelli di convalida dei rilasci per Office 365.

Per gli aggiornamenti più significativi, i clienti di Office ricevono inizialmente una notifica dalla roadmap pubblica di Office 365. Quando un aggiornamento è prossimo all'implementazione, viene pubblicata un'apposita comunicazione nel Centro messaggi di Office 365.

Standard Release

Si tratta dell'opzione standard che consente di ricevere gli ultimi aggiornamenti quando vengono resi disponibili a tutti i clienti di Office 365.

È consigliabile fornire la versione Standard Release agli utenti normali e la versione Targeted Release ai professionisti IT e agli utenti esperti per valutare le nuove funzionalità e preparare i team per il supporto di utenti aziendali e dirigenti.

Nota: Se si passa dalla versione Targeted Release alla versione Standard Release, gli utenti potrebbero perdere l'accesso alle funzionalità non ancora incluse in Standard Release.

Targeted Release

Questa opzione consente di ricevere per primi gli aggiornamenti più recenti e di contribuire a migliorare il prodotto fornendo un riscontro precoce. È possibile specificare singole persone o l'intera organizzazione come destinatari degli aggiornamenti.

Importante: Gli aggiornamenti di grandi dimensioni o complessi possono richiedere più tempo di altri per evitare un impatto negativo sugli utenti. L'esatta tempistica per un rilascio non è garantita in alcun modo.

Targeted Release per l'intera organizzazione

Se si sceglie questa opzione, tutti gli utenti riceveranno l'esperienza Targeted Release. Per le organizzazioni con più di 300 utenti, è consigliabile usare un abbonamento di test per questa opzione. Per informazioni sull'abbonamento di test, contattare il proprio referente Microsoft.

Targeted Release per utenti selezionati

Se si sceglie questa opzione, è possibile indicare utenti specifici, in genere utenti esperti, che potranno accedere in anticipo a caratteristiche e funzionalità.

Vantaggi della versione Targeted Release

La versione Targeted Release consente ad amministratori, responsabili delle modifiche o responsabili degli aggiornamenti di Office 365 di preparare l'ambiente per le modifiche imminenti, eseguendo queste operazioni:

  • Testare e convalidare i nuovi aggiornamenti prima che vengano rilasciate a tutti gli utenti dell'organizzazione.

  • Preparare la documentazione e le notifiche utente prima del rilascio degli aggiornamenti in tutto il mondo.

  • Preparare l'help desk interno per le modifiche future.

  • Controllare le revisioni relative a sicurezza e conformità.

  • Usare i controlli delle funzionalità, se applicabili, per controllare il rilascio degli aggiornamenti agli utenti finali.

Configurare l'opzione di rilascio nell'Interfaccia di amministrazione di Office 365

La procedura seguente consente di modificare le modalità di ricezione degli aggiornamenti di Office 365 nell'organizzazione. È necessario essere un amministratore globale in Office 365 per acconsentire esplicitamente.

Importante: L'applicazione delle modifiche in Office 365 può richiedere fino a 24 ore. Se si disattiva l'opzione Targeted Release dopo averla abilitata, è possibile che gli utenti non possano più accedere alle funzionalità non ancora inserite nel rilascio pianificato.

  1. Accedere a Office 365 con il proprio account aziendale o dell'istituto di istruzione.

  2. Accedere all'interfaccia di amministrazione di Office 365.

  3. Passare a Impostazioni > Profilo organizzazione.

    Nell'interfaccia di amministrazione passare a Impostazioni e quindi a Profilo organizzazione.
  4. Accanto a Preferenze di rilascio fare clic su Modifica.

  5. Per disabilitare Targeted Release, scegliere Standard Release, quindi fare clic su Avanti e scegliere per confermare. Andare all'ultimo passaggio.

  6. Per abilitare Targeted Release per tutti gli utenti dell'organizzazione, scegliere Targeted Release per tutti, quindi fare clic su Avanti e scegliere per confermare. Andare all'ultimo passaggio.

  7. Per abilitare Targeted Release solo per alcuni utenti dell'organizzazione, scegliere Targeted Release per determinati utenti, quindi fare clic su Avanti e scegliere per confermare.

  8. Scegliere Aggiungi persone per aggiungere gli utenti singolarmente. Cercare i relativi nomi e fare clic su + per aggiungerli.

  9. Al termine, fare clic su Salva e quindi su Chiudi.

Per aggiungere utenti in blocco

  1. Accanto a Preferenze di rilascio fare clic su Azioni > + Aggiunta di persone in blocco per First Release sotto l'intestazione Standard Release.

  2. Scegliere Sfoglia per selezionare un file contenente l'indirizzo di posta elettronica di ogni persona.

  3. Fare clic su Avanti e quindi su Chiudi.

Per installare una build Targeted Release di Office, eseguire questa procedura. Questa build consente di accedere in anteprima alle nuove funzionalità di Office 2016 per desktop Windows.

Per informazioni sugli aggiornamenti e sulle versioni future di Office 365, vedere la roadmap pubblica di Office 365 e le notifiche ricevute nel Centro messaggi di Office 365.

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per i tuoi commenti e suggerimenti

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×